Jump to content
Nokioteca Forum

Siete Sicuri Di Sapere Quello Che Fate?


lorenzoens
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti,

sono appena passato da Nokia N80 a Samsung Omnia Hd, arriverà a giorni.

Sono uno che bada al sodo, non mi interessano animazioni o sfondi o cose del genere, solo funzionalità e accessibilità rapida alle funzioni rincipali che uso (telefono, foto, video, navigatore, agenda, molto raramente email e web).

Ho letto che molti esperti consigliano di passare subito a versioni riviste del firmware etc, ma prima di tutto vi chiedo:

avete mai fatto un test serio dei valori SAR a seguito delle vostre modifiche? Sicuri che non vi state friggendo il nervo uditivo mentre cucinate le ROM :o ? Non sono argomenti su cui si possa scherzare, purtroppo... :sad:

Link to comment
Share on other sites

puoi stare tranquillo sui valori SAR, che indicano la quantità di radiazioni elettromagnetiche emesse dal telefono mentre lo usiamo e mentre telefoniamo

Devi sapere infatti che i firmware del nostro telefono sono composti da diverse parti, c'è la parte prettamente telefonica (detta "modem") da cui dipendono i valori SAR e come il telefono prende il segnale e mantiene la linea telefonica durante le chiamate, e poi c'è una parte relativa solo al sistema operativo del nostro telefono, il Symbian

La parte "modem" dei firmware è sempre realizzata da Samsung (esistono diverse versioni più o meno aggiornate, ma sempre fatte dalla samsung e nessuno le ha mai modificate)

Quella che cambi tu mettendo un firmware moddato o custom è la parte relativa al Symbian, da cui dipende come il telefono scatta le foto, da quanto è reattivo, ecc...

E ora vado a friggermi le ...uova sul nostro bello schermone :)

Ciao e benvenuto nella sezione Samsung Omnia HD

Ti consiglio di andare a vedere le foto bellissime fatte dagli altri utenti con il tuo prossimo nuovo telefono!

Edited by n95star
Link to comment
Share on other sites

puoi stare tranquillo sui valori SAR, che indicano la quantità di radiazioni elettromagnetiche emesse dal telefono mentre lo usiamo e mentre telefoniamo

Devi sapere infatti che i firmware del nostro telefono sono composti da diverse parti, c'è la parte prettamente telefonica (detta "modem") da cui dipendono i valori SAR e come il telefono prende il segnale e mantiene la linea telefonica durante le chiamate, e poi c'è una parte relativa solo al sistema operativo del nostro telefono, il Symbian

La parte "modem" dei firmware è sempre realizzata da Samsung (esistono diverse versioni più o meno aggiornate, ma sempre fatte dalla samsung e nessuno le ha mai modificate)

Quella che cambi tu mettendo un firmware moddato o custom è la parte relativa al Symbian, da cui dipende come il telefono scatta le foto, da quanto è reattivo, ecc...

Grazie per la risposta dettagliata.

Sai, un tumore al cervello non è una cosa tanto da scherzarci. Il nostro amico sopra è senz'altro un buontempone :rolleyes: , ovviamente non lo prendo sul serio.

Le mie "antenne" si rizzano non appena si parla di prestazioni migliorate et similia, io ovviamente non stavo denunciando nulla di specifico ma sollevando un dubbio lecito; citando a caso, modifiche come l'overclock del processore comportano necessariamente un'accresciuta radiazione elettromagnetica, peraltro fuori controllo.

Edited by lorenzoens
Link to comment
Share on other sites

l'overclock interviene a monte del sistema e non a valle del circuito rx-tx. i ricevitori-amplificatori sono controllati costantemente in base alle condizioni per evitare saturazioni o disadattamenti, quindi il circuito si riadatterebbe cmq :) .

Se non si tocca fisicamente il reparto antenne, schermature o modifiche al reparto modem ( ampliando la banda o valori picco ), rimane tutto invariato, tutto questo nella teoria, praticamente penso non varia ugualmente, altrimenti avvertiremo un notevole miglioramento di prestazioni alivell segnale ;)

Link to comment
Share on other sites

mah, io ho la mania di smanettare parecchio con questi valori seppur non con i cellulari (parlo di computer), e l'aumento del clock non dà più..."potenza"...concedetemi il termine...a dispositivi come antenne wifi o modem HSDPA interni, ricordatevi che il processore si occupa di calcoli. si aumenta indirettamente il numero di "calcoli" che può effettuare ogni secondo, il che velocizza (e può destabilizzare) il sistema che lo sfrutta, ma i dispositivi rimangono gli stessi.

