Jump to content
Nokioteca Forum

Ivan-HC

Utente
  • Content Count

    280
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    10

Ivan-HC last won the day on October 9

Ivan-HC had the most liked content!

Community Reputation

22 Neutral

About Ivan-HC

  • Rank
    Advanced Member

Info Contatti

  • Website URL
    https://sites.google.com/view/bananahackers

Informazioni personali

  • Sesso
    Maschio
  • Località
    Vesuvio

Altre Informazioni

  • Smartphone
    Nokia 8110 4G
  • Versione OS
    KaiOS 2.5.1
  • Firmware
    16.00.17.00

Recent Profile Visitors

789 profile views
  1. Grazie a nome della comunità BananaHackers ma sai qual'è il problema? Android per conto suo è una piattaforma molto più diffusa e certamente più supportata, con tanto di Store dedicati oltre a GooglePla (Amazon Store, APKMirror, etc...), perché di base dopo 10 anni di evoluzione Android non ha più segreti.....forse. KaiOS è giovane ed è meno diffuso, ed è appena agli alborsi della sua esistenza, quindi necessita controlli e miglioramenti che verranno più avanti negli anni. Ma l'unico vero motivo per cui le case produttrici non sbloccano certe determinate funzionalità, incluso il sideload id app, è quello di evitare eventuale software malevolo che possa compromettere la stabilità del sistema (in tal caso ogni garanzia non varrebbe nulla). Inoltre c'è un dato molto interessante riguardo KaiOS, che è figlio di Firefox OS, il quale per filosofia ha sempre avuto una certa tutela sulla privaci degli utenti (non voglio citare la nostra custom ROM GerdaOS, ma per dirti Tor Browser è basato su Firefox ed è stato costruito per raggirare certe protezioni nel web). Essendo basato su Firefox esso "trasporta" servizi Google, che possono essere removibili, si, ma Google non è integrato, quindi i dati dell'utente non sono per forze obbligatori. Per uno smartphone Android hai bisogno di essere loggato con un account Google (fatta eccezione per certi Huawei come il P30 Pro ma ha comunque un app integrata per passare i contatti da uno smartphone "normale" su di esso), su KaiOS non esiste questo "problema". Non è necessaria la registrazione su KaiOS. Ma c'è da dire che i dispositivi KaiOS Nokia sono venduti anche in paesi in cui il VOIP è VIETATO! Noi avevamo un progetto, Batty, un app VOIP di cui ho avuto il privilegio di testarne l'alpha insieme a Luxferre, facendo la prima telefonata Italia-Ucraina a inizio anno. C'è un insieme di vari fattori da valutare. Troppa libertà non giova agli interessi delle aziende, e Google investe decine di milioni l'anno in KaiOS come partner, avesse fatto lo stesso Firefox OS adesso sarebbe ancora "vivo", invece è deceduto a fine 2016. D'altro canto c'è da dire che ormai, dopo oltre 10 anni di sviluppo, Android è arrivato all'apice della sua espansione e funzionalità, per cui la gente sente sempre meno la necessità di ottenere il ROOT sui propri smartphone, e @oissela sicuramente non mi darà torto con questa affermazione. Per cui l'unica cosa che dobbiamo fare è pazientare. Noi come comunità di terze parti ci daremo da fare nel nostro piccolo, e non ti nascondo che stiamo avendo seri problemi in India, per mano della compagnia telefonica Jio, che ha oscurato ogni via di accesso a OmniSD con l'ultimo aggiornamento, e la gente non è nemmeno in grado di effettuare il downgrade, evidentemente per motivi politici e di ordine pubblico. Jio offre prezzi abbordabilissimi per i suoi Jio Phone, divisi in oltre 18 diverse varianti, il costo di uno di quei dispositivi non supera i 12 €, e offre GIGA di navigazione senza hotspot (con l'obbligo di usare internet esclusivamente dal loro Jio Phone quindi, salvo app di terze parti che lo consente), con le proprie applicazioni preinstallate, tra cui alcune con il volto dell'attuale primo ministro che ha portato il paese in 4 anni dal 140° al 177° posto nell'economia mondiale, un aumento della disoccupazione e dell'inquinamento...ma che è stato rieletto a Gennaio (con oltre il 65% dei voti contro 3 candidati), in tempo per l'ultimo aggiornamento, perché evidentemente la gente si è bevuta tutte le sue "str*****e" sulla religione e il nazionalismo...e ora che stanno succedendo disordini nella località del Kashmir (in cui ha tagliato anche le connessioni internet) evidentemente ha preferito bloccare il sideload di app che potessero informare realmente la popolazione su ciò che sta succedendo in India con questo aggiornamento. Ti sembra nulla. Ti sembra assurdo. Invece è proprio così.
