Jump to content
Nokioteca Forum

Guida Al Wifi


David Silveria™
 Share

Recommended Posts

Premessa

Questa guida offre un`approfondita illustrazione e spiegazione di tutto ciò che concerne la WLAN (Nokia e corrispettivi) e si propone nel dare ausilio a tutti coloro i quali non hanno una spiccata praticità con tale tecnologia, ma che vorrebbero giustamente usufruirne in pieno diritto, senza dover per forza ricorrere a terzi o evitando di incappare in miti o voci leggendarie che spesse volte mi trovo a leggere in svariati topics.

La guida è interamente da me sviluppata a seguito di numerose richieste d`ausilio, rispettivi smarrimenti in ambito, confusioni e delucidazioni relative o semplici curiosità che segnano gran parte dei post qui in Nokioteca (nonChé dalla spinta di UNA moderatrice la quale mi disSe “…Renditi Utile…;) ).

Mi riservo il diritto di pretendere che non venga copiata o spacciata per propria in quanto mi è costata tempo ed impegno nella sua realizzazione a favore di tutti gli utenti Nokioteca possessori di un dispositivo WiFi (N80, N91, N95, E65, E61, E90 e via dicendo), tuttavia, le illustrazioni e le immagini di esempio si baseranno su Nokia N95-2 (8Gb) ergo Symbian s60 3rd Edition ver. 9.2 - Abbiate per tanto Rispetto!

Concetto Base

La stessa sigla LAN (Local Area Network) ci fa subito afferrare il concetto di Rete Locale sulla quale andremo a sviluppare molti chiarimenti e, nella fattispecie, ci occuperemo di WLAN (Wireless Local Area Network) ovVero di una stesSa Rete Locale corrisposta da dispositivi senza fili o WiFi (Wireless Fidelity), basata sugli attuali standard IEEE 802.11, nelle odierne frequenze a 2,4 Ghz (in attesa della tanto sperata WiMaX) senza però dilungarci sui sette fatidici protocolli standard ISO (Open System Interconnection) ma attinendoci eventualmente ai soli indispensabili che inevitabilmente si andranno a citare, altrimenti non basterebbero sette pagine e usciremmo dalla “semplicità” e “praticità” che questa guida vuole adottare.

Struttura

Come molti di noi ben sanno per metter su una Rete Wireless sono fondamentali minimo due presenze quali il famoso AcCesS Point (o Router disposto dell`apposita antenna e supporto WLAN [o in molti rari casi un Computer stesso]) ed un Host (quale il terminale che andrà ad allacCiarsi al Router usufruendo per tanto di tutti i privilegi derivanti e, vale a dire un PC, o un Palmare o, nella fattispecie un Nokia munito di WiFi). I tipi di collegamento o modalità fra l`AcCesS Point ed i vari dispositivi allacCiati (ricordiamo che posSono benisSimo esSer più di uno) sono tre, ma quelli che ci interesSano di più sono due ovVero Infrastruttura o Ad-hoc

La modalità Infrastruttura

Screenshot0009.jpg

è costituita da un dispositivo centrale (in molti casi ormai Router) che come da comandante subordina e gestisce tutti gli apparati ad esSo connesSi, lasciando loro prevalentemente condividere una connesSione ad Internet e ciò che ne susSiste.

La modalità Ad-Hoc

Screenshot0010.jpg

è un tipo di connesSione indipendente senza alcun dispositivo centrale a fare da supporto o da tramite, ideale nelle connesSioni dirette fra pochi Computers, tuttavia ad oggi non molto utilizZato.