Infatti se collegate un'antenna o un modem esterno via USB a un qualsiasi computer, sia che abbiate il quad core 2,8 GHz che il single core 0,9 GHz (del mio eeepc :lol: ) l'antenna avrà lo stesso identico rendimento.

Poi se assieme al clock hx e compagnia bella han toccato altro, come non detto. :thumbs:

Link to comment
Share on other sites

mah, io ho la mania di smanettare parecchio con questi valori seppur non con i cellulari (parlo di computer), e l'aumento del clock non dà più..."potenza"...concedetemi il termine...a dispositivi come antenne wifi o modem HSDPA interni, ricordatevi che il processore si occupa di calcoli. si aumenta indirettamente il numero di "calcoli" che può effettuare ogni secondo, il che velocizza (e può destabilizzare) il sistema che lo sfrutta, ma i dispositivi rimangono gli stessi.

Infatti se collegate un'antenna o un modem esterno via USB a un qualsiasi computer, sia che abbiate il quad core 2,8 GHz che il single core 0,9 GHz (del mio eeepc :lol: ) l'antenna avrà lo stesso identico rendimento.

Poi se assieme al clock hx e compagnia bella han toccato altro, come non detto. :thumbs:

E' vero che i dispositivi rimangono gli stessi, ma li si fa lavorare in condizioni "estreme", quindi il campo elettromagnetico (quello prodotto dall'attività del processore) non credo proprio resti lo stesso.

Diciamo che, secondo me, dovrebbe valere un principio di precauzione. Cosa mi importa di avere un cellulare più performante del 10 % se come contropartita ho un rischio sulla mia salute?

Allora certo, torniamo alla radice del problema: siamo male o poco informati sulle precauzioni da adottare coi cellulari. E' provato che nei bambini l'esposizione a campi elettromagnetici e onde del tipo di quelli emessi da cellulari e antenne wi-fi può essere molto dannosa, e che anche nell'adulto il nervo uditivo si riscalda a volte pericolosamente con l'uso prolungato del cellulare.

Ma si sa, come ogni campo in cui girano molti quattrini, la disinformazione la fa da padrona. :incazzato:

Link to comment
Share on other sites

i campi elettromagneti dovuti a overclock sono iniqui e illeggibili, semmai sono + preoccupanti quelli del modulo trasmettitore, che viene limitato a 2,5W. Mi preoccuperei di un'antenna disadattata e "forzata" via software per mantenere il segnale, esempio di iPhone4 che continuamente alza il picco di gain per stabilizzare spurie e rendere i pacchetti dati a livello, oppure tenere vicino un cellulare in zone di scarso segnale o rimanere molto tempo a chiaccherare senza cambiargli posizione all'orecchio o mantenerlo leggermente distante o senza usare un auricolare...pensa la pericolosità di tenerlo in tasca anteriore e ricevere le fluttuazioni di segnale con rischi tumorali per le "palle" ahahah

"ilsocio": L'overclock è come mappare la centralina di un auto, non giudicando vel min e max. Vengono sostituiti dei parametri, che solitamente fungono da tolleranze. Stesso discorso sugli amplificatori, intervengono diversi stadi "pre" che limitano passivamente e attivamente le saturazioni, e il tutto viene controllato da una controreazione in uscita dai finali per far lavorare i pre, mantenendo una soglia di carico piuttosto elevata e nei limiti imposti. In breve al superare della soglia di potenza, interviene un freno per limitarla... considera come l'esp di un'auto, modifichi la centralina, aumenti la potenza, ma dei sensori intervengono sempre in base ai limiti imposti.

Solo una cosa può essere allarmante , cioè un aumento di potenza reale, e ciò non è facile ottenerlo se non con un aumento di tensione dei circuiti :)

Link to comment
Share on other sites

il grande smart ha chiarito al meglio il tutto ;)

sempre parlando poi del discorso "onde radio", c'è da preoccuparsi anche del wifi ad esempio. Non ricordo se su striscia o le iene fecero un'inchiesta (in occasione dell'installazione di un'antenna wifi libera in un comune italiano) dalla quale saltò fuori che, in download (chiaramente :rolleyes: ) le onde radio ricevute erano non-so-quante-volte superiori ad una norma di sicurezza X e potevano perciò risultare dannose.

