Jump to content
Nokioteca Forum

Parliamo D'altro...


Recommended Posts

  • Replies 10.1k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • @Giulio@

    1613

  • ciuppy

    1144

  • M@!K

    1119

  • Parideboy

    1005

Top Posters In This Topic

Popular Posts

ma è il 2017 o il 2016s?

Io di benji conosco solo quello di holly e benji :-)

Guardate un po' chi è finito nella mia personale raccolta dei commenti più divertenti che trovo online

Posted Images

Sessantesimo giorno senza sigarette

Cmq, riprendendo il discorso su Steve Jobs, si può essere o non essere d'accordo con lo stile Apple, però se vi capita di leggere la sua biografia, nella suo essere genio e sregolatezza, è un uomo da ammirare...

Greenboy74 from mTalk

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

...ma il film com'è?! Val la pena vederlo o fa addormentare :lol: ?

No, è fatto bene... Parla soprattutto degli inizi, ma è difficile raccontare tutto in 120 minuti... Infatti si ferma alla nascita del Mac e dell'Ipod nel 2001...cmq meglio leggere il libro prima

Greenboy74 from mTalk

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

Avete sentito delle vignette sul terremoto di Charlie Hebdo? Per dirla nella loro lingua raffinata... Mon Dieu que journal de merde!

E Buffon che gli ha difeso pure l'inno nazionale...

Greenboy74 from mTalk

E l'anno scorso non eravamo tutti charlie? O solo quando ci conviene? O solo per confonderci tra la "moda"?

C'è qualquadra che non cosa.

Link to post
Share on other sites

Che hanno scritto? Io non so... Uff...

Cmq in ogni caso je suis Charlie lo stesso! ;)

A qualsiasi stronzata al massimo reagisco trattando le persone per quelle che sono...se sono deficienti li tratto da deficienti. Ma di certo non vado a ammazzare gente perché non deve pubblicare certe cose! E allora dovrei andare a fare strage di tutti i leghisti/razzisti del norde? Hahaha! Poretti...li lascio nella loro ignoranza e brutaggine. C'è tanta bellezza al mondo non perdo il mio tempo per loro.... Per cui in ogni caso je suis Charlie sempre.

Inviato da mTalk

Link to post
Share on other sites

Pur concordando con il pensiero di lumia1 e TureDos non posso esimermi dall'affermare che la vignetta di Charlie sia disgustosa.

Ad essere critici in fondo in fondo condivido la loro analisi sdegnata sul fatto che un comune (ahime!) terremoto, in italia, possa aver causato la morte di quasi 300 persone. Ciò nonostante ritengo che questo messaggio di riprovazione sarebbe potuto esser veicolato in modo diverso e forse più efficace. La satira deve far riflettere con il sorriso (anche amaro). Nel caso della vignetta in questione, invece, l'unico sentimento che provo è di disgusto, nausea...sentimento che annienta ogni valutazione critica su quanto di drammatico avvenuto.

Buona giornata

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Pur concordando con il pensiero di lumia1 e TureDos non posso esimermi dall'affermare che la vignetta di Charlie sia disgustosa.

Ad essere critici in fondo in fondo condivido la loro analisi sdegnata sul fatto che un comune (ahime!) terremoto, in italia, possa aver causato la morte di quasi 300 persone. Ciò nonostante ritengo che questo messaggio di riprovazione sarebbe potuto esser veicolato in modo diverso e forse più efficace. La satira deve far riflettere con il sorriso (anche amaro). Nel caso della vignetta in questione, invece, l'unico sentimento che provo è di disgusto, nausea...sentimento che annienta ogni valutazione critica su quanto di drammatico avvenuto.

Buona giornata

Appunto! Je suis Charlie? Bien! Ma non quando scivoli nel macabro senza rispetto! Nessun giornale satirico o non, l'anno scorso ha pubblicato vignette sui loro morti, anzi! Quindi... Ma va' fancuuuuul!

Greenboy74 from mTalk

Link to post
Share on other sites

Secondo me la satira deve restare satira. Come hanno specificato, la satira non era sui morti ma sulla "mafia" che costruisce edifici a prova di terremoto che si sbriciolano quando piove..certo, è un po' al limite ma non la trovo scandalosa dato che fa satira su un fenomeno di illegalità ancora troppo diffuso nel nostro paese

Sent from mTalk

Link to post
Share on other sites

Secondo me la satira deve restare satira. Come hanno specificato, la satira non era sui morti ma sulla "mafia" che costruisce edifici a prova di terremoto che si sbriciolano quando piove..certo, è un po' al limite ma non la trovo scandalosa dato che fa satira su un fenomeno di illegalità ancora troppo diffuso nel nostro paese

Sent from mTalk

.

Link to post
Share on other sites

Qua non si mette in dubbio il diritto di satira, ma il cattivo gusto che hanno avuto... Quale sarebbe stata la reazione dei francesi se in Italia avessero pubblicato delle vignette con i morti del Bataclan allegramente disegnati mentre si facevano massacrare da quelle teste di cazzo dell'Isis? Non credo che se ne sarebbero stati zitti... E poi, sempre con la stessa retorica di Italiani uguale maccheroni pummarola e mafia... Neanche più nei peggiori cabaret di Parigi la usano più...

Con questo chiudo il discorso per quanto mi riguarda, altrimenti sbrocco...

Greenboy74 from mTalk

Link to post
Share on other sites

Qua non si mette in dubbio il diritto di satira, ma il cattivo gusto che hanno avuto... Quale sarebbe stata la reazione dei francesi se in Italia avessero pubblicato delle vignette con i morti del Bataclan allegramente disegnati mentre si facevano massacrare da quelle teste di cazzo dell'Isis? Non credo che se ne sarebbero stati zitti... E poi, sempre con la stessa retorica di Italiani uguale maccheroni pummarola e mafia... Neanche più nei peggiori cabaret di Parigi la usano più...

Con questo chiudo il discorso per quanto mi riguarda, altrimenti sbrocco...

Greenboy74 from mTalk

Secondo me dipende dalla sensibilità di ognuno. Ovviamente c'è chi la ritiene troppo oltre e chi no :) comunque sottolineerei il fatto che la satira non sia sui morti bensì sulla scarsa qualità delle strutture (e la scuola appena risistemata antisismica e poi crollata ne è un esempio)

Sent from mTalk

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Qua non si mette in dubbio il diritto di satira, ma il cattivo gusto che hanno avuto... Quale sarebbe stata la reazione dei francesi se in Italia avessero pubblicato delle vignette con i morti del Bataclan allegramente disegnati mentre si facevano massacrare da quelle teste di cazzo dell'Isis? Non credo che se ne sarebbero stati zitti... E poi, sempre con la stessa retorica di Italiani uguale maccheroni pummarola e mafia... Neanche più nei peggiori cabaret di Parigi la usano più...

Greenboy74 from mTalk

L'hanno fatto loro stessi...ma non condivido cmq! Per me c'è un limite a tutto...si chiama buon senso!

Link to post
Share on other sites

Ho visto. Allora... io non condivido il loro umorismo in generale, pur avendo un umorismo anche cupo. Ma boh...gli si da troppa importanza! È un giornalino! Che stava anche fallendo! Mah...che disegnino quello che vogliono! La figuraccia la fanno loro!

Ps.

Per es. Mi è piaciuta più la seconda vignetta. Quella sulla mafia. La prima è orribile....boh...

Inviato da mTalk

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...

Important Information

Questo sito utilizza i cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità. Continuando la navigazione, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra | Privacy Policy