Poiché (come diceva sempre un mio caro amico) “…Tutto ciò che viaggia nell`aria è intercettabile…” (ed è ciò a cui – mi spiace ammetterlo – mi dedico il più delle volte quando mi trovo fuori ed ho disperatamente bisogno di internet sul mio N95 ma non stiamo qui a favorire nozioni illecite quali Man in the Middle o il buon vecChio Ripper, il solo mensionare va più che bene al fine di metter a conoscenza la necesSità di protezione sulle nostre WLAN), gli AcCesS Points o Routers dispongono di diverse forme di protezione al fine di riservare dati e condivisione ai soli aventi permesso (pensate un po’ alla Vs. privacy) e, tra le più note e, tra quelle che ci interesSano maggiormente, vi sono la WEP (Wired Equivalent Protocol), e la WPA/WPA2 - PSK (WiFi Protected AcCesS) tutte basate in sostanza su Chiavi di protezione

La WEP

altro non è che la più famosa ed aimé bucata chiave di cifratura dei dati, fallata e basata su di un algoritmo RC4 (non sto qui a spiegarvi come avViene tale cifratura algoritmica altrimenti sfociamo nel complicato uscendo fuori tema, vi basti semplicemente pensare che uno stadio della cifratura e, più precisamente quello di inizializZazione, è stata da sempre causa della vulnerabilità di tale chiave che personalmente sconsiglio a chiunque volesSe proteggersi da tipi un tantino esperti). Per generare una chiave WEP, il Router in questo caso, dispone di uno script capace di generare chiavi di diversa lunghezZa a seconda dei bit scelti (se 64, 128, 152 o 256) potendo ulteriormente scegliere il formato di codifica se Ascii

Screenshot0011.jpg

o Esadecimale

Screenshot0012.jpg

La WPA

Screenshot0013.jpg

(per farla breve) è un metodo di protezione decisamente più sicuro e più masSicCio (cambia l`inizializZazione ma rimane lo stesSo algoritmo RC4 a 128bit standard) adottando una fondamentale caratteristica, ovVero il TKIP (Temporal Key Integrity Protocol) e cioé un protocollo dinamico che cambia la chiave in uso (e qui c’è da parlare in seguito per coloro i quali si connettono dalle Università), la chiave è più lunga, più complesSa, multipla nonChé maggiormente autenticata.

La WPA2

Screenshot0014.jpg

in fine adotta una sostanziale innovazione , ovVero l`utilizZo non più del famoso algoritmo RC4 ma bensì l`AES che sostanzialmente è un metodo di cifratura in blocChi molto più complesSo e sicuro (vi è uno scambio di chiavi che neanche immaginate), si elabora infine il MAC addresS (che citeremo più avanti) di ciascun allacCio al fine di evitare intrusioni. Rimane da dire che entrambi le WPA posSono sfruttare l`EAP (che troverete nelle Vs. impostazioni di protezione su Nokia) con tutta una serie di relativi Plug-in, sempre al fine di rendere infinitamente più invulnerabile la sicurezZa della Vs. rete WLAN

Saltiamo tutti i protocolli 802.11b/g/f/n/etc e, dopo tale infarinatura, pasSiamo ora su come comportarsi sui nostri Nokia

Creare una connesSione WLAN

Per creare una connesSione di tipo WLAN dobbiamo recarci nella cartella Strumenti —> Impostazioni —> ConneSsione —> Punti di acCesSo una volta qui selezioniamo Opzioni —> Nuovo p.to acCesSo.

Ora, per prima cosa ci troviamo di fronte al Nome ConnesSione

Screenshot0015.jpg

ovVero il nome indifferente ma obbligatorio (come ci mostra l`asterisco) che andremo a scegliere, sucCesSivamente la voce Tipo di trasporto dati

Screenshot0016.jpg

ci indica la fondamentale opzione che differenzia un tipo di connesSione WiFi da una UMTS, scegliamo perciò LAN senza fili. Ora, se ci troviamo in presenza di una rete WiFi di nostra conoscenza, protetta, che vogliamo aggiungere ed alla quale vogliamo allacCiarci, basta selezionare Cerca nomi rete il dispositivo così facendo effettuerà una rapida ricerca delle reti WLAN disponibili mostrandoci i risultati in un riquadrino

Screenshot0017.jpg

da qui selezioniamo la voce a noi nota e, vale a dire, il SSID del nostro Router (per i profani, il NOME adottato dal nostro Router, che, se volete un consiglio, non conviene MAI lasciare immutato tipo Netgear, Sitecom etc etc) ed andiamo avanti su Stato della rete…Qui generalmente il fattore comune è Pubblico ed arriviamo a Modalità di rete WLAN e ci ricolleghiamo a ciò che ho spiegato prima riguardo le due modalità Infrastruttura e Ad-Hoc, trattandosi di un AcCesS Point (sempre in base a quanto acCennato sopra) selezioniamo Infrastruttura

