Jump to content
Nokioteca Forum

Sblocco Windows Phone 8 Lumia 920


Recommended Posts

uagliù ma mo na domanda puramente di marketing credo che ve la debba rivolgere:ma secondo voi android perché è più diffuso di wp???ragà il motivo di fondo è questo.....ja non ditemi che voi non scaricate canzoni,non scaricate film e andate in chiesa tutte le domeniche,eppure non mi pare stiate facendo un dramma per non aver finanziato Ligabue con il suo ultimo album o la Warner bros con l'ultimo dvd......io sono d'accordo con mancae,con lo sviluppatore ecc.....ma credi che chiunque sviluppi per android non sappia che il 90% degli utenti scaricherà l'app da "terze parti"???eppure continuano a farlo.Aggiungo un ultimo inciso: molti sviluppano per hobby,e non come sostentamento della vita quotidiana,il che di certo non giustifica di non dover pagare un'app ma.....non è che lo riduco alla fame eludendo il sistema.....Bill Gates sforna Windows dal 95 (o meno???)......fai un sondaggio su quanti lo hanno originale!!!!Il

Link to post
Share on other sites
  • Replies 55
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Magari 7€ per un gioco su di un telefono saranno pure eccessive però andare a spendere 1 o 2€ per un'app che comunque ti torna utile ci sta. Usando app craccate stai dando un calcio a quello sviluppa

Con il lumia 920 non è ancora possibile.

Quindi in pratica per ora su lumia 920 è possibile installare applicazioni soltanto dal market. Che voi sappiate per i dispositivi precedenti questo "sblocco" si è presentato in modo abbastanza imme

Posted Images

La giusta diffusione di android sarebbe da associare agli smanettoni che amano personalizzare al 100% il proprio device o a chi comunque ne fa davvero un utilizzo corretto.

La vera diffusione di android è dovuta alle pecore che seguono le voci. Non si offenda chi si sente tirato in gioco perché è così. Affermo questo per il semplice motivo che uno compra android perché è sulla bocca di tutti, ma se poi ti chiedo di scattarmi una foto panoramica e non lo sai fare col tuo GS3 pagato a prezzo pieno allora lasciami dire che ho ragione e che sei un cretino (non mi riferisco a nessuno di qui ovviamente, tranquilli e amici come prima) ma comunque lo so che tale discorso non vale per tutti quindi non voglio generalizzare.

La personalizzazione offerta da android è valida fino al punto in cui ti rivolgi alla comunità di sviluppatori (tipo xda) per poter avere il massimo da un device, non è valida quando ti fai il gradasso con gli amici per non aver speso 90cent per una semplice app e te ne vanti pure. Fammi dire che in quest'ultimo caso ti reputerei un morto di fame se ti conoscessi (se non ti conoscessi non te lo direi ma lo penserei).

Pagare quei 90cent è il minimo che possiamo fare per usufruire di un servizio che ci è stato proposto e che è utile.

Se non è utile nemmeno andrei a comprarlo per quel che mi riguarda.

Semplice cazzata senza distinzione tra O.S., ho sentito utenti lamentarsi del pagamento di whatsapp! Ma stiamo scherzando!? Stai usufruendo di un anno gratuito di questo servizio (e se ti va bene anche i due successivi), stai risparmiando un bel po' di soldi utilizzando solo la connessione internet, stai rimanendo in contatto con tutti i tuoi amici e ti lamenti per meno di un euro da pagare? Mi vien da ridere e da dire di non andare a spendere 5€ per un pacco di sigarette o meglio di rinunciare ad una manciata di caramelle.

