Jump to content
Nokioteca Forum
Sign in to follow this  
Ivan-HC

Nokia 8110 4G: aggiornamento firmware alla versione 17.00.17.01

Recommended Posts

Su segnalazione di un utente vietnamita dellla comunità BananaHackers sono andato a verificare la disponibilità di un nuovo aggiornamento del peso di 14,78 MB. Ho quindi reastaurato la mia custom ROM per ottenere un sistema pulito. Mentre vi sto scrivendo sto completando l'installazione. Non vedo sostanziali cambiamenti, ma vi terrò informati eventualmente. Se anche voi avete aggiornato segnalatemi nelle risposte qualche novità.

 

Ps: vedo che le app stock che avevo rimosso sono ricomparse, ma le rimuoverò più tardi. Ho verificato che debug e root funzionano ancora! ;)

 

EDIT: non ho notato nessun cambiamento in effetti. Molto probabilmente è stato aggiornato il modem o delle API, ma credo che non sia finita qui. Sicuramente un aggiornamento alla versione più recente di KaiOS arriverà, quindi questo è solo un colpo di assestamento da parte di HMD per dirche che non si è dimenticata di noi. Infatti se ricordate bene l'ultimo aggiornamento risale a maggio, quando WhatsApp fu implementato sul bananaphone ufficialmente.

 

Visti i miglioramenti generali ho deciso personalmente di non applicare ulteriori patch e utilizzare solo applicazioni di terze parti se veramente voglio personalizzare il mio dispositivo, includendo la rimozione sicura delle applicazioni stock, così che devo evitare di riflashare la rom di sistema pulita ogni volta. È giusto tuttavia effettuare un backup delle proprie partizioni dopotutto, ripeto i passaggi che ho fatto. Premetto che uso Linux, quindi il mio Terminale "corrisponde" al prompt dei comandi per Windows (ma non chiedetemi la procedura esatta per il sistema operativo di Microsoft), abootimg sarà inoltre necessario per la nostra custom recovery, e dumpall.zip sulla scheda sd per la copia di tutti i dump:

  1. avviare una shell root temporanea usando ADBroot o Wallace-lite ed effettuare un backup del Recovery Mode:
    adb shell
    dd if=/dev/block/bootdevice/by-name/recovery of=/sdcard/recovery.img bs=2048

    da un'altra finestra di terminale (per non chiudere l'accesso root) copiare l'immagine appena creata

    adb pull /sdcard/recovery.img
  2. se avete installato abootimg potete creare una custom recovery. Inserite recovery.img e questo file chiamato keys.12 (cioè le chiavi di test di un recovery mode del firmware 12, in grado di accettare pacchetti zip per il flash) in una cartella dalla quale aprirete un nuovo terminale. Per Nokia 8110 4G la procedura è standard, per altri dispositivi il recovery può avere una diversa struttura delle cartelle, quindi leggete bene i seguenti comandi:
    abootimg -x recovery.img
    abootimg-unpack-initrd
    rm ramdisk/res/keys
    cp keys.v12 ramdisk/res/keys
    rm initrd.img
    abootimg-pack-initrd
    abootimg -u recovery.img -r initrd.img

    rinominate recovery.img, per esempio, in recovery-testkeys.img, per non sovrascrivere il backup che abbiamo. Quindi potete posizionarlo sulla scheda sd manualmente o con 

    adb push recovery-testkeys.img /sdcard/
  3. Torniamo alla finestra della nostra shell di root, sostituiamo il recovery per un uso temporaneo:
    dd if=/sdcard/recovery-testkeys.img of=/dev/block/bootdevice/by-name/recovery

    questo permetterà di avere momentaneamente il nostro Recovery personalizzato al posto di quello originale, per eseguire il primo backup necessario per ottenere tutte le partizioni pulite. Assicuratevi di avere dumpall.zip sulla scheda sd, come da premessa.

  4. Riavviamo il dispositivo in recovery, da terminale:

    adb reboot recovery

    montiamo il sistema (mount /system) e avviamo dumpall.zip dalla scheda sd (Update from sd card) e aspettate che lo script abbia finito. Ricordo che system.img e userdata.img sono rispettivamente di circa 800 MB e 2 GB, quindi ci vorrà molto tempo prima della fine del processo, che salvera oltre 30 immagini di partizioni nella cartella che verrà creata automaticamente con il nome "dumps".

  5. Al primo avvio lo script di sistema /system/bin/install-recovery.sh ripristinerà in automatico un recovery stock, lo stesso che abbiamo ottenuto come immagine pulita recovery.img al punto 2 di questa guida.

 

Da adesso in poi siete pronti a fare tutti i vostri esperimenti sul vostro dispositivo KaiOS, oggi pulito, domani chissà....ma senza alcun rischio, finché avrete tutti i dump puliti.

 

IMPORTANTE: come avrete ben capito il dump system.img era quello che ci interessava di più, perché al primo avvio lo script citato al punto 5 ripristinerà l'intero telefono alle condizioni ottimali per ottenere futuri aggiornamenti. Se tuttavia vorrete essere in grado di ripristinare tutto in qualsiasi momento, presi dalla voglia ossessivo-compulsiva di smanettare, dovrete disabilitare lo script e installare in maniera permanente la custom recovery. La guida completa è qua https://sites.google.com/view/bananahackers/root/recovery-mode

 

Per tutte le guide in italiano consultare invece questo indice generale per tutti i dispositivi KaiOS di HMD (Nokia 8110, 2720 Flip e 800 Tough) in italiano 

 

Edited by Ivan-HC

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...