Nokia vende a Digia le licenze commerciali di Qt

Qt

Qt

Ieri Nokia ha annunciato di aver ceduto le licenze commerciali di Qt a Digia, azienda finlandese da anni impegnata nello sviluppo di soluzioni software nel settore dell’Information & Communication technology. Questa scelta è stata presa per consentire a Nokia di concentrarsi e dedicare maggiore attenzione allo sviluppo e all’implementazione del framework Qt solo per i dispositivi mobili e in ambienti open source, mentre Digia si occuperà di sviluppare e commercializzare le licenze in ambito desktop ed embedded.

Digia, dunque, si occuperà della gestione delle licenze commerciali e della fornitura dei servizi connessi che, a quanto sembra, non rappresenteranno più il “core business” per Nokia ma al contrario un impaccio per la gestione delle proprie risorse in seguito al cambio di strategia voluto da Stephen Elop. Insieme alle licenze saranno trasferite a Digia anche le 3500 aziende clienti, che attualmente utilizzano il framework Qt per le proprie applicazioni business.

L’accordo tra le due aziende è stato siglato in questi ultimi giorni e si chiuderà entro la fine del mese in corso e con esso si aggiunge un ulteriore tassello alla nuova strategia di Nokia che, con il passare del tempo, vede sempre di più prendere le distanze da quelli che erano i progetti della vecchia dirigenza per indirizzarsi a passo spedito verso Windows Phone.

Per ulteriori informazioni cliccate qui.

Scopri le offerte

7 Commenti

  1. fabri85
  2. Trololol
  3. Markk117
  4. dj U.G.
  5. Salvatore
  6. frangio
  7. Nikotina

Aggiungi un commento

Leggi e commenta gli articoli di Nokioteca dalla nuovaApp per Android
+