Link to post
Share on other sites

Sulla storia di whatsapp mi trovi d'accordo,anche se credo che poi le lamentele sorgano a causa dell'esistenza di altre app che bene o male offrono servizi simili a paramentro 0,ma tralasciando questo......se mi fate il discorso dei 600 euro di telefono e dei 5 euro dell'app......quanti hanno 1000 euro di pc e Windows crackato???O ancora quanti hanno una xbox da 250 euro e modifica fatta???Io la metto semplicemente in questi termini: si dovrebbero pagare le app??Mi sta bene,più che bene ma......dal momento che ormai tutto è diventato quasi un'offerta (per esemplificare,su android sono stato l'unico in Italia secondo me a comprare shell pb 3d,un launcher da 12 euro)sul network,e che tutti gli utenti possono arrivare a ciò che ho io in maniera "free" non vedo perché debba continuare a pagare.Allo stesso Gates andava bene 'sta storia,xkè è grazie alle modifiche che ha quasi surclassato sony sulla vendita delle console,senza contare che non ha proferito parola quando è uscita fuori la storia delle app crackate per Windows 8 con un click.......

Edited by sommesepino
Link to post
Share on other sites

Il discorso dei crack io lo vedo come un fatto pubblicitario e statistico. Su 100 computer solo 10 sono mac (ad esempio) e microsoft ci guadagna perché risulta leader su quel settore. Che poi di questi 90 la metà (o anche più) non sia in regola credo se ne freghino poco, intanto loro ci hanno guadagnato battendo la concorrenza.

Non si lamentano perché a loro sta bene.

Però questo discorso non vale per le piccole app di uno smartphone secondo me perché, come detto prima, android non è diffuso per la possibilità di personalizzazione ma perché è sulla bocca di tutti.

Se lo sblocco dei windows phone 8 avverrà, porterà personalizzazione e mi sta benissimo (e magari procedo allo sblocco anche io) ma se si andrà ad usare questo sblocco per "aggirare il sistema", beh le mie considerazioni personali le ho fatte su.

Prima dei windows phone ho usato n70 e n97 mini e non ho mai speso un centesimo (solo 2€ per fMobi di jiikoo) per le app, ma nemmeno mai sono andato alla ricerca di app craccate.

Con l'utilizzo del lumia 800 prima e del 920 poi, ho iniziato a spendere qualche euro perché ho visto app interessanti e ben fatte. Li ho spesi ben volentieri perché sono app che mi tornano utili nell'uso quotidiano.

Link to post
Share on other sites

vabbè come dire,a ciascuno la sua.....però se si aprono market quali bazaar,app homebrew che girano per....tutto praticamente,non credo che possiate avercela con me per questo.....perché lo ripeto,se si tratta di un discorso morale....sono tante le cose da considerare...non solo app per terminali mobili,ma film,giochi,musica ecc.....cmq direi di archiviare la questione,altrimenti divaghiamo.....teniamo questo post in attesa di un eventuale unlock!!!!

Link to post
Share on other sites
  • 3 weeks later...
  • 2 weeks later...
  • 3 weeks later...

L'unico motivo per cui vorrei fosse sbloccato è per permettere a qualche sviluppatore esperto di sviluppare un file manager.

Tornerebbe molto molto utile.

Che poi in realtà non è vero che si può installare applicazioni solo tramite store...ci sarà pur un modo alternativo. Se si sviluppa un app per una sola azienda o per un gruppo ristretto di persone mica ci sarà bisogno dello store

Edited by Andrea993
Link to post
Share on other sites

Ci sono due modi per poter rilasciare un'app sviluppata e in prova (quindi parliamo di beta per un ristretto numero di utenti):

lo store - si invia l'app nello store e la si pubblica come beta accessibile solo agli account microsoft indicati al momento dell'invio;

l'installazione dello xap tramite xapbeploy - si installa l'app non ancora pubblicata su di un telefono con sblocco sviluppatore.

Un conto è parlare di sblocco tipo l'interop unlock che ti da accesso a file del sistema, un conto è parlare di un normale sblocco sviluppatore disponibile a tutti quelli che si son registrati al programma di sviluppo.

Link to post
Share on other sites

La giusta diffusione di android sarebbe da associare agli smanettoni che amano personalizzare al 100% il proprio device o a chi comunque ne fa davvero un utilizzo corretto.

La vera diffusione di android è dovuta alle pecore che seguono le voci. Non si offenda chi si sente tirato in gioco perché è così. Affermo questo per il semplice motivo che uno compra android perché è sulla bocca di tutti, ma se poi ti chiedo di scattarmi una foto panoramica e non lo sai fare col tuo GS3 pagato a prezzo pieno allora lasciami dire che ho ragione e che sei un cretino (non mi riferisco a nessuno di qui ovviamente, tranquilli e amici come prima) ma comunque lo so che tale discorso non vale per tutti quindi non voglio generalizzare.

