Jump to content
Nokioteca Forum
Sign in to follow this  
Ivan-HC

Installa app di terze parti e sviluppa le tue su Nokia 800 Tough, 2720 Flip e 8110 4G

Recommended Posts

 

La caratteristica comune a Nokia 800 Tough, Nokia 2720 Flip e Nokia 8110 4G è la possibilità di utilizzare il debug USB digitando questo codice

*#*#33284#*#*

Potete testare voi stessi, un icona di bug apparirà tra gli indicatori in alto.

Con essa attiva potrete utilizzare ADB, uno strumento a riga di comando utilizzato comunemente sui dispositivi Android.

Per semplificare la memoria supponete di scrivere

*#*#debug#*#*

I dispositivi KaiOS di Nokia HMD sono i migliori per lo sviluppo di applicazioni in Javascript, HTML e CSS. Questa regola lo conferma!

L'installazione di app di terze parti non è sbagliata ma appartiene alla filosofia Open Source di Firefox OS, che è il cuore pulsante di KaiOS.

 

Se siete nuovi di questo forum e disponete di un dispositivo con KaiOS "rigorosamente" Nokia, e non sapete cosa sia OmniSD, e quindi nemmeno cosa sia il movimento "BananaHackers" questo è il thread giusto per farlo.

 

Innanzitutto OmniSD è un applicazione che consente l'installazione di applicazioni di terze parti in formato zip direttamente dalla cartella "downloads" del vostro dispositivo (che viene creata in automatico quando scaricate da internet un qualsiasi file, che sia sulla scheda sd o nella memoria interna) oppure nella cartella "apps" da voi creata.

Di base consente l'installazione di applicazioni semplici, ma con i dovuti permessi può installare qualsiasi applicazione, "certificata" o "privilegiata", senza quindi dover passare per lo scarno ad-friendly KaiStore preinstallato sul vostro dispositivo.

 

La pagina con i vari metodi di installazione in lingua inglese la troverete sul sito BananaHackers, INSTALL OMNISD

 

La guida completa in lingua inglese sul metodo di installazione sicuro la troverete in questa sezione del sito BananaHackers, ed è il tema di questa guida per l'Italia, solo qui, su Nokioteca.net.

 

Ho scelto la sezione Nokia 800 Tough per inaugurarla, ma anche per dimostrarvi che se acqua e polveri non possono penetrare in questo rugged (certificazione IP68) voi potete farlo a riga di comando, proprio come in Nokia 2720 Flip e Nokia 8110 4G!

 

Come installare OmniSD dal PC in maniera sicura (senza perdere gli aggiornamenti)?

 

Dipendenze:

ADB, lo strumento a riga di comando per Android di cui vi ho già accennato;

WebIDE, una versione compatibile. Questo è un emulatore utilizzato in passato per lo sviluppo di applicazioni per Firefox OS, presente in vecchie versioni di Firefox e Palemoon.

 

Che versione di WebIDE devo scegliere e come configurarla?

 

Qui potete visualizzare un elenco, io suggerisco la versione presente in Palemoon 28.6.1 (non più recente, in quanto è stata rimossa), potete scegliere quella più idonea al vostro sistema operativo da questo elenco, se invece siete utenti MacOS dovrete cercare quella versione nel forum di Palemoon in quanto non ci sono build ufficiali. 

 

Per impedire che Palemoon si aggiorni automaticamente potete eliminare i file che contengono la parola "update" nel nome, all'interno della cartella principale del programma, oppure usarlo senza connettersi a internet.