Screenshot0018.jpg

EcCoci ora giunti all`inizio delle fasi più aspre e tuttavia forse difficoltose della nostra connesSione ovVero Modalità prot. WLAN

Screenshot0019.jpg

Ci troviamo di fronte le varie opzioni che supporta il nostro dispositivo e vale a dire Rete ApertaWEP802.1xWPA/WPA2

Procediamo ora con ordine

In una Rete Aperta

vi sono diversi presupposti affinché tale rete ci lasci liberi di navigare tranquillamente usufruendo del suo allacCio MA, tuttavia, ci sono svariate variabili da tenere in considerazione che posSono compromettere questa del tutto apparente libertà.

Selezionando la Rete Aperta il telefono suppone in automatico che il Router che ci sta facendo allacCiare, ci spiani la strada verso una automaticità totalmente semplice e priva di qualunque altra impostazione. Aimé così nella maggior parte dei casi NON E`!!!

L`automaticità alla quale facCio riferimento, si basa su due aspetti fondamentali di una Rete WLAN con condivisione Internet, e sono l`indirizZo IP del telefono e gli indirizZi DNS, che entrambi troviamo nelle Impostazioni IPv4, semplicemente digitando nel menù della connesSione che stiamo creando, Opzioni —> Impost. Avanzate.

Si suppone oltremodo che un Router debba poter gestire numerosi allacCi ad esSo e, per farlo, necesSita indispensabilmente di riconoscerne ciascuno asSociando singolarmente sotto forma di un IP ovVero un numero decimale a sucCesSione di quattro suddivisi da un punto (consideratelo un po’ come il numero di telefono di casa o del cellulare o l`imei stesSo di quest`ultimo, vale a dire un`identificativo personale che non potrebbe e non dovrebbe esSer copiato). Lo stesSo Router dispone di un suo personale IP da dove effettuerete le vostre impostazioni e, nella maggior parte dei casi questi è 192.168.0.1 ma in molti modelli invece è 192.168.1.0/1 e via dicendo (lo trovate comunque segnalato sulle istruzioni).

Esiste un modulo e/o sistema nel Router stesSo che gestisce ed asSegna i vari IP per ciascuno dei dispositivi allacCiati ad esSo chiamato DHCP (Dynamic Host Control Protocol), in una Rete Aperta tale dispositivo dovrebbe esSer attivato al fine di consentire in modo automatico di asSegnare un identificativo a chiunque voglia connettersi e non unicamente a chi già registrato e statico al suo interno (come avViene quando il DHCP è chiuso, riconosce e gestisce per tanto solamente gli IP che rientrano nel suo elenco), qualora non fosSe aperto, ecCo che il considerare al Rete Aperta esce significa già uscire dai canoni di automaticità e libertà alla quale facevo prima riferimento! StesSa cosa dicesi per i DNS. Ogni provider (Telecom, Tiscali, Tele2 etc etc) fornisce i numeri IP dei loro server DNS e, questi ultimi, sempre in una Rete Aperta, potrebbero non venir forniti automaticamente dal Router stesSo al nostro dispositivo, il ché suppone che bisognerebbe inserirli manualmente plausibilmente conoscendo il tipo di provider utilizZato dall`AcCesS Point al quale vogliamo acCedere (ma nel 90% dei casi gli Open DNS vanno bene per chiunque e sono : Primario 208.67.222.222 e Secondario 208.67.220.220).

In sintesi se questi due fattori non risultano dal Router AUTOMATICI nei confronti dei dispositivi che si allacCiano bhé…Si può dire che di “aperto” non c’è un bel niente ma non preocCupatevi, nella stragrande maggioranza dei casi, il DHCP delle Reti Aperte è sempre attivato il ché ci agevola notevolmente nell`eventuale tentativo di un errata navigazione, lasciandoci supporre che il problema stia nei DNS. Un consiglio!? Portatevi sempre dietro (magari in un file Note) tutti i relativi DNS dei provider perché?! Perché mi è capitato dozZine di volte di incappare in una Rete Aperta ma che non asSegnava automaticamente i DNS e, mentre gli altri miei amici bestemmiavano non capendo il perChé di tale problema io testavo singolarmente ciascun DNS al fine di individuare il provider giusto e navigare così tranquillamente b) Li trovate su numerosi siti basta usare Google.

