Jump to content
Nokioteca Forum

Ciao Steve...


Recommended Posts

Comprato, si dice comprato

Si capiva lo stesso, lo messo tra virgolette apposta.

Se proprio vogliamo fare i "ricercatori" di peli:

Steve Jobs comprò l'interfaccia grafica di Xerox cedendo mi pare qualche milione di dollari in Azioni a quest'ultima. Gli ingegneri Xerox erano abbastanza arrabbiati per questo e infatti non vedevano bene Steve Jobs, Steve Jobs però fece vedere un'anteprima del sistema operativo a Bill Gates, che la copiò, ed essendo Windows compatibile con le macchine già in commercio ebbe più successo.

Scusate se l'italiano è abbastanza approssimativo ma vado di fretta...

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Sì, soprattutto quando a dirlo sono persone che fino a ieri dicevano che non aveva inventato nulla..

Sicuramente un grandissimo personaggio, però è vero che non ha inventato nulla, perlomeno recentemente.

Che cosa ha inventato? L'iPhone? Dire che Jobs ha inventato l'iPhone è come dire che Marchionne ha inventato la Punto: che vuol dire?

Intanto il telefono l'ha inventato l'italiano Meucci più di un secolo fa... Jobs ha avuto una brillante idea e ha trovato le persone giuste per realizzarla; mica ha inventato i singoli componenti dell'iPhone (processore, schermo o altro) o di qualsiasi altro prodotto.

Jobs era un brillante manager del mondo ict, non un genio inventore nel senso proprio del termine.

Edited by ulysses2
Link to comment
Share on other sites

Non è paragonabile la cosa. L'idea dell'iPhone a chi è venuta? Dell'iPad a chi è venuta? Di iTunes a chi è venuta? Di iPod? Gli altri eseguono e basta, l'idea di base era sempre di Jobs.

Che ha inventato il telefono non lo direbbe nessuno!

Infatti, lui ha sviluppato l'idea di determinati prodotti, come fanno più o meno i manager di qualsiasi azienda.

Non è un genio inventore come hanno scritto i giornali.

E' come se io fossi il presidente di una società e dicessi ai tecnici di sviluppare la macchina del tempo o il teletrasporto: l'idea l'ho avuta io, ma il genio chi è? Mica io...

Resta cmq un grandissimo personaggio, ma non mitizziamolo e soprattutto non scriviamo inesattezze.

Link to comment
Share on other sites

beh non è detto eh

un genio, nonche una mente brillante non è solo chi realizza una cosa.

io posso essere un dirigente ed essere un genio nel mio settore perche riesco a capire prima degli altri dove il mercato va e quali saranno le tendenze future.

posso essere un genio perche riesco a vedere prima di tutti le potenzialita di una tecnologia o particolari usi di quelle esistenti.

o perche posso inventarmi un prodotto nuovo che fino a quel momento nessuno aveva mai pensato.

allo stesso modo ci puo stare il genio che realizza la cosa.

se io voglio fare la macchina del tempo, e trovo un sistema che mi consente di farlo in una struttura di un metro quadro quando gli altri hanno bisogno di un parcheggio, posso consideralo un genio.

il genio a mio avviso lo puoi trovare in ogni professione/ruolo

in fondo, nella tua visione.

tu non sei un genio, ma lo è chi realizza. ma senza l'idea cosa realizzi? niente. di conseguenza nemmeno tu sei un genio :D

Edited by Darkangel
Link to comment
Share on other sites

Infatti, lui ha sviluppato l'idea di determinati prodotti, come fanno più o meno i manager di qualsiasi azienda.

Non è un genio inventore come hanno scritto i giornali.

E' come se io fossi il presidente di una società e dicessi ai tecnici di sviluppare la macchina del tempo o il teletrasporto: l'idea l'ho avuta io, ma il genio chi è? Mica io...

Resta cmq un grandissimo personaggio, ma non mitizziamolo e soprattutto non scriviamo inesattezze.