 

Procediamo con l'installazione:

 

  1. Aggiorna il firmware con l'aggiornamento più recente disponibile, vai in Impostazioni/Dispositivo/Informazioni dispositivo/Aggiornamento software
  2. Comporre il codice di debug che ho accennato all'inizio della guida
    *#*#33284#*#*
  3. Connettere il dispositivo al PC usando un cavetto USB, può essere visto come memoria esterna o no, l'importante è che venga rilevato come dispositivo da ADB. Far partire questo comando per connettersi al debugger-socket del dispositivo
    adb forward tcp:6000 localfilesystem:/data/local/debugger-socket

    A questo punto aprite WebIDE dal menu "Strumenti/Sviluppo web/WebIDE" e cliccate su "Remote Runtime" per connettere il vostro dispositivo all'emulatore. Se si presentano messaggi di errore potete ignorarli. Il dispositivo dovrebbe rispondere illuminando lo schermo.

  4. Scarica e decomprimi questo pacchetto autonomo di OmniSD, e seleziona la cartella da "Open Packaged App..." nella barra a sinistra in WebIDE. 
  5. Con il pulsante triangolare in stile "Play" in alto, al centro di WebIDE, verrà installato OmniSD sul telefono. L'app si aprirà in automatico. Potrete usare questo metodo con qualsiasi altra applicazione che vorrete installare dal PC, senza OmniSD quindi, con lo svantaggio di dover ricorrere al PC e di non poter installare app che richiedono privilegi superiori (come appunto le app che consentono accessi ROOT). Ma la procedura non è ancora completata.
  6. OmniSD deve integrarsi a livello di privilegi nella partizione dati. L'unico modo per parlo è effettuare un ripristino delle impostazioni di fabbrica PRIVILEGIATO (un normale reset nel quale verrà ripristinato tutto alle impostazioni di fabbrica, quindi senza gli sms, le chat e i contatti e tutte le impostazioni che avete salvato da quando avete avviato il telefono per la prima volta, senza neanche OmniSD). Per fare ciò dobbiamo aprire OmniSD e premere il tasto # e dal menu ci verrà richiesto se eseguire il "Privileged Factory Reset". Confermiamo. Ci vorranno alcuni minuti, come se avesse eseguito l'operazione dal menu delle Impostazioni.
  7. Il telefono si è avviato normalmente, come fosse la prima volta ma con il software all'aggiornamento più recente che avete effettuato al punto uno. Ma qualcosa è cambiato. Nel menu dell'app Impostazioni, sotto la sezione "Dispositivo" è apparso un nuovo menu: Sviluppatore! Questo è nascosto in tutti i dispositivi KaiOS ed è attivabile solo grazie al ripristino privilegiato. È parte integrante del sistema e se volete eliminarlo basta eseguire un normale reset. La sua presenza non impedisce gli aggiornamenti di sistema, quindi tenerlo o meno non fa alcuna differenza. Non giocateci troppo con quel menu se non sapete esattamente ciò che state facendo. Ciò che ci interessa da adesso è l'opzione per attivare "ADB and DevTools" senza dover digitare il codice di debug. Provare per credere.
  8. Ripetere i passi dal punto 3 al punto 5 per installare OmniSD o qualsiasi app voi vogliate sul vostro dispositivo. Se guardate bene anche WebIDE è cambiato e vi mostra tutte le app installate sulla barra di sinistra. Questo significa che avete poteri privilegiati per questo tipo di operazione esclusiva della partizione dati, non root, ma semplicemente naturale, perché ripeto: installare app di terze parti è la natura di Firefox OS, che è il cuore pulsante di KaiOS!

 

Per aiutarvi e guidarvi meglio nel procedimento ho realizzato per la seconda volta lo stesso video, usando un pò di quella esperienza che ho acquisito con il video editing da YouTuber dilettante quale sono (sperando di aver imparato qualcosa dopo 9 mesi che pubblico video su KaiOS).

 

Il sito e tutta la comunità BananaHackers è nata incentrando le sue ricerche principalmente sul Nokia 8110 4G, il "bananaphone", da qui il nome. Esso è stato un prototipo che ha consentito ad HMD l'implementazione di più finzioni e migliorie nei due nuovi dispositivi KaiOS che ha presentato il 5 settembre 2019 e che ora troviamo disponibili sul mercato.