Tale precisazione viene fatta allo scopo di sensibilizZare tutti colori i quali hanno lamentato o si lamentano di non riuscir a navigare in Reti Aperte seppur in seguito spiegerò un`altra importantisSima variabile che va tenuta in considerazione (in verità più di una).

Ora pasSiamo alla famigerata modalità WEP

una volta selezionata, dobbiamo recarci poco sotto in Impostaz. Di prot. WLAN dove troveremo il tipo di Chiave WEP in uso

(un susSeguirsi di max 4 cifre sucCesSivamente ad un asterisco che indica il numero di chiavi WEP in utilizZo, in caso di chiavi WEP multiple dovremmo impostarne in sucCesSione) il Tipo di autent. (quando si tratta di WEP generalmente non fa differenza se Aperto o Condiviso) ed in fine Imp. Chiave WEP …Qui ci troviamo di fronte alla codifica WEP, che aimè, viene supportata solamente quella a 64bit o a 128bit

Screenshot0021.jpg

selezionate perciò quella vostra (in sintonia con quanto impostato nella voce protezione sul Router) di seguito troviamo il Formato chiave WEP

Screenshot0020.jpg

(già spiegato se ASCII o Esadecimale, selezionate quello da voi impostato nel Router) ed in fine la Chiave WEP da inserire (copiatela da quella inserita nel Router).

Ricordo in fine che nei casi di una Rete Aperta, il tutto può esSer configurato automaticamente dal telefonino effettuando una scansione WLAN e selezionando quella non protetta. Vedrete così crearsi automaticamente il Punto di acCesSo con i parametri automatici che suggerisce una mancata protezione, come appena spiegato.

Modalità prot. WLAN —> 802.1x

Ci troviamo di fronte più che ad un sistema di protezione, ad un sistema di autentificazione. Non tutti i Routers lo supportano perCiò salterei volentieri questo pasSo ma non sarebbe una guida completa. Sostanzialmente si tratta di un sistema di autentificazione che l`AcCesS Point richiede ai vari hosts (nella fattispecie il nostro Nokia). Trattasi oltremodo di una dichiarazione che viene effettuata da parte del dispositivo nei confronti del Router, presentando la propria autorizZazione e la propria identità, si basa tutto su certificati digitali che vengono scambiati, analizZati ed in fine convalidati da parte del Router e dei suoi “aiutanti”, al quale può fare ricorso per una masSima precisione, quali ad esempio l`EAP-TLS l`EAP-TTLS l`EAP-AKA l`EAP-SIM e l`EAP-PEAP (cito quelli riportati in Impostaz. Plug-in EAP).

Screenshot0022.jpg

E` un sistema abbastanza efficace che dedica una sorta di “canale” unico tra AcCesS Point e dispositivi continuamente controllato, filtrato ed eventualmente blocCato se le autenticazioni non corrispondono. Tale procedura è altamente in uso da reti WLAN Universitarie o sistemi telematici complesSi e, il suddetto certificato deve esSer generato per i nostri Nokia, da un dispositivo Macintosh qui spiego come

http://www.nokioteca.net/home/forum/index....howtopic=94080#

P.s.:

Il protocollo EAP (Extensible Authentication Protocol) vi basti sapere che è indispensabile per gestire lo scambio di autenticazioni tra il Client (nella fattispecie il nostro dispositivo) ed il Server di autenticazione (detto credo RADIUS). Tale protocollo supporta diversi tipi di autenticazione e, proprio per questo motivo, non ne esiste uno standard ma variano a seconda delle preimpostazioni (ecCo il perché di tutte quelle voci in Impostaz. Plug-in EAP)

