Nokia 8110 4G, la nostra mega recensione con foto, video, curiosità e info utili

Nokia 8110 4G

Nokia 8110 4G

Dopo diverse settimane di utilizzo e prove, ecco a voi la nostra mega recensione sul Nokia 8110 4G, la versione moderna del mitico Nokia 8110, detto anche “banana phone”, che la vecchia Nokia aveva lanciato sul mercato nel 1996.

Disponibile con scocca nera e nella più sgargiante colorazione gialla, il Nokia 8110 4G viene classificato come un feature phone tuttavia offre svariate caratteristiche e funzioni tipiche degli smartphone come ad esempio alcuni servizi Google integrati (tra cui Mappe, Cerca e l’Assistente), l’antenna GPS per l’utilizzo dei servizi di posizionamento e l’accesso ad uno Store per il download e l’installazione di applicazioni e giochi. Se volete sapere tutto sull’esperienza d’uso di questo dispositivo non dovete fare altro che proseguire nella lettura ma soprattutto guardare il video finale che vi permetterà, tra l’altro, di vederlo in azione. E se alla fine vi viene voglia di acquistarlo, l’offerta di Amazon che vi proponiamo qui sotto potrebbe fare al caso vostro.

| Pubblicità: acquista il Nokia 8110 4G con scocca gialla a soli 72,86 Euro su Amazon, clicca qui!

Nota: il modello da noi testato aveva la versione 12.00.17.06 del sistema operativo.

Design e display

Il design è certamente ciò che più caratterizza il Nokia 8110 4G. Proprio come nella versione originale prodotta da Nokia 22 anni fa (come passa il tempo!), anche in questa rivisitazione di HMD Global troviamo il pratico slider che oltre a nascondere il tastierino per rendere tutto più lineare, compatto ed ergonomico permette anche di accettare o terminare le chiamate facendolo scorrere con un semplice gesto. Il meccanismo di scorrimento è ben costruito e a noi ha dato l’impressione di garantire una lunga durata.

Anche la forma curvata non ha subito modifiche rispetto al Nokia 8110 originale mentre il display è ora a colori e la scocca in policarbonato con finitura opaca per resistere efficacemente alle impronte ma non tanto all’usura: il modello che abbiamo avuto in prova, nonostante lo avessimo tenuto con cura, lo restituiremo ad HMD Global con qualche lieve smangiatura nella parte posteriore.

Il Nokia 8110 4G ha un solo tasto, quello di accensione e spegnimento posto sul lato destro, il foro per il collegamento di connettori da 3.5 mm e quello della porta micro USB per la ricarica della batteria e la connessione via cavo con il computer. Sul retro, invece, trovano posto la fotocamera con flash LED, tre piccole fessure per il vivavoce\altoparlante e la scritta NOKIA incisa nella scocca e con finitura in simil argento.

Il display non è touch, ha una diagonale pari a 2.45 pollici e una risoluzione QVGA. L’angolo di visione non è male ma sotto la luce diretta del sole diventa pressoché inutilizzabile, anche se si imposta il massimo livello di luminosità. Tuttavia, a proteggerlo c’è uno strato di materiale plastico (HMD Global parla di policarbonato) che a noi è sembrato molto robusto e resistente, sia alle impronte sia ai graffi.

Sistema operativo e esperienza d’uso

Il cuore pulsante del Nokia 8110 4G è il sistema operativo KaiOS prodotto e distribuito dalla società californiana KaiOS Technologies Inc. Basato su Linux, ha un’interfaccia molto “elementare” e simile a quella dei sistemi operativi dei feature phone prodotti dalla vecchia Nokia ma essendo molto giovane (è stato lanciato nel 2017) presenta ancora qualche lacuna e bug di gioventù che in certe situazioni risultano fastidiosi. Un esempio è la gestione del volume delle app e di alcune funzioni di sistema: il Nokia 8110 4G non dispone di tasti dedicati per la regolazione del volume pertanto per abbassare o alzare il livello dell’audio a proprio piacimento si deve per forza fare affidamento alle opzioni dedicate nelle app o nelle funzioni. Peccato però che non tutte le app e le funzioni abbiano tali opzioni come ad esempio il gioco Snake o l’Assistente Google.

Un’altra pecca del Nokia 8110 4G che ci ha fatto storcere un poco il naso è legata alla batteria: il livello di carica residua è visibile solo in Impostazioni, Dispositivo, Batteria e da nessun’altra parte pertanto per ottenere questa informazione, che sugli smartphone si ha con un solo colpo d’occhio o con un tocco, occorre effettuare diversi passaggi.

