Nokia 2 passerà a Android 8.1 Oreo solo su richiesta dell’utente (accettando qualche compromesso)

Nokia 2

Nokia 2

Juho Sarvikas ha finalmente fornito informazioni relative allo stato di fermo a Android Nougat che ancora interessa il Nokia 2. Come ben saprà chi possiede il dispositivo, il programma di Beta Testing per il passaggio a Android Oreo si è arenato all’inizio dell’estate scorsa a causa di un non precisato problema tecnico ma oggi, grazie a questi tweet del CPO di HMD Global, scopriamo che tutto ciò è legato ai limiti hardware del dispositivo e più precisamente alla memoria RAM da appena 1 GB.

In pratica Android Oreo richiede più risorse di Android Nougat per girare in modo efficiente pertanto 1 solo GB di memoria RAM costituisce un vero e proprio collo di bottiglia, un limite hardware che, a quanto pare, tutti gli attori interessati alla questione (HMD Global, Google e Qualcomm) non sono riusciti a superare nonostante la volontà e l’impegno profuso.

Ora, ai possessori del Nokia 2 vengono offerte due opzioni: rimanere a Android 7.1.1 Nougat e godere delle prestazioni finora garantite oppure passare ad una versione di Android 8.1 Oreo che non garantisce un’esperienza d’uso del dispositivo al top. Nel caso in cui si scelga questa seconda opzione si dovrà aderire ad uno speciale programma che HMD Global svelerà al più presto attraverso una pagina web dedicata.

Insomma, chi ha dato fiducia ad HMD Global acquistando il Nokia 2 con la speranza di ottenere gli aggiornamenti di sistema promessi dovrà, purtroppo, accettare questo compromesso oltre che scordarsi di poter avere Android 9 Pie come tutti gli altri smartphone Nokia Android finora lanciati sul mercato (Juho Sarvikas non lo ha detto ma è praticamente ovvio che se Oreo con 1 solo GB di RAM non regge, figuriamoci Pie).

A voi la parola nei commenti.



8 Commenti

  1. DomNokia6
    • Alessio (oissela)
      • Daniel
  2. Eugenio Casale

Aggiungi un commento

Leggi e commenta tutti gli articoli dallaNokioteca App per Android
+