PasSiamo in fine alla famosa WPA/WPA2

ParadosSalmente c`è poco da parlare in vista di quanto già detto fin ora. Una volta selezionata tale protezione dovrete preocCuparvi esclusivamente se si utilizZa una chiave precondivisa (e, in tal caso dovrete obbligatoriamente inserirla) o se usate il protocollo poco sopra acCennato ovVero EAP per lo scambio e la protezione delle certificazioni. Se così fosSe, selezionate in basSo tutti i plug-in necesSari e asSicuratevi esclusivamente che selezioniate o meno la Solo modalità WPA2 (che naturalmente voi stesSi dovete sapete)

Non crediate che sia una spiegazione superficiale in quanto do per scontato che chiunque abbia a che fare con una WPA/WPA2 con o senza PSK, l`abbia già impostata su di un qualche altro dispositivo (PC etc) o inevitabilmente programmata…e tale programmazione non la si imposta se non si ha un minimo di praticità.

N.B.:

Come potete notare in queste fasi altro non si tratta che copiare le impostazioni del Router e so bene che parte degli utenti forse avrebbe bisogno d`aiuto anche su quelli ma, poiché non ne esiste solo un modello, mi riesce difficile spiegare i pasSi delle impostazioni anche sugli AcCesS Points, è consigliabile aiutarvi singolarmente in questo.

Ritorniamo un attimo sulle Impostazioni Avanzate della nostra connesSione in quanto le stesSe, vanno modellate in base alle impostazioni del vostro AcCesS Point. Sempre in riferimento al DHCP, qualora lo abbiate attivato, dovrete necesSariamente identificare ogni singolo dispositivo in modalità statica al fine di farlo sempre riconoscere al Vs. Router

Esempio Pratico

Supponiamo che il mio Router utilizZi l`IP 192.168.0.1 …Voglio aggiungere in maniera statica il mio Nokia identificandolo come 192.168.0.2, bene, nelle impostazioni del Router sotto la voce apposita DHCP troverete il da farsi al fine di aggiungere manualmente un`IP. Una volta inserito, quest`ultimo va riportato nelle Impostazioni Avanzate della nostra connesSione (IPV4) nella apposita voce IndirizZo Telefono (andremo dunque ad immettere 192.168.0.2)

Screenshot0023.jpg

Come Maschera di Sottorete sarà sempre 255.255.255.0 ed in fine come Gateway predefinito bisognerà immettere 192.168.0.1 (attinendosi all`esempio) ovVero l`IP del Router.Una volta riconosciuto potreste dal Router stesSo mappare questo indirizZo al Mac AddresS stesSo del Vs. dispositivo per una maggior sicurezZa.

Infine, stesSa cosa dicesi per i DNS, qualora non li dia in automatico impostate i DNS del Vs. provider nell`apposita sezione sottostante

EcCo a voi creata la Vs. connesSione

siete ora liberi di Navigare?! Aimé, può darsi di NO...Naturalmente vi spiego subito il perChé.

Soluzioni & Variabili di ConnesSione

Esiste una sorta di blocCo per i nostri Nokia nel preservare il deterioramento ed il consumo della batteria, che rende a volte inefficiente la navigazione stesSa. Si tratta di una impostazione di Risparmio Energetico che genera molte delle variabili di mancata connesSione o mancata navigazione che acCennavo più su.

Anche se le impostazioni WLAN sono perfettamente funzionanti, è posSibile che non visualizZiate una determinata pagina web o non riusciate ad usufruire di uno specifico programmino quale Symella o meglio ancora MSN, il tutto perChé tale “blocCo” per il risparmio energetico, altro non fa che limitare un flusSo di kb che ha a che fare con la rete e, nella fattispecie, un sito superiore a tot kb può non venir visualizZato così come un traffico dati quale MSN.

Per ovViare a tale “fastidio” (paradosSalmente si tratta proprio di questo credetemi), basta andare nel nostro Menu —> Strumenti —> Impostazioni —> ConnesSione —> LAN senza fili …Giunti qui selezionate Opzioni —> Impostazioni Avanzate …Vi comparirà ora un mesSaggio di avViso testuale “Non modificare le impostazioni avanzate. Continuare comunque?” Voi ringraziate per la gentil premura e premete

Vi comparirà subito una voce Configuraz. Automatica e sarà su Attiva, voi clicCateci su e Disattivatela!!!

