Jump to content
Nokioteca Forum

Terremoto In Abruzzo


oissela
 Share

Recommended Posts

  • Admin

Con questo topic vorrei esprimere la mia solidarietà e il cordoglio per le vittime del terremoto. Purtroppo tragedie come queste non sono evitabili, si possono solo limitarne i danni costruendo case antisismiche e adottando misure preventive.. Se chi ci governa continuerà a fare condoni edilizi, permettendo abusivismo e costruzioni non adeguate in zone sismiche, continueremo a piangere i nostri cari..

Lo staff della Nokioteca si renderà disponibile ad accogliere qualsiasi iniziativa per aiutare le popolazioni colpite dal sisma.

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 64
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

E' stato un vero disastro...nono grado della scala Mercalli, uno dei più forti degli ultimi anni credo qui in Italia.

Sinceramente Oissela, nel tuo post avrei tralasciato questa frase

Se chi ci governa continuerà a fare condoni edilizi, permettendo abusivismo e costruzioni non adeguate in zone sismiche, continueremo a piangere i nostri cari..

perché non si può recriminare solamente quando le disgrazie sono già avvenute...in Italia fino a quando non ci scappa il morto tutto viene insabbiato...

Mi unisco pure io al cordoglio per le vittime.

Link to comment
Share on other sites

Mi unisco virtualmente al dolore che sta provocando questo terremoto e ringrazio come già fatto da Enne tutti quelli che stanno dando una mano concreta.

E' stato un vero disastro...nono grado della scala Mercalli, uno dei più forti degli ultimi anni credo qui in Italia.

Hai ragione ma ricordiamoci che la "vera" scala da guardare è la richter che si basa sull'entità dell'energia sprigionata nel terremoto e non sui danni o valutazioni.

E per sfortuna loro è abbastanza violenta anche quella.

Un terremoto spaventoso ma in un posto desolato potrebbe avere una Mercalli molto bassa...

Link to comment
Share on other sites

Con questo topic vorrei esprimere la mia solidarietà e il cordoglio per le vittime del terremoto. Purtroppo tragedie come queste non sono evitabili, si possono solo limitarne i danni costruendo case antisismiche e adottando misure preventive.. Se chi ci governa continuerà a fare condoni edilizi, permettendo abusivismo e costruzioni non adeguate in zone sismiche, continueremo a piangere i nostri cari..

Lo staff della Nokioteca si renderà disponibile ad accogliere qualsiasi iniziativa per aiutare le popolazioni colpite dal sisma.

Lo staff potrebbe organizzare una raccolta fondi tramite sms o donazione che ne pensi?

Link to comment
Share on other sites

Mi unisco anche al dolore di chi è sopravvissuto al terremoto e all'ammirazione per chi si sta rimboccando le maniche e dà un contributo di aiuto concreto!

"L'Abruzzo si sta appoggiando all'Avis del Lazio, CERCANO URGENTEMENTE SANGUE DI RH 0 NEGATIVO.

Appello anche per tutta l'italia a donare sangue per l'abruzzo!"

Contattate l'Avis della vostra città per vedere se aderiscono e magari fate lo stesso la donazione è sempre utile :)

Edited by dharma
Link to comment
Share on other sites

Per effettuare donazioni, ad esempio alla CRI, si posso utilizzare i seguenti sistemi:

- Conto Corrente Bancario C/C BANCARIO n° 218020 presso: Banca Nazionale del Lavoro-Filiale di Roma Bissolati -Tesoreria - Via San Nicola da Tolentino 67 - Roma intestato a Croce Rossa Italiana Via Toscana, 12 - 00187 Roma. Coordinate bancarie (codice IBAN) relative sono: IT66 - C010 0503 3820 0000 0218020 Causale PRO TERREMOTO ABRUZZO

- Conto Corrente Postale n. 300004 intestato a: "Croce Rossa Italiana, via Toscana 12 - 00187 Roma c/c postale n° 300004 Codice IBAN: IT24 - X076 0103 2000 0000 0300 004 Causale: Causale PRO TERREMOTO ABRUZZO

- Donazioni on line: è anche possibile effettuare dei versamenti online attraverso il sito web della CRI all'indirizzo www.cri.it/donazioni.html.

Fonte

Link to comment
Share on other sites

PERDONATE IL MAIUSCOLO:

DOMANI MATTINA A ROMA DONAZIONE SANGUE COLLETTIVA PRESSO OSPEDALE S.CAMILLO/FORLANINI IN VIA RAMAZZINI (DI FRONTE RISTORANTE MOMO')

VENIRE A DIGIUNO O AL MASSIMO DOPO AVER PRESSO UN CAFFE' O UN SUCCO DI FRUTTA (NO LATTE NO ALTRI CIBI/LIQUIDI OLTRE QUESTI)

PER FAVORE IL VOSTRO SANGUE PUO' SALVARE MOLTE VITE.

Link to comment
Share on other sites

PERDONATE IL MAIUSCOLO:

DOMANI MATTINA A ROMA DONAZIONE SANGUE COLLETTIVA PRESSO OSPEDALE S.CAMILLO/FORLANINI IN VIA RAMAZZINI (DI FRONTE RISTORANTE MOMO')

VENIRE A DIGIUNO O AL MASSIMO DOPO AVER PRESSO UN CAFFE' O UN SUCCO DI FRUTTA (NO LATTE NO ALTRI CIBI/LIQUIDI OLTRE QUESTI)

PER FAVORE IL VOSTRO SANGUE PUO' SALVARE MOLTE VITE.

Già,dobbiamo aiutare i feriti del terremoto,donando più sangue possibile ai medici per salvare le vittime della strage... :D:P:)

Link to comment
Share on other sites

Non voglio cambiare assolutamente il tono della discussione; ma della questione del sismologo voi cosa sapete?