Per quanto riguarda le onde radio generiche (quelle gsm), uno studio del 2006 durato 10 anni in danimarca su un campione di 400 mila soggetti che utilizzavano il cellulare dal 1982 pare abbia dimostrato che non esiste relazione tra l'uso del cellulare e l'insorgere di tumori cerebrali.

:mumble:

Link to comment
Share on other sites

il grande smart ha chiarito al meglio il tutto ;)

sempre parlando poi del discorso "onde radio", c'è da preoccuparsi anche del wifi ad esempio. Non ricordo se su striscia o le iene fecero un'inchiesta (in occasione dell'installazione di un'antenna wifi libera in un comune italiano) dalla quale saltò fuori che, in download (chiaramente :rolleyes: ) le onde radio ricevute erano non-so-quante-volte superiori ad una norma di sicurezza X e potevano perciò risultare dannose.

Per quanto riguarda le onde radio generiche (quelle gsm), uno studio del 2006 durato 10 anni in danimarca su un campione di 400 mila soggetti che utilizzavano il cellulare dal 1982 pare abbia dimostrato che non esiste relazione tra l'uso del cellulare e l'insorgere di tumori cerebrali.

:mumble:

Quoto sul wifi, in una scuola inglese si sono verificati molti casi di sintomi come nausea e cefalea in bambini e docenti dopo l'installazione di una rete wifi.

Uno studio svedese recente pubblicato su Science l'anno scorso (scusate ma al mom non ho tempo di andare a controllare il numero) invece mostra correlazione positiva tra uso intensivo del cell e tumori al nervo uditivo.

Chiaramente qui bisogna lasciar parlare i ricercatori veri, non ho la pretesa di un discorso rigoroso, solo colgo l'occasione per un invito alla cautela e all'osservanza del principio di precauzione.

Poi ognuno si regola come vuole (beh non è proprio vero..Perché se per disgrazia devi curarti, lo fai coi soldi della sanità pubblica, finanziata con le tasse di tutti)

--

Sarebbe carino aprire una sezione specifica su questo forum in cui poter discutere e scambiare informazioni su questi temi. Ehi Mod che ne dite :thumbs: ? Sarebbe una iniziativa originale, non ne ho visti di altri forum dedicati al telefonino in Italia che dedicano spazio a un problema reale e poco conosciuto.

Oltretutto tale spazio, oltre a raccogliere informazioni utilissime, sarebbe un altro riferimento obbligato da consultare prima dell'acquisto: io ero indeciso tra un Sony Xperia 10 mini pro e il Samsung Omnia HD. Dopo aver visto i valori di "Specific Absorbtion Rate" ho dissipato definitivamente ogni dubbio: 1.61 W/kg di valore massimo rilevato per il Sony, 0,426 W/kg per Samsung (tenete conto che il valore di 2 W/kg è il tetto massimo permesso dalla legge).

Credo che non sia l'unico parametro "salutare" da tenere in conto, ma è già molto. Ci truffano? Danno informazioni non chiare? In questo nuovo spazio potremmo dichiararlo.

Edited by lorenzoens
Link to comment
Share on other sites

@bombolo, ma la mia domanda non era come si effettua l'overclock e su cosa agisce... quanto piuttosto, se siamo sicuri che questa operazione non generi un aumento del campo elettromagnetico. E nel caso in cui aumentasse, in che misura...

Per capirci, in base a cosa dici che "i campi elettromagneti dovuti a overclock sono iniqui e illeggibili"? :)

@lorenzo, Dedicare una intera sezione all'argomento mi sembra eccessivo... Basterebbe un thread nella sezione "Confronti", in cui vengono riportati i rispettivi valori di SAR dei vari cell. e l'argomento sarebbe pressoche' concluso. Cmq. puoi postare il suggerimento nell'apposita sezione! :)

Edited by Il.Socio
Link to comment
Share on other sites

@lorenzo, Dedicare una intera sezione all'argomento mi sembra eccessivo... Basterebbe un thread nella sezione "Confronti", in cui vengono riportati i rispettivi valori di SAR dei vari cell. e l'argomento sarebbe pressoche' concluso. Cmq. puoi postare il suggerimento nell'apposita sezione! :)

Ho postato proprio stanotte il suggerimento nella sezione apposita, giusto.