Screenshot0024.jpg

Ora, di seguito noterete parametri che non devono riguardavrVi a meno Ché non siate abbastanza esperti da sapere cosa state per modificare, il mio consiglio al riguardo?! Anche se lo siete, LASCIATE PERDERE!!! Saltate pertanto tutti quei parametrucCi e giungete su Risparmio Energia…Ora clicCateci su e Disattivatelo!!!

Screenshot0025.jpg

Il gioco è fatto, il Vs. Nokia risulterà sorprendentemente più potente e veloce nella visualizZazione delle pagine Web nonChé perfettamente funzionante con programmi che sfruttino la WLAN quali MSN ;) C`è da entusiasmarsi!? A parer mio !!! Dico questo perché in verità tale procedura fa si che il consumo energetico (ergo di batteria) salga vistosamente a circa un 40% in più del normale in WLAN…

Però personalmente il navigare correttamente in Internet visualizZando pagine che altrimenti non visualizZerei mai, vale più che consumare maggior batteria…Ma chiaramente la batteria è importantisSima ed il suo degrado non andrebbe alimentato perciò, se non ve la sentite, lasciate immutata l`impostazione Risparmio Energia e rimettete tutto apposto.

La mia voleva esSer anche un incentivo a chiarire cosa potrebbe non farVi allacCiare ad una rete WLAN seppure Aperta…

Diciamo che più che il risparmio d`energia, il parametro Soglia RTS è stato (per esperienza plurima personale) causa di molti avVisi “NesSuna Riposta dal Gateway” o “Imposs. Connettersi Rete WLAN non trovata!” e Vi spiego perChé…

In sintesi, questa soglia, indica una richiesta (Request To Send) sottoforma di mesSaggio da parte del nostro dispositivo all`AcCesS Point (e viceversa) nel voler richiedere appunto un acCesSo e la relativa condivisione WLAN…Quando tali errori compaiono, modificando tale soglia rimodellandola con cura, il tutto può magicamente scomparire e l`allacCio miracolosamente avVenire!!!

Ma ripeto ancora una volta, non modificate alcun parametro!!! Riporto tali esperienze, solo come titolo informativo al fine di sensibilizZarVi su un`ulteriore variabile che può compromettere un Vs. tentativo di connesSione ad una Rete Aperta.

.:: Come Agisce Il Risparmio Energetico ::.

Se qualcuno volesse constatare in pratica come si comporta questo risparmio energetico e che influenze ha sulla nostra navigazione, QUI spiego nell`esempio la reazione ottenuta e constatabile da chiunque ;)

Bene, siamo giunti a conclusione, spero che questa guida posSa risultarVi interesSante e mi auguro che ne facCiate buon uso. Ho tentato d`esSer il più chiaro e semplice posSibile sfatanto eventuali domande e dubbi su tutto ciò che concerne la WLAN dei nostri gioiellini Nokia ;)

Screenshot0028.jpg Screenshot0027.jpg

Modalità di acCesSo a Reti WLAN Nascoste

In QUESTO topic trovate la spiegazione dettagliata di tutto ciò che concerne la connesSione alle reti WLAN Nascoste...

Modalità di acCesSo alle Reti WLAN Universitarie

In QUESTA discusSione trovate tutto ciò che vi serve o che dobbiate conoscere al fine di connettervi alle WiFi Universitarie che adottano sistemi di protezione prevalentemente sviluppate su certificati

Precisazione

con ALICE W GATE

Per tutti coloro che hanno difficoltà con i Routers di ALICE tipo W Gate e desiderano avere una più acCurata spiegazione sul perChé non ci si riesce a connettere se non con apposita modifica, QUI spiego e soddisfo i vostri dubbi

Precisazione 2

WLAN non trovata o NesSuna risposta dal Gateway...PerChé?!

