Recensione di Nokia 8 Sirocco, con foto, video, curiosità e info utili

Nokia 8 Sirocco

Nokia 8 Sirocco

Ecco a voi come promesso la nostra recensione sul Nokia 8 Sirocco, il top di gamma della seconda ondata di smartphone Nokia Android di HMD Global.

Ve lo diciamo subito: il dispositivo ci è piaciuto molto per il suo design compatto e raffinato, per l’ottima reattività garantita dal processore e dal notevole quantitativo di memoria RAM, e per l’eccellente esperienza d’uso che offre in ogni sua funzione. Tuttavia, a onor del vero, dobbiamo dirvi anche che abbiamo riscontrato qualche pecca che ci ha fatto un po’ storcere il naso, soprattutto pensando al prezzo consigliato con cui è stato lanciato sul mercato, 799 Euro, e alla fascia di mercato a cui si rivolge. Le criticità non sono gravi ma ci sono, e se volete scoprirle non dovete fare altro che continuare a leggere ma soprattutto guardare la video recensione che trovate in fondo.

| Offerta Amazon: Nokia 8 Sirocco a soli 643,42 Euro, vedi e ordina subito!

Prima di passare in rassegna le nostre impressioni su caratteristiche tecniche e funzioni software desideriamo ricordare che il Nokia 8 Sirocco, essendo un dispositivo Android One, riceverà aggiornamenti di sistema per almeno 2 anni e patch di sicurezza mensili per almeno 3 anni. Inoltre, il salvataggio delle foto su Google Drive avverrà sempre alla massima risoluzione e potrà contare su uno spazio illimitato. Vi ricordiamo infine che Google ha incluso il dispositivo nella sua esclusiva lista di smartphone Android Enterprise Recommended pertanto le aziende e i professionisti potranno sceglierlo senza esitazione come strumento di lavoro affidabile e sicuro.

Design

Come detto all’inizio, il design è uno degli aspetti del Nokia 8 Sirocco che più ci ha conquistato e sedotto. Rispetto al Nokia 8 lanciato nel 2017 c’è un salto di qualità notevole, sia nello stile sia nei materiali impiegati per la scocca. I suoi bordi laterali curvati e sottili lo rendono, a nostro parere, irresistibilmente sexy mentre la sua scocca ricavata da un unico blocco di acciaio inox garantisce, a detta di HMD Global, un’elevata resistenza agli urti e alle cadute: è 2,5 volte più resistente dell’alluminio serie 6000. Noi non possiamo confermarlo (non ci è mai caduto e ovviamente non abbiamo eseguito alcun drop test) ma possiamo assicurare che la sensazione che trasmette quando lo si tiene in mano è di estrema solidità e robustezza.

Qualcuno, in rete, sostiene che i bordi laterali del Nokia 8 Sirocco siano “taglienti” ma noi respingiamo categoricamente questa definizione. E’ vero, sono molto sottili e anche per questo la pressione dei tasti Accensione e Regolazione Volume può risultare complicata (questa è una delle pecche che ci ha fatto storcere un po’ il naso), ma da qui a dire che sono taglienti ci sembra eccessivo. Anzi, noi riteniamo che questa sua “spigolosità” sia utile e funzionale perché evita il facile scivolamento dalle mani come invece accade con altri dispositivi.

Infine promuoviamo a pieni voti la finitura laccata della parte posteriore della scocca e il vetro Gorilla 5 che protegge il display, anche e soprattutto per l’alta resistenza alle impronte digitali che entrambi garantiscono (le ditate non rimangono impresse facilmente, ne sul display ne sulla scocca posteriore).