 

Per questo motivo ho ritenuto più saggio selezionare SOLO guide compatibili con questi due nuovi gioielli (sperando che non siano gli ultimi).

 

Visitate questo thread sul Nokia 2720 per le guide compatibili con Nokia 800 Tough.

Consentite a questa sezione del forum dedicata ai dispositivi Nokia con KaiOS una crescita costante, anche per aiutare la ricerca su questi dispositivi. 

 

Direte voi "ma mica siamo tutti smanettoni come te".

 

È vero, sarò uno smanettone, ma ricordatevi che se non c'erano gli smanettoni non potevate neanche usare il telefono fisso. 

Personalmente non sono un laureato, ho ottenuto anche il diploma in telecomunicazioni con un punteggio minimo, e non mi vergogno a dirlo. Ho fatto mestieri manuali che non hanno avuto niente a che vedere con questa mia passione per linux e continuo a non vedere sbocchi per questa mia passione...ma finché resta passione continuerà ad esserci.

 

Voglio dire questo per invogliare ognuno di voi a crederci e a elaborare le proprie idee in questo ambito e in ogni altra tematica, perché il mercato ci pone d'avanti solo ciò che vuole presentarci. Ho allargato il discorso KaiOS estendendo molte guide anche a dispositivi Android, come la personalizzazione del Recovery Mode e del Firmware, per far capire a voi da dove nasce e come si sviluppa il controllo sui propri prodotti, con la consapevolezza di ciò che si fa, spesso rischiando, ma alla fine ottenendo risultati al di là di ciò che mi aspettavo.

 

Adesso ho due siti internet, uno per le guide (BananaHackers) e uno per le applicazioni (B-Hackers Store) che grazie ai feedback degli utenti della nostra comunità sono cresciuti e continuano a farlo e spero che continueranno a farlo nei prossimi anni, sperando in menti italiane come la mia per approfondire e migliorare un discorso che con KaiOS si sta espandendo anche nelle zone più povere del pianeta, come in India e in Africa: le telecomunicazioni!

 

Tramite gli strumenti telematici siamo in grado di condividere notizie, informazioni cultura...è proprio quello che sto cercando di fare io nel mio piccolo, ed è quello che chiedo a tutti voi: aiutarmi a farlo! Sembra tanto, anche per me che non sono nessuno in sostanza, ma con questi due siti e queste guide sul forum Nokioteca vi ho mostrato che chiunque può farlo, se ha passione!

 

Impariamo a controllare le macchine prima che siano esse a controllare noi (come già si sta vedendo in giro). Se siamo già in grado di farlo insegnamolo agli altri, un poco alla volta, ci volessero cento anni.

 

Concludo questa discussione con una frase di Morpheus, dal film "Matrix Reloaded"

 

“Zion.. ascoltami.. corrisponde a verità quello che molti di voi hanno sentito dire.. le macchine hanno costituito un’armata e mentre vi parlo si sta avvicinando alla nostra città. Credetemi quando vi dico che abbiamo tempi molto duri e difficili davanti a noi, ma se vogliamo prepararci ad affrontarli, dobbiamo prima liberarci delle nostre paure. Io sto qui, adesso, davanti a voi, assolutamente tranquillo...perché? Perché credo fermamente in qualcosa e voi no? No! Mi vedete qui senza il minimo timore perché mi ricordo...mi ricordo che sono qui non grazie al percorso che scorgo davanti a me, ma grazie al percorso che mi sono lasciato alle spalle...mi ricordo che sono cento anni che combattiamo contro queste macchine...mi ricordo anche che sono cento anni che mandano i loro eserciti a distruggerci, e dopo un secolo di guerra senza quartiere, mi ricordo la cosa più importante di tutte.. CHE NOI SIAMO ANCORA QUI!"

 

Grazie dell'attenzione.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...