Nokia, HP, Facebook, Microsoft e altre 30 aziende insieme per combattere gli attacchi informatici

Cybersecurity Tech Accord

Cybersecurity Tech Accord

Ieri, 17 aprile, 34 aziende operanti nel settore IT hanno siglato un importante accordo per difendere, insieme, gli utenti di tutto il mondo dagli attacchi informatici provenienti da organizzazioni criminali e dai cosiddetti “Stati canaglia”. Tra i firmatari dell’accordo, denominato Cybersecurity Tech Accord, c’è anche Nokia che come ben sappiamo, in qualità di fornitore di infrastrutture di rete ai service provider e ai gestori telefonici di tutto il mondo, permette di connettere miliardi di persone ogni giorno.

Hanno firmato il suddetto accordo anche HP, Facebook, Microsoft e ARM. Questi importanti colossi tecnologici, insieme a tutti gli altri, hanno promesso di progettare, sviluppare e fornire prodotti e servizi che privilegiano la sicurezza, la privacy, l’integrità e l’affidabilità. Inoltre hanno dichiarato di impegnarsi a proteggere tutti i propri utenti e clienti da qualsiasi attacco informatico.

Proteggere il nostro ambiente online è nell’interesse di tutti. Perciò – in qualità di imprese che creano e gestiscono tecnologie online – ci impegniamo a difendere e promuovere i suoi benefici per la società. Inoltre, ci impegniamo ad agire in modo responsabile, per proteggere e potenziare i nostri utenti e clienti, e in tal modo a migliorare la sicurezza, la stabilità e la resilienza del cyberspazio.

Tra i principi dell’accordo c’è anche l’impegno a non supportare alcun governo a lanciare attacchi informatici contro aziende e cittadini innocenti, e la promessa di aiutare la società civile, i governi e le organizzazioni internazionali ad elevare il livello di sicurezza del cyberspazio.

Per maggiori dettagli e informazioni recatevi a questo indirizzo web.


Scopri le offerte

Aggiungi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi e commenta gli articoli di Nokioteca dalla nuovaApp per Android
+