Display

Ottimo e prestante è anche il display del Nokia 8 Sirocco, un pannello pOLED (Polymer Organic LED) da 5.5 pollici con risoluzione QHD (2560 x 1440 pixel), rapporto di forma in 16:9 e densità di pixel pari a 538 PPI. La curvatura dei lati più lunghi è stata possibile dal sottile strato di materiale plastico (polimero) flessibile, trasparente e con capacità conduttiva su cui poggia la struttura “organica” (basata sul carbonio) di LED. E’ la prima volta che questa tecnologia viene impiegata su un dispositivo a marchio Nokia e noi ci auguriamo di rivederla anche su altri smartphone di HMD Global perché è davvero un bel vedere anche se, e dobbiamo dire anche questo, la sua implementazione non è stata così accurata e perfetta come sugli smartphone della concorrenza di ultima generazione con display simili: sul Nokia 8 Sirocco infatti le due porzioni di schermo curvato virano sull’azzurro quando viene visualizzato uno sfondo chiaro o bianco, e questo può risultare un po’ fastidioso alla vista. Samsung, sui propri dispositivi Edge, ha risolto o comunque sensibilmente attenuato il problema sui modelli più recenti pertanto ci chiediamo come mai HMD Global non abbia provveduto.

A parte il suddetto “difetto” del color shift (così si chiama in inglese), il display del Nokia 8 Sirocco offre una definizione eccellente, un ampio angolo di visione e un’esperienza d’uso sotto il sole soddisfacente grazie all’elevato livello di luminosità che è in grado di raggiunge, fino a 600 nits. Inoltre, non presenta alcun problema di visione se si indossano occhiali da sole polarizzati, quando è in standby può essere acceso (riattivato) con un doppio tocco sul suo vetro e la scelta di non omologarlo alla nuova moda del 18:9 non ci dispiace affatto, anzi!

Nokia 8 Sirocco - Schermata Glance

Nokia 8 Sirocco – Schermata Glance

Il display del Nokia 8 Sirocco supporta anche la schermata Glance (vedi immagine qui sopra) che, per chi non lo sapesse, consente di visualizzare le notifiche ricevute anche quando il telefono è in standby. L’implementazione è completa e tra le Impostazioni di personalizzazione disponibili c’è quella che permette di scegliere la durata di visualizzazione (da un minimo di 10 secondi a “sempre attiva”) e quella per impostare uno stile a piacere tra i quattro disponibili.

Hardware

Il Nokia 8 Sirocco è basato su Snapdragon 835 Mobile Platform, un SoC da 8 core e con GPU Adreno 540 svelato da Qualcomm all’inizio del 2017 e giunto sui primi smartphone di fascia alta nel secondo trimestre dello stesso anno. Dunque il processore che supporta il sistema operativo e le applicazioni installate sul Nokia 8 Sirocco  non è di recente generazione ciononostante garantisce ancora ottime prestazioni, proprio come richiesto ad un qualsiasi top di gamma! Inoltre, la RAM è di ben 6 GB mentre la memoria interna è da 128 GB, purtroppo non espandibile con micro SD.

La connettività è invece affidata al Wifi dual band (802.11 a/b/g/n/ac), al Bluetooth 5.0, all’NFC e al 4G LTE mentre per la connessione con il computer, l’USB OnTheGo e la ricarica della batteria c’è la porta USB Type-C. Ovviamente non manca il GPS/AGPS con GLONASS per l’utilizzo di app e servizi di geolocalizzazione mentre il jack da 3.5 mm è assente e per questo nella confezione di vendita viene incluso un “Adattatore Audio” per il collegamento di auricolari con filo tramite la suddetta porta USB.

Con molto piacere abbiamo accolto la presenza del supporto al Wireless Charging, una moda\tecnologia che la vecchia Nokia aveva lanciato sul mercato nel 2012 con il Lumia 920. Lo standard utilizzato è ovviamente il Qi, quello più diffuso al mondo, peccato però che il “vecchio” caricatore wireless stand di Nokia modello DT-910 non sia compatibile con il Nokia 8 Sirocco in quanto le bobine presenti nei due dispositivi non combaciano (volendo la “connessione” può essere stabilita mettendo un rialzo di circa 1,5 cm sulla base dello stand e posizionando il dispositivo in orizzontale).

Il comparto fotografico, supportato da ottiche ZEISS, è invece costituito da una fotocamera anteriore da 5 MP e da una Dual Camera posteriore con EIS (Electronic Image Stabilization) composta da 1 sensore grandangolare da 12 MP (f/1.7) e da 1 sensore da 13 MP (f/2.6) con teleobiettivo + dual-tone flash LED. Tutto questo, in fase di registrazione video, può contare sui 3 microfoni integrati che permettono di catturare suoni, voci e rumori con una qualità elevata senza distorsioni.

