Apple annuncia il nuovo servizio “Musica” per iOS e OS X, in arrivo anche per Windows e Android

Anche Apple avrà il proprio servizio di musica in streaming. E’ quanto annunciato ieri sera da Tim Cook e Jimmy Iovine, responsabile del servizio con un passato in Beats, l’azienda acquisita lo scorso anno dalla Mela morsicata, nel corso dell’annuale conferenza WWDC dedicata agli sviluppatori.

Apple Music

Apple Music

Destinata a competere con Spotify, Google Play e Xbox Music, Apple Musica “cambierà il modo di pensare la musica per sempre”, grazie alle novità che verranno introdotte con l’applicazione, tra cui: una sezione “For you” all’interno dell’app in grado di proporre brani musicali in base alle preferenze dell’utente, il nuovo servizio Apple Music Connect che offre la possibilità di interagire con gli artisti e commentare i brani o condividere pensieri, immagini, video e testi, e la stazione radio on line, Beats 1, in onda 24 ore su 24, con “interviste esclusive, ospiti e il meglio di quello che accade nel mondo della musica.”

Il servizio, che partirà a fine mese per iPhone, iPad e iPod, potrà contare su una libreria musicale di 30 milioni di brani, ad un costo di 9,99 Dollari al mese per l’abbonamento base, mentre per 14,99 Dollari sarà possibile ottenere l’accesso per 6 membri della famiglia. In occasione dell’avvio del servizio, che in autunno verrà reso disponibile anche per Windows e Android, Apple offre i primi tre mesi di abbonamento gratis.

L’app avrà una forte integrazione con l’assistente vocale Siri e unirà in un unico hub il servizio di streaming, la musica acquistata dagli utenti, e altre funzioni multimediali, tra cui l’offerta di contenuti on-demand.

Per ulteriori dettagli e informazioni su Apple Music accedete a questa pagina dedicata del sito di Apple.

Scopri le offerte

4 Commenti

  1. Thugbear
    • metacorporeo
  2. lauretta34
  3. francesco

Aggiungi un commento

Leggi e commenta gli articoli di Nokioteca dalla nuovaApp per Android
+