La personalizzazione offerta da android è valida fino al punto in cui ti rivolgi alla comunità di sviluppatori (tipo xda) per poter avere il massimo da un device, non è valida quando ti fai il gradasso con gli amici per non aver speso 90cent per una semplice app e te ne vanti pure. Fammi dire che in quest'ultimo caso ti reputerei un morto di fame se ti conoscessi (se non ti conoscessi non te lo direi ma lo penserei).

Esattamente. La maggior parte dell'utenza android è composta da utenti che aspirano all'iphone :doh: ma non avendo abbastanza budget o considerando 500/600 euro troppi per uno smartphone, ripiegano sulla 'seconda scelta', preferibilmente mid-level (Samsung Ace, Galaxy Next Turbo, ecc). Capita invece, di vedere dei top gamma Android in mano a questa gente. Ciò sembra, lasciatemelo dire, un vero spreco. Uno che spende 600 euro su Android perche' iOs è orrendo a prescindere e poi si vanta con gli amici dicendo "avevo 600 euro da parte e mi sono preso l's3 invece dell'iphone 5, perchè io sono più furbo di te" senza neanche avere la minima idea di quello che ha comprato (probabilmente comprato per andare contro-tendenza, per farsi figo). Poi c'e' chi lo compra per lavoro e necessita di uno schermo grande (Note I - Note II) o chi davvero pensa, come hai detto tu, di possedere lo smartphone perfetto per le proprie necessità, sempre personalizzabile; adatto non solo a chi ama smanettare, ma anche a chi si stanca subito della stessa gui cosi' da cambiarla con 'semplici' launcher o rom senza dover per forza cambiare cellulare ogni anno, se non più frequentemente.

La gente che cracka non l'ho mai sopportata. Molte case produttrici falliscono (una delle più recenti, la THQ) proprio a causa della pirateria. Oggi, creare un'app, un gioco, un'os.... è una vera e propria arte. Ed è inammissibile che chi cracka non capisca dei danni che sta creando. Danni ai produttori, sviluppatori, sceneggiatori ecc ma soprattutto a chi veramente ama e compra il prodotto. Ogni anno infatti, si ritroverà a pagare di più l'uscita del nuovo gioco o app ottenendo però un risultato peggiore. Se tutti comprassimo le app, ognuno le pagherebbe di meno, e le app sarebbero di qualità sopraffine. Ma questo la gente non lo capisce.... è meglio risparmiare quei 2-3-4 vogliamo fare 5 euro? E per cosa? Tutto ciò rappresenta un muro al progresso tecnologico, perchè si sa, nessuno fa cose gratis.

Link to post
Share on other sites
La gente che cracka non l'ho mai sopportata. Molte case produttrici falliscono (una delle più recenti, la THQ) proprio a causa della pirateria. Oggi, creare un'app, un gioco, un'os.... è una vera e propria arte. Ed è inammissibile che chi cracka non capisca dei danni che sta creando. Danni ai produttori, sviluppatori, sceneggiatori ecc ma soprattutto a chi veramente ama e compra il prodotto. Ogni anno infatti, si ritroverà a pagare di più l'uscita del nuovo gioco o app ottenendo però un risultato peggiore. Se tutti comprassimo le app, ognuno le pagherebbe di meno, e le app sarebbero di qualità sopraffine. Ma questo la gente non lo capisce.... è meglio risparmiare quei 2-3-4 vogliamo fare 5 euro? E per cosa? Tutto ciò rappresenta un muro al progresso tecnologico, perchè si sa, nessuno fa cose gratis.

E' vero se nessuno craccasse le app costerebbero molto meno :) Io per primo le rilascerei a prezzi infeririori.

Ma è vero anche che molta gente che pirata l'app molto probabilmente non l'avrebbe comprata comunque, almeno nel 90% dei casi è così.