  2. 1. Non la so 2. Idem 3. Domanda: non è che hai fatto la sincronizzazione dei contatti, oppure sono salvati sia sul telefono che sulla SIM? 4. Se non è nelle impostazioni prova con WebIDE 5. Penso sia un problema standard per KaiOS 6. Vedi 4 7. Se non è nelle impostazioni allora non è possibile 8.È tanto che HMD ha concesso a tutti e 3 i suoi gioielli KaiOS la possibilità di attivare il debug usando il solito codice *#*#33284#*#* non lo fanno tutti i produttori di smartphone (potete pigiare non 7 ma 7000 volte con il dito su "info build", il menu Sviluppatore non apparirà mai su molti modelli)...e poi il sideload di app è la naturale proprietà di Firefox OS, che è il cuore di KaiOS....quindi di cosa stiamo parlando?
  3. Non ci sono molte guide in giro su come eseguire la procedura esatta. Se cercate su internet con Google, DuckDuckGo o altri motori di ricerca verrete reindirizzati sicuramente a Custom Recovery già pronte e che in molti casi sono compatibili con il vostro dispositivo. Appunto in "molti" casi, ma non in tutti. Flashare una Custom Recovery sbagliata può comportare seri rischi, tra cui la rottura del vostro dispositivo. La cosa più sicura da fare è estrarre la PROPRIA partizione come recovery.img e utilizzare uno strumento molto utile, ABOOTIMG, utilizzato più comunemente per le modifiche al firmware. Come ho già spiegato in una precedente guida è importante dover avere un Recovery Mode in grado di eseguire operazioni non comunemente consentite dalla casa madre, ma solo per il fatto di essere in grado da soli di intervenire sulle partizioni sulle quali vogliamo lavorare. COMINCIAMO: per prima cosa se avete un accesso root anche temporaneo sul vostro dispositivo, prelevare una copia del vostro Recovery, che verrà salvata sulla scheda sd con questo comando: dd if=/dev/block/bootdevice/by-name/recovery of=/sdcard/recovery.img bs=2048 1) Ponete il file in una cartella da voi creata. Assicuratevi di aver installato ABOOTIMG sul vostro computer. Ecco il repository ufficiale: https://github.com/ggrandou/abootimg Tutto quello che dobbiamo fare adesso è riuscire a mettere delle "test-keys" al posto di quelle già contenute al suo interno. Se il vostro dispositivo è già in grado di eseguire zip (cosa molto improbabile oggigiorno) non avrete bisogno di questa guida. Chiave di test, qui quella di un Nokia 8110 4G con Firmware v12, dovrebbe andare bene per qualunque dispositivo. 2) Aprite un terminale nella nuova cartella del Recovery ed eseguite i seguenti comandi, eseguiremo l'operazione in tre blocchi : A) in questo modo si estrae il file recovery.img e il file initrd.img interno che contiene i file essenziali abootimg -x recovery.img abootimg-unpack-initrd B) con questi comandi rimuovete le chiavi di sviluppo originali in /ramdisk/res/ e le sostituite con le chiavi dal file keys.v12 rm ramdisk/res/keys cp keys.v12 ramdisk/res/keys C) con questi comandi rimuovete initrd.img dalla cartella principale, reimballate la nuova immagine e la riscrivete direttamente in recovery.img rm initrd.img abootimg-pack-initrd abootimg -u recovery.img -r initrd.img Ora il tuo recupery.img personalizzato è pronto per essere flashato! ATTENZIONE! Ho provato la stessa procedura sul recovery.img di un dispositivo Android (esattamente un Huawei Y360) e mentre eseguivo il secondo comando del blocco A) ricevevo un errore per cui il formato dell'archivio non era riconosciuto. Infatti per Android il file initrid.img in tal caso è un archivio zip. Ho rinominato il file in initrid.img.zip e al suo interno c'era un'altro file initrid.img, che ho estatto e ho rinominato ugualmente in zip...e lì vi era tutto il contenuto su menzionato! Ho quindi eseguito manualmente tutta la procedura B) e C) fino a ottenere un recovery.img completo. Se vi trovate di fronte allo stesso problema fate attenzione a reimballare e rinominare tutto come era prima, quindi eseguire l'ultimo comando del blocco C) per scrivere il file initrd.img direttamente nel vostro custom Recovery. Per ri-flashare tutto ho già fatto una guida in questa sezione, tanto tra Android e KaiOS la base è la stessa, un kernel linux con shell dedicata (ADB). E come direbbe il mio amico Speeduploop "Happy Hacking!" Ho realizzato anche un video che vi mostra la procedura passo per passo (almeno per un dispositivo KaiOS). Buona visione! https://www.youtube.com/watch?v=HDKI6NnxuAQ Trovate la guida completa sul mio sito, BananaHackers.net, nella sezione /ROOT/Recovery_Mode https://sites.google.com/view/bananahackers/root/recovery-mode