Da quanto ho saputo questo sismologo aveva diciamo "previsto" tutto, già da 3 giorni sentivano scosse, PECCATO che nessuno l'abbia ascoltato.

Sir

Link to comment
Share on other sites

Nonostante la gravità della notizia non penso di poter postare link ad altri forum, quindi vi dico che fare.

Cercate su Google "Sismologo terremoto Abruzzo", cliccate sul primo link, nella nuova finestra troverete delle notizie con dei video, il secondo link ("Giampaolo Giuliani aveva previsto tutto") è quello giusto.

E' una cosa allucinante, e gli hanno pure inviato un avviso di garanzia!!!

Sir

Edited by Sirrael87
Link to comment
Share on other sites

Mi unisco anche al dolore di chi è sopravvissuto al terremoto e all'ammirazione per chi si sta rimboccando le maniche e dà un contributo di aiuto concreto!

"L'Abruzzo si sta appoggiando all'Avis del Lazio, CERCANO URGENTEMENTE SANGUE DI RH 0 NEGATIVO.

Appello anche per tutta l'italia a donare sangue per l'abruzzo!"

Contattate l'Avis della vostra città per vedere se aderiscono e magari fate lo stesso la donazione è sempre utile :crying_anim02:

io mi sono prenotato per doman mattina all'Avis del mio ospedale, ho proprio quel gruppo sanguigno. comunque ragazzi davvero un disastro, io sono di giulianova, sono sulla costa, qui si è sentito tantissimo, per fortuna che i miei due cugini (tutti e due studenti universitari a L'Aquila) non siano ripartiti!! la casa dove alloggia uno dei due è stata completamente rasa al suolo (si trova nella località di Roio)

Link to comment
Share on other sites

Che disastro. Senza parole.

non voglio cambiar discorso,neanke fare polemica,ma non mi sembra il caso ora di parlare dello scienziato ke aveva previsto tutto,anke perche anke se lo avessero ascoltato cosa dovevano fare?mica sapevano giorno,ora ecc..,mica potevano evacuare migliaia di persone.. non cambiava nulla..

cmq... mi sembra di aver letto ke x le donazioni di sangue non ce ne sia piu bisogno..FONTE

Edited by arieten73
Link to comment
Share on other sites

Appena di ritorno da li per prestare soccorso sanitario......raga non posso dirvi niente....pregate x loro e cercate di essere disponibili qualora serva una aiuto....da domani inizieranno raccolte di generi alimentari, abiti nuovi ed eventualmente sangue ma x ora di sangue pare non ci sia bisogno date le scorte.

ciao a tutti...

Link to comment
Share on other sites

Scusate se mi permetto ma questo lo posto...

http://www.repubblica.it/2009/04/sezioni/c...a-giuliani.html

Siamo un Paese anzi, paese, di m**da!

Sir

Condivito il fatto che siamo un paese di MERDA (non mi vergongno a urlaro) ma questa e' l'ennesima polemica inutile che i nostri giornali tirano fuori a spropostio.

NON e' possibile predirre in nessun modo i terremoti.

Il tecnico in questione non ha previsto nulla. Il terremoto a Sulmona non si e' verificato e quello dell'Acquila non lo ha previsto.

Supponiamo comunque che la protezione civile gli avesse dato retta. Sgombrata Sulmona e dintorni per un raggio di 100 Km. Bene questo sarebbe avvenuto la settimana scorsa. Per quanto tempo la gente sarebbe stata fuori casa? Un mese un anno...e poi...Tornano a casa e boomm! ecco l'ecatombe.

Siamo un paese di merda ma non per questo. Perche' nonostante si sia mappato il nostro territorio per il rischio sismico non si e' fatto nulla per mettre in sicurezza le case, perche' si continua a costrure in zone altamente pericoloe come le falde del Vesuvio, perche' ci dimentichiamo dei drammi dopo pochi giorni che questi non fanno piu' notizia...Per questo siamo un popolo di merda, ma non perche' non prevediamo l'imprevedible, perche' non facciamo il fondamentale.

Ho le lacrime agli occhi per la rabbia e il dolore.....Scusate.

Link to comment
Share on other sites

Condivito il fatto che siamo un paese di MERDA (non mi vergongno a urlaro) ma questa e' l'ennesima polemica inutile che i nostri giornali tirano fuori a spropostio.

NON e' possibile predirre in nessun modo i terremoti.

Il tecnico in questione non ha previsto nulla. Il terremoto a Sulmona non si e' verificato e quello dell'Acquila non lo ha previsto.

Supponiamo comunque che la protezione civile gli avesse dato retta. Sgombrata Sulmona e dintorni per un raggio di 100 Km. Bene questo sarebbe avvenuto la settimana scorsa. Per quanto tempo la gente sarebbe stata fuori casa? Un mese un anno...e poi...Tornano a casa e boomm! ecco l'ecatombe.

Siamo un paese di merda ma non per questo. Perche' nonostante si sia mappato il nostro territorio per il rischio sismico non si e' fatto nulla per mettre in sicurezza le case, perche' si continua a costrure in zone altamente pericoloe come le falde del Vesuvio, perche' ci dimentichiamo dei drammi dopo pochi giorni che questi non fanno piu' notizia...Per questo siamo un popolo di merda, ma non perche' non prevediamo l'imprevedible, perche' non facciamo il fondamentale.

Ho le lacrime agli occhi per la rabbia e il dolore.....Scusate.

quoto... :incazzato:

ma basta polemiche ora.. cerchiamo di dare una mano come possiamo.. magari con le donazioni! :(

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share


×
×
  • Create New...

Important Information

Questo sito utilizza i cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità. Continuando la navigazione, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra | Privacy Policy