Insomma, il Nokia 8110 4G può risultare macchinoso e poco “user friendly” nell’utilizzo quotidiano. Probabilmente è anche colpa dell’abitudine all’uso dei moderni smartphone display touch ma anche con tutta la volontà possibile riteniamo che l’utilizzo del trackpad e del tastierino alfanumerico sia scomodo, sicuramente anacronistico. Fortunatamente in alcune situazioni l’Assistente di Google può essere di grande aiuto, come ad esempio per avviare una chiamata oppure per creare e inviare un SMS: per compiere tali azioni basta infatti un comando vocale, proprio come sugli smartphone.

Nokia 8110 4G - Assistente Google

Nokia 8110 4G – Assistente Google

Un’altra “facilitazione” offerta dal sistema è rappresenta dalla sezione “Collegamenti“. Raggiungibile premendo il tasto di selezione destro nella schermata Home, permette di attivare\disattivare le funzioni di sistema più utilizzate (Wifi, Volume, Bluetooth, Regolazione Luminosità, Rete Mobile) e di avviare alcune app e utilità (Fotocamera, Torcia e Calcolatrice).

KaiOS dispone anche di uno Store proprietario per il download e l’installazione di applicazioni. Nel momento in cui scriviamo la versione presente sul Nokia 8110 4G è decisamente scarna e limitata in quanto nelle sue uniche tre sezioni (Games, Social e Utilities) offre solo una decina di giochi e le app Twitter e Meteo (probabilmente più avanti si popolerà di altre app come ad esempio WhatsApp e Facebook). L’esperienza d’uso e la gestione di app e giochi è comunque semplice e intuitiva: una volta effettuata l’installazione l’avvio può avvenire dall’apposito collegamento oppure dall’icona che viene automaticamente aggiunta nel menu principale. La disinstallazione, invece, avviene solo dallo Store.

Nokia 8110 4G - Store

Nokia 8110 4G – Store

Grazie all’integrazione con Google, i contatti della Rubrica possono essere sincronizzati con quelli collegati con il proprio account Google e questa è una vera comodità perché evita di perdere tempo con l’aggiunta manuale e con macchinose procedure di trasferimento (via bluetooth o da SIM). La possibilità di sincronizzazione può essere sfruttata anche nel Client Email e nel Calendario, non solo con Google ma anche con altri provider (nel Calendario, con Yahoo! e con tutti i provider che supportano lo standard CalDav).

Tra le applicazioni predefinite c’è anche la Radio FM: funziona molto bene ma, come sugli smartphone, si attiva solo se si collegano le cuffie nell’apposito foro da 3.5 mm. Supporta la ricerca automatica delle stazioni, l’ascolto in vivavoce con l’altoparlante integrato (con una qualità audio molto buona e per nulla gracchiante) e la possibilità di aggiungere le stazioni radio più ascoltate o apprezzate nella sezione Preferite. Lo standard RDS è invece assente. Apprezzabile è la possibilità di tenere ascolto la radio attivo mentre si svolgono altre operazioni come ad esempio navigare sul web o leggere le mail.

Tra le app preinstallate di Google, oltre al suddetto Assistente che funziona più o meno come sugli smartphone Android e al collegamento alla versione web di Youtube, c’è anche Maps. Questa applicazione, sfruttando il GPS integrato, permette di ricercare strade e POI, di creare itinerari in auto, bici, mezzi pubblici e a piedi (senza navigazione turn-by-turn) o semplicemente di visualizzare le mappe di Google. Funziona bene e la creazione degli itinerari è rapida ed efficiente.

Nokia 8110 4G - Maps

Nokia 8110 4G – Maps

Per la navigazione su internet c’è un Browser estremamente essenziale che però funziona discretamente. Scordatevi però tutte le comodità dei browser di smartphone o dei PC come ad esempio la navigazione in schede. C’è però la sezione Preferiti (denominata “siti migliori”) e quella relativa alla Cronologia per l’accesso rapido ai siti più frequentati e graditi.

Nelle Impostazioni ci sono le opzioni per la configurazione di Rete e Connettività (tra cui quella per la configurazione automatica del Wifi con WPS), per la Personalizzazione di alcune funzioni (tra cui suonerie, sfondo della schermata home e notifiche applicazioni) e per la gestione della Memoria (interna o dell’eventuale micro SD inserita). Nella sezione Dispositivo, invece, c’è anche la possibilità di ricercare aggiornamenti di sistema mentre in quella denominata Account è possibile attivare la funzione Antifurto per rintracciare via GPS, bloccare e far suonare da remoto il dispositivo eventualmente rubato o smarrito (richiede la registrazione gratuita di un account KaiOS, per maggiori dettagli visitare questo sito dedicato).