Fotocamera

Le prestazioni garantite dal comparto fotografico di Nokia 8 Sirocco sono di alto livello ma, sinceramente, ci aspettavamo qualcosa di più. Le foto prodotte dalla Dual Camera posteriore hanno colori accesi, un buon contrasto e un’efficiente gestione della luce ma in alcune situazioni e condizioni abbiamo notato che i dettagli e i contorni degli oggetti e dei soggetti ripresi sono un po’ “morbidi” e non sempre ben definiti. Con questo non vogliamo dire che le foto non vengono bene ma solo che le nostre aspettative erano superiori.

Anche dalla fotocamera frontale ci aspettavamo più definizione ma comunque i selfie buoni, soprattutto se la luce è favorevole. Certamente con un sensore con una risoluzione superiore ai 5 MP si sarebbero ottenuti risultati migliori ma probabilmente è anche colpa dell’algoritmo di elaborazione delle immagini che, a nostro parere, necessita di qualche affinamento (anche con la nuova versione dell’app Fotocamera, rilasciata in data 21 agosto, il nostro giudizio non cambia).

Di seguito vi proponiamo alcune foto realizzate in varie situazioni e condizione di luce in modalità automatica. Non sono state ridimensionate pertanto alcune possono avere un peso superiore ai 4,5 MB.

Anche per quanto riguarda la registrazione dei video ci aspettavamo qualcosa di più da questo Nokia Sirocco 8 che, lo ricordiamo, è un dispositivo di fascia alta. Anzitutto avremmo desiderato vedere l’OIS (Stabilizzatore Ottico delle Immagini) anziché l’EIS (Stabilizzatore Elettronico delle Immagini) per godere di una più efficiente stabilizzazione sebbene quella garantita dall’EIS non sia male, e poi avremmo gradito poter registrare i video in 4K a 60 fps anziché a 30fps anche se sappiamo bene che questo è un limite del processore Qualcomm Snapdragon 835.

Detto ciò, i video che è possibile registrare con il Nokia 8 Sirocco, sia con la fotocamera frontale sia con quella posteriore, hanno colori fedeli alla realtà, un buon contrasto e una messa a fuoco automatica discreta anche se a volte abbiamo notato un po’ di fatica nel focalizzare gli oggetti ripresi. Ottimo è invece l’audio catturato dai 3 microfoni integrati ed elaborato dalla tecnologia OZO Audio pertanto quello che HMD Global scrive sul sito di Nokia lo confermiamo: audio “cristallino e privo di distorsioni” anche in ambienti molto rumorosi.

Alla fine di questo articolo troverete un video con alcune riprese catturate dalla Dual Camera posteriore in diverse situazioni con una risoluzione di 1080p.

Infine vi diciamo che con la nuova applicazione Fotocamera ora è finalmente possibile spostare la finestra del PiP del Dual Sight in qualsiasi area della schermata (dunque non più solo nei 4 angoli come avveniva prima dell’aggiornamento, sia in modalità foto sia in quella video) e vi segnaliamo anche che con la cover protettiva in dotazione le foto possono mostrare alcuni riverberi di luce quando si utilizza il flash pertanto è buona cosa rimuoverla quando si scattano foto.

Nota: nell’utilizzo della fotocamera è facile che le dita che tengono il dispositivo tocchino i bordi del display provocando la disattivazione del tasto di scatto e dunque l’impossibilità di catturare immagini. Bisogna dunque fare molta attenzione a come si tiene in mano quando si attiva la fotocamera altrimenti le foto “punta e scatto”, ovvero quelle che richiedono prontezza e velocità, potrebbero andare perdute.

Software, prestazioni e usabilità

Il sistema operativo del Nokia 8 Sirocco, Android 8.1 Oreo, è in versione “Pura” come su tutti gli altri smartphone Nokia di HMD Global. Dunque niente fronzoli, niente funzioni extra e tanto meno personalizzazioni all’interfaccia. Anche per questo, ma soprattutto grazie alla suddetta dotazione hardware, l’esperienza d’uso di ogni sua funzione o applicazione installata è sempre efficiente e fluida. Nei giorni in cui lo abbiamo avuto in prova non abbiamo mai assistito a impuntamenti o rallentamenti, anzi abbiamo sempre ammirato la rapidità di risposta agli input e la velocità di apertura delle app e dei giochi. Ad esempio, le applicazioni ufficiali di Facebook, Instagram, Twitter e Youtube si aprono quasi istantaneamente mentre il nuovo Asphalt 9 viene caricato in circa 10 secondi.

