Il Nokia Mobira Cityman compie 25 anni

Era il 1987 quando venne lanciato sul mercato il Nokia Mobira Cityman, uno dei primi telefoni cellulari portatili, un ‘mattone’ con mega antenna retrattile del peso di ‘soli’ 800 grammi, comprensivi di batteria. Oggi, 25 anni dopo, vedere le immagini di questo pezzo di archeologia tecnologica fa sorridere, soprattutto se si pensa a quanti passi sono stati fatti nel settore della telefonia mobile, a partire dalla miniaturizzazione dei suoi componenti per finire alle ormai numerose funzionalità offerte dagli smartphone di oggi.

Nel 1987 con il Nokia Mobira Cityman si poteva solamente telefonare e non di certo navigare in internet (che ancora non era nato per uso commerciale…) e tanto meno inviare messaggi. Era considerato, più che altro, uno status symbol, un oggetto tecnologico per business man e nababbi. Il mattone che telefonava, infatti, costava un sacco di soldi, l’equivalente degli attuali 4500 Euro! Insomma, era un oggetto che solo in pochi si potevano permettere.

Con il tempo, lo sviluppo della tecnologia cellulare e la ricerca, il telefono cellulare si è diffuso ed evoluto a tal punto da essere uno strumento ormai indispensabile per la comunicazione verbale e scritta per miliardi di persone nel mondo. Ma anche per navigare su internet, giocare, ascoltare musica, riprodurre video e molto altro ancora.

Nel 1987 Nokia muoveva i primi passi nel settore della telefonia mobile e grazie a grandi investimenti nella ricerca e ad una valida strategia imprenditoriale è stata per molto tempo leader mondiale. Negli ultimi anni ha subito la vorace aggressione della concorrenza e, purtroppo, a causa di scelte e strategie sbagliate non è stata in grado di rinnovarsi, e anche se il futuro è piuttosto incerto noi continuiamo a credere che presto tornerà grande, reinventandosi e rinascendo dalle proprie ceneri come è già avvenuto nella sua lunga storia!

Scopri le offerte

6 Commenti

  1. Wendez
  2. rex
  3. Wendez
  4. wefvd
  5. parsifal68
  6. furbetto007

Aggiungi un commento

Leggi e commenta gli articoli di Nokioteca dalla nuovaApp per Android
+