Contando la dis- mal- scarsa informazione che c'è su questi argomenti non credo che un thread possa bastare a esaurire l'argomento. Certo ce ne vorrebbe uno specifico per raccogliere e confrontare i valori SAR, specialmente quelli che si avvicinano troppo alle soglie massime consentite (che non sono innocue).

Inoltre se si lasciasse bene in vista una sezione del genere sarebbe da una parte educativo per gli utenti, dall'altra uno stimolo per i produttori a migliorare i loro prodotti. Simili temi dovrebbero restare all'attenzione di tutti. Ad esempio si vedono bambini di 7 anni usare e portare con loro un cellulare, cosa grave e sconsigliabilissima. Perché? Per ignoranza.

Nello stesso luogo si potrebbe anche dare qualche consiglio come non restare vicini troppo tempo a un cellulare che prende il campo con difficoltà, a non dormirci vicino, etc. Tutte cose che molti, troppi, ignorano bellamente.

Edited by lorenzoens
Link to comment
Share on other sites

@bombolo, ma la mia domanda non era come si effettua l'overclock e su cosa agisce... quanto piuttosto, se siamo sicuri che questa operazione non generi un aumento del campo elettromagnetico. E nel caso in cui aumentasse, in che misura...

Per capirci, in base a cosa dici che "i campi elettromagneti dovuti a overclock sono iniqui e illeggibili"? :)

...cut...

Se non c'è variazione di potenza, non c'è dispersione e non ci sono generatori. La vera differenza la può fare lo stadio finale, che non viene toccata, ti risulta che i processori generano campi nocivi?

Gli amplificatori sono il nocciolo della questione, peggio ancora se qualcosa non va in antenna ;)

Link to comment
Share on other sites

Se non c'è variazione di potenza, non c'è dispersione e non ci sono generatori. La vera differenza la può fare lo stadio finale, che non viene toccata, ti risulta che i processori generano campi nocivi?

Gli amplificatori sono il nocciolo della questione, peggio ancora se qualcosa non va in antenna ;)

No no ragazzi qualunque circuito elettronico è fonte di elettromagnetismo, non sono un perito elettronico né un ignegnere ma questa, se non erro, è una informazione di base. Anche un comune computer è fonte di emissioni elettromagnetiche e va tenuto lontano dalla testa. Il problema di antenne e amplificatori di segnale è aggiuntiva e reale, certo.

Senza andare tanto lontano, ecco la voce di Wikipedia (inglese), dateci un'occhiata.

In special modo riporto la sezione conclusiva, "Precauzioni"

"Precautionary principle

In 2000, the World Health Organization (WHO) recommended that the precautionary principle could be voluntarily adopted in this case.[77] It follows the recommendations of the European Community for environmental risks. According to the WHO, the "precautionary principle" is "a risk management policy applied in circumstances with a high degree of scientific uncertainty, reflecting the need to take action for a potentially serious risk without awaiting the results of scientific research." Other less stringent recommended approaches are prudent avoidance principle and as low as reasonably practicable. Although all of these are problematic in application, due to the widespread use and economic importance of wireless telecommunication systems in modern civilization, there is an increased popularity of such measures in the general public, though also evidence that such approaches may increase concern.[78] They involve recommendations such as the minimization of cellphone usage, the limitation of use by at-risk population (such as children), the adoption of cellphones and microcells with as low as reasonably practicable levels of radiation, the wider use of hands-free and earphone technologies such as Bluetooth headsets, the adoption of maximal standards of exposure, RF field intensity and distance of base stations antennas from human habitations, and so forth.[citation needed]

[edit] Precautionary Measures and health advisories

Some national radiation advisory authorities, including those of Austria,[5] France,[79] Germany,[80] and Sweden,[81] have recommended measures to minimize exposure to their citizens. Examples of the recommendations are:

* Use hands-free to decrease the radiation to the head.

* Keep the mobile phone away from the body.

* Do not use telephone in a car without an external antenna.