Poi invece ci sono azieda tipo Microsoft o mathsoft che vivono solo perchè gli utenti/studenti craccano le loro app che costano moltissimo e nessuno se le permetterebbe altrimenti, imparano ad usarle e poi le aiende sono costrette ad acquistarle poichè i dipendenti sono già formati su tali tecnologie.

Edited by Andrea993
Link to post
Share on other sites

E' vero se nessuno craccasse le app costerebbero molto meno :) Io per primo le rilascerei a prezzi infeririori.

Ma è vero anche che molta gente che pirata l'app molto probabilmente non l'avrebbe comprata comunque, almeno nel 90% dei casi è così.

Poi invece ci sono azieda tipo Microsoft o mathsoft che vivono solo perchè gli utenti/studenti craccano le loro app che costano moltissimo e nessuno se le permetterebbe altrimenti, imparano ad usarle e poi le aiende sono costrette ad acquistarle poichè i dipendenti sono già formati su tali tecnologie.

Ovviamente il mio era un discorso generico, valido soprattutto per i giochi su piattarforma (pc-xbox-ps ecc) ma si può comunque estendere (in linea di massima) anche per app.

Questa situazione è pardadossale: come hai detto tu favorisce le grandi multinazionali, ma è un grande ostacolo per le piccole aziende che cercano di imporsi sul mercato. Giochi indi, nuovi os (Jolla ad esempio) ecc

Link to post
Share on other sites

Ci sono due modi per poter rilasciare un'app sviluppata e in prova (quindi parliamo di beta per un ristretto numero di utenti):

lo store - si invia l'app nello store e la si pubblica come beta accessibile solo agli account microsoft indicati al momento dell'invio;

l'installazione dello xap tramite xapbeploy - si installa l'app non ancora pubblicata su di un telefono con sblocco sviluppatore.

Un conto è parlare di sblocco tipo l'interop unlock che ti da accesso a file del sistema, un conto è parlare di un normale sblocco sviluppatore disponibile a tutti quelli che si son registrati al programma di sviluppo.

Sono andato a rileggere il mio libro di programmazione "Microsoft.Press.Windows.Phone.8.Development.Internals" e riporta questo:

"App Delivery

Windows Phone 7.x offered a single broad mechanism for distributing apps: the Windows Phone

Application Store (previously, the Windows Phone Application Marketplace). In Windows Phone 8, the

Store will continue to be the primary source of apps for most customers. However, the distribution

options have been expanded to include additional channels for distributing enterprise apps—enter-

prise customers will be able to deliver apps to their employees via the Internet, intranet, email, or by

loading them on a microSD card and inserting the card into the phone."

Edited by Andrea993
Link to post
Share on other sites

Mi sembra di capire che il tuo libro parla di un'app firmata e rilasciata regolarmente tramite lo store di windows phone e quindi si, per wp7 c'è solo lo store mentre per wp8 c'è store e microSD (http://www.windowsteca.net/2012/12/windows-phone-store-attivato-il-download-dei-file-xap-per-installare-le-app-tramite-scheda-sd/).

Sarebbe bello avere entrambi gli sblocchi allora.

Anche se li vedo complicati considerando la "riservatezza" dell'OS.

Uno sblocco ufficiale permette l'installazione solo degli xap -chiamiamoli- regolari, mentre l'interop unlock permette gli xap regolari che gli xap che hanno accesso alle opzioni di sistema.

Questo sblocco profondo è possibile effettuarlo sui lumia 710 e su pochissimi lumia 800 (qualche giorno fa ci son riusciti anche con un lumia 900), ma non so se sarà possibile metter mano a wp8 visto che è stato riscritto completamente. L'errore che può permettere un unlock di sicuro c'è (nessun sistema è immune da bug, lo sappiamo tutti), ma è ben nascosto, credo.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
  • 2 months later...

Se non erro puoi installarne fino a tre con sblocco studente e fino a dieci con sblocco sviluppatore.

Contemporaneamente od assolutamente? Cioè io non posso sviluppare/installare più di 3 app nella mia vita senza dover pagare alla microsoft?

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...

Important Information

Questo sito utilizza i cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità. Continuando la navigazione, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra | Privacy Policy