Nonostante il design compatto e sottile, il Nokia 8 Sirocco non scalda mai eccessivamente, nemmeno quando viene messo sotto stress con videogiochi dalla grafica spinta. Certo, un aumento della temperatura si avverte nella parte posteriore, nei pressi della fotocamera, quando il processore viene sovraccaricato ma non raggiunge mai temperature preoccupanti come su altri smartphone. Almeno, nelle nostre prove è stato così.

Il Nokia 8 Sirocco si apprezza anche nella ricezione del segnale di rete, nella qualità e stabilità delle conversazioni vocali e nella riproduzione di musica in vivavoce: l’altoparlante è uno solo ma l’amplificazione è ai massimi livelli e non distorce mai i suoni, anche se si alza il volume al massimo. Godibile, affidabile e veloce è anche il sensore di impronta digitale posto poco sotto la Dual Camera posteriore, peccato per l’assenza del sistema di riconoscimento del volto che, ormai, è un must nei top di gamma oltre che molto comodo. Conclude l’opera la certificazione IP67 che garantisce l’utilizzo senza problemi sotto la pioggia ma anche immerso in acqua dolce fino a 1 metro di profondità per un massimo di 30 minuti.

Anche il Nokia 8 Sirocco permette di usare il sensore di impronta digitale per mostrare la tendina delle notifiche scorrendo il dito verso il basso. Questa utile funzione è attivabile nella sezione Gesti in Impostazioni\Sistema da dove è possibile anche impostare l’apertura veloce della fotocamera premendo due volte il tasto di accensione, e di rifiutare le chiamate e disattivare le suonerie con dei gesti.

Batteria e autonomia

La batteria da 3260 mAh del Nokia 8 Sirocco garantisce una giornata intera di autonomia, e se l’utilizzo non è molto intenso si può andare anche oltre! Grazie al supporto al Quick Charge di Qualcomm la ricarica è rapida tanto che dal 15% al 100% impiega poco più di un ora e mezza (dal 15% all’80% ci mette circa un ora).

Confezione di vendita

La dotazione di accessori inclusi nella confezione di vendita di Nokia 8 Sirocco è quella tipica dei top di gamma. Come potete vedere nella foto sottostante, oltre al solito caricabatteria da parete, al cavo USB e alla chiavetta per l’apertura dello sportellino della SIM c’è anche una cover in plastica rigida e trasparente, l’adattatore USB-jack da 3.5 mm per l’utilizzo di eventuali cuffie con cavo senza attacco USB Type-C e un paio di auricolari in-ear di buona fattura, con qualità audio di alto livello e filo anti attorcigliamento (più un set di gommini di varie misure) .

Confezione di vendita Nokia 8 Sirocco

Confezione di vendita Nokia 8 Sirocco

Nel video che segue vi mostriamo il Nokia 8 Sirocco in azione e vi forniamo ulteriori impressioni sulle sue principali caratteristiche. Più sotto alcuni esempi di registrazione video. Dategli un’occhiata e se alla fine vi viene voglia di acquistarlo considerate questa offerta di Amazon.



Scopri le offerte

16 Commenti

  1. ☏ Piero
    • ☏ Alessio (oissela)
      • ☏ Piero
      • ☏ Piero
  2. ☏ Pasquale Mirante
  3. ☏ alex930
    • ☏ Giuseppe
      • ☏ alex930
        • ☏ olafnotto
          • ☏ alex930
          • ☏ olafnotto
        • ☏ Giuseppe
  4. ☏ Fabio
  5. Mirko ex Lumia 920 e 640 LTE
  6. ☏ Piero
  7. Marco

Aggiungi un commento

Leggi e commenta gli articoli di Nokioteca dalla nuovaApp per Android
+