  4. All'origine di tutte queste guide in italiano presenti sul forum c'è il sito BananaHackers.Net (da me scritto e gestito). Un rapido tour video è quello che ci vuole... JOIN THE REVOLUTION! \m/ Music: Ethan Meixsell Genre: Heavy Metal / Thrash Metal /Rock BANANAHACKERS WEB SITE: https://sites.google.com/view/bananahackers FORUM: https://groups.google.com/forum/#!forum/bananahackers TWITTER: https://twitter.com/bananahackers FACEBOOK: https://www.facebook.com/BananaHackers-101263954558113 YOUTUBE: https://www.youtube.com/bananahackers DISCORD: https://discordapp.com/invite/rQ93zEu E-MAIL: bananahackers@googlegroups.com
  5. Per chi è nuovo in questo forum o di questa sezione in generale ma è un felice possessore di un Nokia 2720 può fare affidamento alle stesse guide disponibili per Nokia 8110 4G! I dispositivi KaiOS di casa Nokia hanno tutti la possibilità di essere configurati e personalizzati al massimo, poiché il sistema operativo gira su un kernel linux ed è scritto in HTML, Javascript e CSS....un linguaggio leggerissimo e non difficilissimo da comprendere (con un po' di lettura e pazienza). Volete davvero scoprire come fare? In elenco tutte quelle confermate (ho omesso quella inerente al Recovery Mode e quelle dipendenti da esso per il backup rapido perché ancora non sperimentate). Tutte quelle elencate di seguito sono già state collaudate. Per cominciare potete digitare sul display il seguente codice *#*#33284#*#* dove i numeri 33284 corrispondono alla parola "debug". Una volta digitato apparirà un'icona di bug in alto tra gli indicatori. Grazie ad essa sarete in grado di utilizzare ADB dal vostro computer e mettere in atto tutta la vostra fantasia e dare forma a tutti i vostri desideri cibernetici 😆 Detto questo, come posso dire...FELICE HACKING! 😉 >>>>>>>>>>RELOADING<<<<<<<<<< INSTALLARE APPLICAZIONI DI TERZE PARTI IN MANIERA SICURA E SENZA PERDERE GLI AGGIORNAMENTI UFFICIALI JAILBREAK SICURO (Raccomandato, funziona con tutte le versioni) Installare app su Nokia 8110 e altri dispositivi KaiOS usando WebIDE PRIVILEGI DI ROOT Privilegi di ROOT usando una app....installata senza OmniSD/Jailbreak (e in maniera sicura) Recovery Mode con chiavi di test (test-keys), ecco come fare. STRUMENTI UTILI Guida all'installazione di ADB e Firefox WebIDE per utenti Windows (XDA Forum) BACKUP di tutte le partizioni: usare dumpall.zip (vedi guida sul Recovery mode prima di procedere) Ripara il tuo Nokia 8110 4G usando REPAIR_ALL (video in "italiano") (vedi guida sul Recovery mode prima di procedere) PERSONALIZZAZIONI Rimuovere le app preinstallate in sicurezza su Nokia 8110 4G e Nokia 2720 (questo NON INTERROMPE GLI AGGIORNAMENTI) SWAP su Nokia 8110 e 2720: incrementare la RAM fino a un GB (nuova guida) (questo interrompe gli aggiornamenti) APPLICAZIONI B-Hackers Store (app store alternativo sempre aggiornato, è un Google Site con oltre 200 applicazioni) SITI IMPORTANTI BANANAHACKERS WEB SITE: https://sites.google.com/view/bananahackers FORUM: https://groups.google.com/forum/#!forum/bananahackers TWITTER: https://twitter.com/bananahackers FACEBOOK: https://www.facebook.com/BananaHackers-101263954558113 YOUTUBE: https://www.youtube.com/bananahackers DISCORD: https://discordapp.com/invite/rQ93zEu E-MAIL: bananahackers@googlegroups.com >>>>>>>>>>KAIOS RELOADED<<<<<<<<<<
  6. Sicuramente HMD non può che evolvere in meglio. Addirittura il t9 sul 2720 è migliore, dicono. Se non sbaglio riconosce anche le parole da aggiungere, ma non ne sono sicuro. Sono in attesa della rom completa...almeno per testarne le app sull'8110 (e se tutto andrà bene la caricherò sul sito insieme alle altre ROM....eliminandone qualcuna, come ho già fatto).
  7. Ragazzi, sto testando alcune app del Nokia 2720 sul mio Nokia 8110...prima usando WebIDE, e se proprio vanno bene per il bananaphone....le sostituisco da sciagurato amante delle Custom ROMs quale sono Test effettuati? Eccoli: File Manager, che non c'è sull'8110 (di default)...preso! Launcher, sai? Tutte quelle icone della nuova home....le ho viste in anteprima con WebIDE e vanno in contrasto con il Launcher stock....forse rimpiazzandolo può funzionare, ma voglio evitare....non mi serve, ma dovrebbe funzionare. Galleria, nulla di diverso, il tema è bianco e sembra più veloce...a parte la modifica di Speeduploop per il supporto ai file di grandi dimensioni; Musica......... 🥰 davvero la MUSICA! Io sono un drogato di musica!!! Puoi aggiungere le playlist, ma la cosa più importante? