Jump to content
Nokioteca Forum

Batteria Agli Ioni di Litio: uso e ricarica


Riddle
 Share

Recommended Posts

Ma dato che i lumia messi sotto carica, a meno che non sono completamente andati, si riaccendono, comm s'adda fa? (traduzione: Come si deve fare?)

E poi maledetti 625 che hanno la batteria non removibile. Mettiamo che -corna facendo- mi parte la batteria, devo smontare praticamente tutto o devo buttarlo e basta?

Link to comment
Share on other sites

Ma dato che i lumia messi sotto carica, a meno che non sono completamente andati, si riaccendono, comm s'adda fa? (traduzione: Come si deve fare?)

E poi maledetti 625 che hanno la batteria non removibile. Mettiamo che -corna facendo- mi parte la batteria, devo smontare praticamente tutto o devo buttarlo e basta?

Domanda numero 1: Ce sta a modalità aereo e, volendo, il risparmia batteria

Domanda numero 2: Se, corna facendo, ti dovesse succedere nei primi sei mesi di acquisto, rientrerebbe nella garanzia. Altrimenti, lo potresti comunque far riparare, ma a spese tue. Se lo smonti la garanzia decade.

13 maggio.

Link to comment
Share on other sites

  • 3 months later...

Leggo solo ora il tuo post :)

Ne abbiamo parlato in pvt, portalo al 10/15% e fagli fare una bella carica di 4/6 ore, a mio avviso, meglio se in modalità aereo (e, ancor meglio, col risparmia batteria attivo - si, sono maniacale :lol: )

Io ho fatto così per i primi tre cicli, rigorosamente con cavo originale e a muro, e ora sto caricando con la ricarica wireless, perché mi sono "inventato" che stressi meno la batteria :D

Farò una nuova ricarica da muro dal 10/15% per 3/4 ore questo weekend, poi comincerò finalmente ad "usarlo" :lol:

Devo dire, però, di avere già prestazioni abbastanza soddisfacenti.

Scusa ma, che vuol dire fare cicli di ricarica? Edited by Steen
Link to comment
Share on other sites

partenza da batteria carica al 100% ---> utilizzo fino ad un livello di carica inferiore al 10% (non fino allo spegnimento) ---> ricarica fino al 100% = 1 ciclo completo

Questa è la calibrazione della batteria :)

Per "ciclo" intendevo semplicemente attaccare e staccare il caricatore.

In pratica, in quel caso specifico (e lo faccio sempre) ho calibrato la batteria per i primi tre cicli, ovvero ho caricato per le prime tre volte il cellulare partendo, come dice zio, da una carica intorno al 10/15% fino a qualche ora più del 100%, in modalità aereo, senza fare altri "mini cariche" tra un ciclo e l'altro, senza nemmeno collegarlo al PC via cavo in realtà (parte la ricarica).

Poi, generalmente, lo tengo costantemente tra il 20 e l'80/90% di carica, caricando a casaccio (ma sempre col cavo originale), per poi rifare una calibrazione dopo la prima settimana, e periodicamente una volta al mese per il tempo successivo.

Link to comment
Share on other sites

  • 4 weeks later...

Questa è la calibrazione della batteria :)

Per "ciclo" intendevo semplicemente attaccare e staccare il caricatore.

In pratica, in quel caso specifico (e lo faccio sempre) ho calibrato la batteria per i primi tre cicli, ovvero ho caricato per le prime tre volte il cellulare partendo, come dice zio, da una carica intorno al 10/15% fino a qualche ora più del 100%, in modalità aereo, senza fare altri "mini cariche" tra un ciclo e l'altro, senza nemmeno collegarlo al PC via cavo in realtà (parte la ricarica).

Poi, generalmente, lo tengo costantemente tra il 20 e l'80/90% di carica, caricando a casaccio (ma sempre col cavo originale), per poi rifare una calibrazione dopo la prima settimana, e periodicamente una volta al mese per il tempo successivo.

scusa la domanda ma in che senso tra il 20 e 90%m cioe in genere non lo carichi fino al 100%?

Link to comment
Share on other sites

  • 3 weeks later...

Ho letto tutto il thread però volevo chiedervi un chiarimento.

E' meglio per esempio spegnerlo di notte e staccare l'alimentazione con per esempio l'80% di carica ( evitando di lasciarlo sotto carica tutta la notte ) e poi riprendere la ricarica il giorno dopo, oppure lasciarlo sotto carica tutta la notte?

Ovviamente a quanto ho capito è sempre meglio ricaricarlo con la modalità aereo e risparmio energetico!

Link to comment
Share on other sites

sarebbe più opportuno non ricaricarlo sempre a lungo. sarebbe opportuno tenerlo costantemente tra il 15/20 e il 80/90%, per poi fare una ricarica lunga ogni 30/45 giorni.

In ogni caso, puoi lasciarlo anche tutta la notte in quanto la carica smette quando la batteria è arrivata al 100%. non serve spegnerlo, ma non ricaricarlo sempre così.

È un consiglio, non una norma.

Link to comment
Share on other sites

Io lo ricarico tutte le sere, indipendentemente da quanto è la carica residua: lo stacco quando ha terminato. Mai pensato di fargli fare ricariche lunghe. Il telefono ha ormai due anni e non riscontro alcun problema di durata. Mai pensato di ricaricarlo in modalità aereo :mumble: Al massimo lo metto in modalità silenziosa...

Però questo passaggio proprio non l'ho capito:

sarebbe opportuno tenerlo costantemente tra il 15/20 e il 80/90%

Vi offendete molto se dico che vi fate troppi problemi? :D

Link to comment
Share on other sites

Ciao a tutti, secondo la vostra esperienza, quindi, tenere il telefono (in ufficio) tutto il giorno attaccato via USB al computer non e' dannoso per la batteria?

Mi sta arrivando un 1020 nuovo fiammante, e vorrei partire con il piede giusto !

Link to comment
Share on other sites

Leggo solo ora il tuo post :)

Ne abbiamo parlato in pvt, portalo al 10/15% e fagli fare una bella carica di 4/6 ore, a mio avviso, meglio se in modalità aereo (e, ancor meglio, col risparmia batteria attivo - si, sono maniacale :lol: )

Io ho fatto così per i primi tre cicli, rigorosamente con cavo originale e a muro, e ora sto caricando con la ricarica wireless, perché mi sono "inventato" che stressi meno la batteria :D

Farò una nuova ricarica da muro dal 10/15% per 3/4 ore questo weekend, poi comincerò finalmente ad "usarlo" :lol:

Devo dire, però, di avere già prestazioni abbastanza soddisfacenti.

Quindi il Risparmia Batteria può rimanere attivo durante la ricarica? Perché, se il telefono è attaccato alla corrente, il toggle non si illumina anche se c'è scritto attivo :confused:

Link to comment
Share on other sites

Ciao a tutti, secondo la vostra esperienza, quindi, tenere il telefono (in ufficio) tutto il giorno attaccato via USB al computer non e' dannoso per la batteria?

Mi sta arrivando un 1020 nuovo fiammante, e vorrei partire con il piede giusto !

In realtà fa malissimo!

Se tenuto sempre collegato all'alimentazione, una volta al 100% la batteria inizia a scaricarsi un po' per effetto termico e un po' per l'assorbimento di corrente da parte dell'hardware del telefono.

Mantenendolo in carica si effettuano teoricamente infiniti cicli di carica e scarica, ammazzando la batteria (meno cicli di carica/scarica fa e più dura).

SI ha un andamento abbastanza simile a questo

311vyix.jpg

Immagine presa da un elaborato di laurea (http://tesi.cab.unipd.it/29301/1/Il_caricabatterie_a_PLL.pdf) non l'ho letta ma penso che spieghi tutto ciò che serve di come venga caricata una batteria al litio e che circuiti vengano usati

Edited by Shika93
Link to comment
Share on other sites

Non so se valga anche per i telefoni, ma nei PC moderni c'è un circuito (non chiedermi se e come perché non mi intendo di elettronica nonostante il mio nome utente) che scollega la batteria quando carica, se funziona così anche nei telefoni la batteria dovrebbe caricarsi al 100% e poi essere virtualmente "scollegata". L'effetto carica-scarica c'è ancora ma molto poco rispetto a prima.

Ripeto, non so se sia davvero così, ma questo è quello che ho letto in giro. Ben contento se qualcuno ne sa di più e mi spiega ;)

Link to comment
Share on other sites

Io so che quel sistema esiste anche nei cellulari.

Teoricamente comunque una batteria è progettata per supportare 1000 cicli di carica (numero casuale) con questo si intende che può essere portata da 0 a 100% mille volte, se si ricarica 2 volte da 0 a 50% quelli non sono 2 cicli ma 1, quindi la micro ricariche non dovrebbero rovinare la batteria, anche perché se io lo collego 10 volte al giorno ad un pc per scaricare foto caricare musica ecc avrà comunque fatto 10 mini ricariche

Edited by zio983
Link to comment
Share on other sites

Si, esiste quel circuito e hai ragione, zio983, tuttavia questo è vero se succede saltuariamente e diciamo che la batteria non ne soffre più di tanto.

Se ipoteticamente con un uso corretto la batteria da il suo massimo rendimento per i primi 2-3 anni e poi inizia a decadere (com'è giusto che sia), in questo modo si potrebbe ridurre a 1 anno di vita.

Il circuito che c'è (SE) funziona bene isola la batteria dal carica batterie ed è utile se si mette in ricarica il telefono e magari ce lo si dimentica collegato per qualche ora a carica completata (100%). Se la cosa è duratura però la batteria si scarica e si ricarica dal 99 al 100% una volta al giorno se in modalità aereo (ma se c'è il 3G o wifi attivo permanente anche parecchie volte al giorno perchè oltre ad assorbire corrente, il modulo di rete si scalda non facendo bene alla batteria).

Non ricordo quante celle di litio ha una batteria per cellulari, ma se pensiamo alla batteria a 5-6 celle dei portatili e si fa questa procedura qui, in base a come si è costruita la batteria: o la corrente viene sempre assorbita da una unica cella, bruciandola mantenendo in vita le altre fino a decadere per morte naturale (quello che è successo al mio portatile 5-6 anni fa) oppure le celle si scaricano in parallelo. In questo caso però la morte sarà più lontana. Ma ci sarà comunque.

Torno a sottolineare che la temperatura della batteria è fondamentale. Le celle iniziano a rovinarsi appena fuori dalla fabbrica e per questo vengono caricate fino al 50% o anche meno e buttate nei frighi mantenendole a 1-2°C per non farle decomporre se stanno lì troppo a lungo. Sotto lo 0 non vengono portate perchè non fa bene alla chimica del litio il processo di scongelamento.

P.s: ho cambiato l'immagine del post sopra con il vero schema ci carica-scarica ad alimentazione costante

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...
  • 2 weeks later...

Salve,leggendo un pò tutta la discussione sono abbastanza confuso,ad esempio ho notato che appena è arrivato il 435 era circa al 50% ,quindi ho aspettato che si spegnesse del tutto e gli ho fatto fare una carica fino al 100%,è durato abbastanza,diciamo più di un giorno sotto stress (wi-fi,internet etc),poi fatto scaricare a 0 e poi caricato fino al 100% e la carica è durata molto meno,ed ora è sempre così,non dura mai come la prima volta,ho letto che quando si carica bisogna metterlo in modalità aereo,ogni ricarica?

Vorrei sapere il giusto modo di ricarica per far durare la batteria un pò di più durante il giorno,sia per un tel nuovo appena arrivato,sia per i tel che già si usano da un pò.

Grazie per eventuali risposte.

Edited by oldboy68
Link to comment
Share on other sites

Ricarica anche senza modalità aereo, ma non farlo arrivare a 0, è stressante per la batteria, ricarica anche già a 30 o 40%. Comunque cerca di non scendere sotto il 10-20%

Link to comment
Share on other sites

Apro una piccola parentesi sulla durata delle batterie su dispositivi Android.

Il SO Android spesso "mente" sulla reale carica della batteria e per questo motivo spesso viene consigliato di fare, almeno una volta al mese, l'operazione di scaricare completamente il telefono, fino a quando non si riaccende più e poi metterlo in carica da spento e lasciarlo anche un'oretta in più quando ha terminato la carica. Attenzione: la ripetizione del "carica/scarica completamente" è consigliata solo ed esclusivamente quando si presenta il problema, diversamente è caldamente sconsigliata perchè stressa la batteria e potrebbe ridurne la durata in cicli.

Questa pratica, se applicata ai windows phone, credo sia quanto di più dannoso possa esserci: un windows phone completamente sfinito tarda persino ad accendersi e riavviarsi, se la batteria è davvero completamente a terra (oltre ad essere impossibile ricaricarlo da spento). Non per niente, ha la funzione di "risparmio energetico" che invita l'utente a ricaricarlo quando la carica scende sotto il 20%: il telefono smette di notificare tutto ciò che non riguarda chiamate ed sms.

Un telefono Android, con la batteria sfinita, si riavverà entro 5 minuti, se non subito, come se niente fosse (provato sul mio Oneplus).

Link to comment
Share on other sites

 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

Questo sito utilizza i cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità. Continuando la navigazione, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra | Privacy Policy