Google annuncia Android 11 Developer Preview: svelate le prime novità e migliorie

Android 11

Android 11

Ieri Google ha annunciato l’avvio del programma Android 11 Developer Preview che permette agli sviluppatori di applicazioni e agli addetti ai lavori di dare uno sguardo, in anteprima, alle novità del prossimo major update di Android, per l’appunto Android 11. Ha anche fornito la timeline della fase di beta testing e quella di rilascio per gli utenti finali pertanto ora sappiamo con certezza, salvo cambi di piano e imprevisti, che la prima versione stabile sarà rilasciata in autunno, esattamente com’è avvenuto lo scorso anno con Android 10.

Grazie al nuovo SDK, ovvero il kit dei tool di sviluppo destinato ai creatori di app e servizi, abbiamo la possibilità di conoscere le prime novità del nuovo sistema operativo di Google. Tra tutte quelle finora scovate e rese note sul web vi segnaliamo le seguenti:

  • Screenshot esteso e Screen Recorder. Finalmente gli sviluppatori di Google hanno deciso di fornire agli utenti, nativamente, la funzione per la creazione di screenshot estesi ovvero di immagini che catturano pure l’area non visibile di una pagina web, di un documento o di un lungo elenco. Oltre a ciò gli utenti di Android 11 avranno pure la possibilità di effettuare registrazioni video dell’area del display visualizzata, mentre si opera su di essa.
  • Log delle notifiche. Seguendo l’ordine cronologico di ricezione, mostrerà tutte le notifiche ricevute sul dispositivo in modo da poter rivedere quelle eventualmente rimosse per sbaglio dal centro notifiche.
  • Conversazioni. Tutte le notifiche relative alle app di messaggistica (quelle supportate e ottimizzate per tale scopo) saranno visualizzate all’interno della nuova area “Conversazioni” della tendina delle notifiche.
  • Tema scuro. Possibilità di programmarne l’attivazione automatica (ad esempio dal tramonto all’alba).
  • Condivisione. Nel menu di condivisione di sistema si potranno “ancorare” le applicazioni preferite o quelle che si utilizzano più di frequente per condividere contenuti in modo da non doverle, ogni volta, cercare tra le tante proposte dal sistema.

Android 11 avrà anche il pieno supporto al 5G, amplierà le opzioni e le possibilità per permettere all’utente di preservare la propria privacy e fornirà un’esperienza d’uso ottimizzata per i futuri dispositivi a doppio schermo come il Surface Duo di Microsoft.

Prima di lasciarvi la parola nei commenti desideriamo ricordare che tutti gli smartphone Nokia commercializzati con Android 9 Pie, tra cui Nokia 9 PureView, Nokia 8.1, Nokia 7.2 e Nokia 6.2, saranno aggiornati a Android 11 come stabilito da HMD Global.

Via:


4 Commenti

  1. ☏ fla76
  2. ☏ Aurelio
    • Alessio (oissela)
      • ☏ Aurelio

Aggiungi un commento

Leggi e commenta tutti gli articoli dallaNokioteca App per Android
+