Fotocamera

Il Nokia 8110 4G dispone di una fotocamera da 2 Megapixel con Flash LED e la possibilità di attivare il timer di scatto e la griglia nella modalità Foto. Come vedete nella galleria sottostante, gli scatti che si ottengono sono di bassa qualità tuttavia sono più che dignitosi per un feature phone con una fotocamera con le sopracitate caratteristiche. La resa dei colori e la gestione della luce non è male e anche in ambienti bui o con poca luce si ottengono foto accettabili ma, ovviamente, il paragone con un qualsiasi smartphone attualmente sul mercato è perso in partenza.

Carina è la possibilità di effettuare, direttamente dal dispositivo, alcune modifiche alle foto scattate. Nella Galleria è infatti presente l’opzione “Modifica” che permette di modificare l’esposizione delle foto ma anche di ruotarle, ritagliarle e applicare alcuni filtri. Scegliendo l’opzione “Correzione Automatica”, invece, il sistema migliorerà la foto selezionata in base a impostazioni predefinite.

Per quanto riguarda i video, con il Nokia 8110 4G è possibile registrarli a 144 x 176 pixel (risoluzione bassa), a 320 x 240 pixel (risoluzione standard, predefinita) oppure a 480 x 720 pixel (risoluzione alta). Anche in quest’ultima modalità, però, la qualità è decisamente bassa e il secondo video che trovate alla fine di questo articolo lo dimostra.

Nota: il Nokia 8110 4G non dispone di alcun sensore per determinare se viene utilizzato orizzontalmente o verticalmente pertanto tutti i video e gli scatti fotografici realizzati tenendo il dispositivo in orizzontale dovranno essere ruotati in post produzione, proprio come abbiamo fatto noi.

Batteria, segnale di rete e qualità chiamate

La batteria del Nokia 8110 4G è da 1500 mAh. E’ removibile e può essere ricaricata 0% a 100% in circa 3 ore e 15 minuti. L’autonomia è di lunga durata proprio come dichiara HMD Global: almeno 3 settimane in standby e di più di due giorni se lo si utilizza in modo moderato per chiamate, messaggi e riproduzione di file multimediali (musica e video).

Le nostre verifiche sul segnale di rete e sulla qualità delle chiamate sono state effettuate a Milano, dunque con un ottima copertura. Abbiamo utilizzato una SIM Vodafone e una SIM iliad, contemporaneamente, ed entrambe hanno garantito un’ottima esperienza d’uso come da tradizione dei telefoni cellulari a marchio Nokia. E’ bene sapere, però, che lo slot della SIM 1 ospita le nano SIM e supporta la connettività fino al 4G mentre lo slot della SIM 2 è per micro SIM e connettività 2G.

Curiosità e info utili:

  • IMPORTANTE: con l’aggiornamento di sistema alla versione 12.00.17.06 risulta impossibile configurare la rete mobile per l’accesso a internet con le SIM Iliad. Abbiamo provato con una SIM Vodafone e funziona tutto regolarmente, non sappiamo con altre SIM.
  • il Nokia 8110 4G è un Dual SIM con le seguenti caratteristiche: SIM 1 per nano SIM e connettività 4G, SIM 2 per micro SIM e connettività 2G.
  • da Impostazioni, Rete e Connettività è possibile configurare il telefono per trasformarlo in un hotspot Wifi per la condivisione della connessione di rete della SIM
  • la sveglia impostabile nell’app Orologio non suona a telefono spento, proprio come sugli smartphone
  • nel collegamento via cavo USB con il PC, il Nokia 8110 4G viene visto come un dispositivo Android.
  • in Impostazioni, Personalizzazione, Suono, Toni, Gestisci Toni, Le mie suonerie è possibile aggiungere suonerie personalizzate salvate nella memoria del telefono
  • da Impostazioni, Memoria, Memoria USB è possibile attivare la funzione di “trasferimento file” quando il Nokia 8110 si collega al PC via cavo USB (di default è attiva la ricarica della batteria
  • in Impostazioni, Dispositivo, Download è possibile visualizzare e gestire tutti i file scaricati
  • in Impostazioni, Dispositivo, Accessibilità è possibile attivare alcune funzioni che aiutano le persone con abilità limitate ad usare il telefono
  • i tasti direzionali del trackpad non sono personalizzabili

Per vedere in azione il Nokia 8110 4G nelle funzioni e nelle applicazioni sopra descritte e per le risposte alle domande che alcuni amici di Nokioteca ci hanno inoltrato, riproducete il video qui sotto. A seguire il video con alcune prove di registrazione video alla massima risoluzione (480 x 720 pixel) registrate con la sua fotocamera da 2 Megapixel.



Scopri le offerte

5 Commenti

  1. ☏ Pasquale Mirante
  2. skravasso
  3. DomNokia6
  4. metacorporeo
    • DomNokia6

Aggiungi un commento

Leggi e commenta gli articoli di Nokioteca dalla nuovaApp per Android
+