Per come la intendi tu no, ovviamente hai ragione. Lui si "limitava" ad avere l'idea vincente, deciderne il funzionamento, ma poi farne realizzare la parte tecnica agli altri! Però questo a mio avviso non significa dire che non ha inventato nulla. Ha inventato ma non realizzato, è diverso!

Link to comment
Share on other sites

Infatti, lui ha sviluppato l'idea di determinati prodotti, come fanno più o meno i manager di qualsiasi azienda.Non è un genio inventore come hanno scritto i giornali.E' come se io fossi il presidente di una società e dicessi ai tecnici di sviluppare la macchina del tempo o il teletrasporto: l'idea l'ho avuta io, ma il genio chi è? Mica io...Resta cmq un grandissimo personaggio, ma non mitizziamolo e soprattutto non scriviamo inesattezze.

oggigiorno dobbiamo rivedere il concetto di "genio", ci sono talmente tante cose al mondo, inventarne di nuove accade sempre più raramente...oggigiorno il "genio" è chi riesce ad interpretare le voglie delle persone con i suoi prodotti (che siano o non siano inventati da zero o simili ad altri), e jobs era un asso in questo... :) se no apple sarebbe ancora nel garage...che poi si sia circondato di gente giusta e abbia avuto fortuna in quello che faceva, questo è certo, se no non si va avanti solo con le proprie forze, comunque, sta di fatto che jobs, è riuscito a creare un mondo racchiuso in un brand...non si è limitato a sfornare i prodotti, se fossero stati prodotti fine a se stessi, come unico preconcetto il solo e mero esercizio di stile che li diversificasse dagli altri, apple avrebbe avuto poca fortuna...chi avrebbe comprato qualcosa con un sistema operativo diverso da windows, senza possibilità di avere uno store di applicazioni che potessero ovviare a questa diversità? il sistema macintosh sarebbe diventato meno popolare di ubuntu... :) oppure, chi avrebbe sentito la necessità di comprare un macbook o un imac se non si interfacciasse perfettamente con gli altri device di apple che uno ha in casa? sarebbe andato benissimo windows... :) il succo del discorso è che jobs, ha saputo giustificare (almeno non per me, essendo che i suoi "attrezzi" costano troppo) quel sovrepprezzo che i device apple hanno, con queste particolarità... :) non sono un applefan (melaventola :lol: ) o uno che ha anche le mutande con la mela morsicata, o uno che si è tatuato sulla chiappa "stay hungry, stay foolish", però bisogna dargliene atto di queste trovate... :)

Link to comment
Share on other sites

oggigiorno dobbiamo rivedere il concetto di "genio", ci sono talmente tante cose al mondo, inventarne di nuove accade sempre più raramente...oggigiorno il "genio" è chi riesce ad interpretare le voglie delle persone con i suoi prodotti (che siano o non siano inventati da zero o simili ad altri), e jobs era un asso in questo... :)

Questi si chiamano imprenditori, non geni. Ce ne sono a milioni, e in tutti i campi.

Alcuni di maggior successo, come Jobs, altri meno, a seconda della diffusione dei loro prodotti. Altrimenti dovremmo chiamare genio pure Berlusconi perchè tutti guardano le sue TV: mi pare che nessuno si sognerebbe di fare ciò... :lol:

I veri geni, quelli che fanno progredire l'umanità, sono ben altri. :mumble:

Link to comment
Share on other sites

beh stai attento.

farsi l'impero che ha berlusconi, con tutte le paraculate che ha fatto, non è da geni? :P

e infatti come imprenditore è un genio, ha capito in largo anticipo il trend della pubblicità televisiva facendo uno sfacelo di soldi, poi però per fare questo (ed altro) sembrerebbe abbia utilizzato manovre losche, questo lo rende un potenziale "genio del male" :D

E ovviamente politicamente (parlo dei risultati ottenuti) può essere considerato tutto meno che un genio, anche se di governi ne ha portati a casa ben 4 (e questo lo rende nuovamente genio delle comunicazioni), clamoroso.

Edited by dany88
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

Questo sito utilizza i cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità. Continuando la navigazione, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra | Privacy Policy