Per tutti coloro i quali gradisSero una volta per tutte spiegazioni sul perChé talvolta risultino tali errori nonostante vi si connetta apparentemente ad una rete WLAN aperta, QUI trovate esplicitato in diversi punti chiave, tutte le posSibili cause, leggete anche In una Rete Aperta poco sotto b)

[David M.A.F.F.]™ Movimento Anti Formattazione Facile

Edited by David Silveria™
Link to comment
Share on other sites

Bhé se sfogli cercando nel forum troverai un mio vecChio post su un vivisezionamento dell'N95...anzi scrivi proprio "Vivisezione N95" in Cerca e troverai il post con foto illustrative del dispositivo totalmente smontato siglato dei relativi dettagli (indicazione sul posizionamento WiFi compreso) b)

Grazie Grifun b)

EDIT :

EcCo a te qui la discusSione

[David]

Edited by David Silveria™
Link to comment
Share on other sites

Eccellente guida....di sicuro la piu' lineare e comprensibile che ci sia in rete...

Molto esplicativa!!!!

GREAT!!!!!

io gia' ho fatto molti passi in avanti seguendo la configurazione...ma appena entra in rete....mi da come risposta NESSUNA RISPOSTA GATEWAY!!!!

Dai David che ci sono quasi!!!! fammi sto miracolo!!!!!!

Link to comment
Share on other sites

Bhé se sfogli cercando nel forum troverai un mio vecChio post su un vivisezionamento dell'N95...anzi scrivi proprio "Vivisezione N95" in Cerca e troverai il post con foto illustrative del dispositivo totalmente smontato siglato dei relativi dettagli (indicazione sul posizionamento WiFi compreso) b)

Grazie Grifun :(

EDIT :

EcCo a te qui la discusSione

[David]

perfetto sei un grande , complimenti ancora e grazie! b););):D;)

Link to comment
Share on other sites

molto ben fatta complimenti...che studi di bello??

Grazie!!! Bhé ufficialmente mi ocCupo di Master Partners (da poco concluso con Vodafone) e Marketing Management G.D.O./D.O. Area Nielsen 4, il che mi porta a conoscere tutti i retrovia commerciali industriali nonChé gli intermediari ed i mecCanismi che si celano dietro un qualunque prodotto da scaffale/banco/vetrina/stand etc etc b) Products Nokia compresi...

biskottino Grazie Mille!!!! Dai che pian piano lo risolviamo...

gigio63 Grazie a te!!! b)

[David]™

Link to comment
Share on other sites

b) Relativamente...Molto relativamente! Dipende da quale problema riscontri, da quale avViso ricevi, da che tipo di rete provi ad allacCiare insomma nella parte finale c`é un pò la sintesi di alcune motivazioni base tra le più importanti del perChé di tali disagi b)

[David]™

Link to comment
Share on other sites

Ciao David ottima guida!!!

Però ho sempre un problema...autenticazione wpa nn riuscita...ho cercato di districarmi tra i vari aes, mschapv2 ma non riesco!!!

Se puoi, dai un'occhiata a come funziona la wifi della mia università, magari sbaglio qualcosina....

http://www.unipa.it/pagine/cuc_comunica/pr...uraSTUDENTI.pdf

se puoi sempre gentilissimo, ti ringrazio a nome di tutti coloro hanno i nokia nella mia università =)))

Link to comment
Share on other sites

Bisognerebbe analizZare pasSo pasSo le procedure che effettui al fine di capire cos`é che non và...Ma tieni presente che il certificato và pur sempre generato e riportato da un Mac (Macintosh) ...Per lo meno, io non ho idea se si posSa fare con Windows ma suppongo di no e l`ho sempre fatto con MAC qui trovi il metodo e la procedura da adottare

[David]™

Link to comment
Share on other sites

Grazie mille, bhé certo che è posSibile, anzitutto con lo stesSo Media Center incluso nel CD si ha una copertura via Rete tuttavia graziosa e completa sia per la sincronizZazione che per la condivisione stesSa...

Ma, ad ogni modo, il programma ideale al fine di condividere in rete il nostro N95 é SymSMB b)

Ti ricollego ad una spiegazione di fenomeno83 che trovi quì

[David]™

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

Questo sito utilizza i cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità. Continuando la navigazione, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra | Privacy Policy