The use of "hands-free" was not recommended by the British Consumers' Association in a statement in November 2000 as they believed that exposure was increased.[82] However, measurements for the (then) UK Department of Trade and Industry[83] and others for the French l’Agence française de sécurité sanitaire environnementale[84] showed substantial reductions. In 2005 Professor Lawrie Challis and others said clipping a ferrite bead onto hands-free kits stops the radio waves travelling up the wire and into the head.[85]

Several nations have advised moderate use of mobile phones for children.[86]"

Non è un po' grave che non se ne parli mai? Sarebbe bello che Nokioteca decidesse di fare uno sforzo e impegnarsi per divulgare informazioni così utili e importanti, dedicandogli la sezione di cui parlavo.

Edited by lorenzoens
Link to comment
Share on other sites

Se tiriamo in ballo queste cose, partiamo dalla sveglia sul comodino, al display, all'orologio al quarzo sul polso, per non stare a discutere all'interno di un auto dove ho un generatore continuo tra l'altro racchiuso dentro una scatola schermata (faraday).

Non vedo perchè allarmare inutilmente quando esistono cose ben + gravi e reali che non il cellulare, parlando poi di un overclock :mumble:

Se poi terzi vogliono far credere questo, sono riusciti nel loro intento, ma non come pericolo reale, ma per loro fini personali ;)

Link to comment
Share on other sites

Se tiriamo in ballo queste cose, partiamo dalla sveglia sul comodino, al display, all'orologio al quarzo sul polso, per non stare a discutere all'interno di un auto dove ho un generatore continuo tra l'altro racchiuso dentro una scatola schermata (faraday).

Non vedo perchè allarmare inutilmente quando esistono cose ben + gravi e reali che non il cellulare, parlando poi di un overclock :mumble:

Se poi terzi vogliono far credere questo, sono riusciti nel loro intento, ma non come pericolo reale, ma per loro fini personali ;)

Senti hai l'intelligenza e le competenze per non far di tutta un'erba un fascio. Se organismi di importanza mondiale si sono mobilitati a riguardo non è per eccessiva premura, stanne certo.

Il caso dell'overclock è un esempio, non c'era intenzione (l'ho scritto subito) di parlare specificamente di UN aspetto riguardante hacks, modifiche etc. C'era volontà di richiamare genericamente il problema, che non tutto si può fare senza conseguenze.

L'uso dei vari elettrodomestici di cui ci riempiamo casa e vita infatti richiederebbero qualche conoscenza di base, il fatto che ci siamo abituati al loro uso ingenuo e disinformato non giustifica che continuiamo a mantenere un atteggiamento simile. Cos'è, "mal comune mezzo gaudio"?

Link to comment
Share on other sites

:o

Ho elencato piuttosto precisamente e in maniera coincisa il dettaglio specifico delle cose. Se parliamo di un cellulare, ci sono tutte le risposte, naturalmente certificato nell UE e non di provenienza dubbia. Ogni apparato prima di essere immesso, è sottoposto a test piuttosto seri, e a campione a ogni tot della serie in produzione, vengono ripetuti per verificarne le tolleranze e compatibilità con gli standard qualitativi e di sicurezza. Questo spiega anche il perchè alcuni componenti, come i processori, non vengono sostituiti con l'ultimo ritrovato, ma ci si attiene al progetto e approvazione iniziale ( Vedi N8 che potrebbe montare un procio + elevato,ma per i citati motivi non viene fatto, ma si preferisce ottimizzarlo ).

Potremmo parlare per ore, ma il problema non è "il cellulare" che rispetta appieno le norme, semmai puntiamo il dito sulle nuove tecnologie, tra cui la dualband, il 3G e in particolare il 4G in arrivo, cose moooolto + preoccupanti della 900Mhz o del tacs analogico che necessitava di mezzo watt per funzionare.

Poi se parliamo come già ripetuto di cadenze di segnale con relative fluttuazioni, bandwith,tenere 2-3 cellulari addosso o peggio telefonare a iosa senza misure cautelative, allora son tutte cosuccie inutili :doh: .

Ti ripeto, il cellulare è a norma, montare una batteria NON originale che non tiene stabilità o peggio può provocare un lieve aumento di tensione dovuto a scadenza materiali (effetto yo-yo), è preoccupante, smontare il cell da soli è proccupante, per il resto , bisogna vedere tutto quello che gira intorno ;)

Comunque fai mente locale su tutti i campi elettromagnetici, da quando prendi un ascensore, vedi la tv, accendi una lampada a basso consumo, quando prendi un treno, un autovettura...ce ne sarebbero milioni di cose per parlarne, ma siccome stiamo parlando di un cellulare (OmniaHd tra l'altro vedendo la sezione), il problema non sussiste, semmai è da incolpare l'utilizzatore ;)

Link to comment
Share on other sites

Se tiriamo in ballo queste cose, partiamo dalla sveglia sul comodino, al display, all'orologio al quarzo sul polso, per non stare a discutere all'interno di un auto dove ho un generatore continuo tra l'altro racchiuso dentro una scatola schermata (faraday).

Ma certamente... Infatti, suppongo che ciascuno di questi prodotti debba anch'esso rispettare determinati parametri di "inquinamento elettromagnetico".

Anche il cell. li rispetta (altrimenti non andrebbe sul mercato), quello che sarebbe bello stabilire in maniera certa e' SE il cell. overclockato continua ancora a rispettare tali parametri oppure no...

In elettronica, sono proprio ignorante, quindi non ho la benche' minima idea di quale possa essere il campo elettromagnetico che viene generato dal processore, ne' qual'e' la sua variazione in caso di overclock.

Magari e' trascurabile come dici, ma magari non lo e'... Io non lo so, per questo chiedevo a te il perche' affermi che e' trascurabile.

(Non lo so, magari puo' essere facilmente quantificato seppure in maniera approssimativa)

Edited by Il.Socio
Link to comment
Share on other sites

l'overclock non inficia su stadi di potenza o generatori, sono solo "mappature" differenti nelle informazioni di calcolo e in gioco ci sono microcorrenti, impotenti di creare una forza elettromagnetica significante, tra l'altro schermata dal cell stesso. Sarebbe differente se modifiche fossero fatte a livello modem, forzando la ricerca , o nel caso di cell poco ricettivi, un aumento di potenza per ovviare a gaffe di progettazione ( qualcosa mi fa pensare all'iPhone4,ma non mi sembra il caso di approfondire ). In quest'ultimo caso lo spiegherei come se in un auto che cammina poco, viene incrementata la potenza aumentando la pressione della benzina(soglia statica e diverso valore acg),per poi rispettare le norme inquinamento con un catalizzatore ( bumper ).

Ci sono cose + gravi da pensare, in primis all'utente che non ne fa mai un buon uso :angel:

Link to comment
Share on other sites

un aumento di potenza per ovviare a gaffe di progettazione ( qualcosa mi fa pensare all'iPhone4,ma non mi sembra il caso di approfondire [...]

Ci sono cose + gravi da pensare, in primis all'utente che non ne fa mai un buon uso :angel:

:rolleyes: Sante parole:

Quindi anche tu confermi la necessità di aprire una sezione come questa

Link to comment
Share on other sites

Per mia opinione personale prevale sempre il buon senso e la moderazione. Aprire un topic dedicato? Creerebbe solo allarmismi ingiustificati e di tendenza politica...prendiamola diversamente, prendendo ad esempio le autovetture

Euro 5. normative antiinquinamento, un Panda 1.2 o una C1 è alla pari con le normative con Suv, che hanno potenze 5 volte superiori e masse a secco 3-4 volte tanto, eppure inquinano nella stessa maniera :mumble: , un'utilitaria euro5 fa realmente 20Km/lt mentre un suv sta sui 4Km/lt ,eppure è così, ma meglio non approfondire sul come e perchè ;)

Cellulari? godiamoceli così, si finirebbe su una discussione di colore politico, piuttosto meglio aprire un topic apposito sulle buone norme da tenere, come auricolare, cell non sul taschino della giacca/camica lato sx, non in tasca davanti ma meglio su custodia a cinta o esterna, luce display basso, ovviare a lunghe conversazioni e in caso allontanarlo dall'orecchio o spostarlo ogni tanto da un orecchio all'altro ( sempre se non si usano auricolari ), non dormire con il cell acceso la notte vicino al comodino, usare ricambi originali e non aprirlo ecc ecc :thumbs:

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

Questo sito utilizza i cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità. Continuando la navigazione, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra | Privacy Policy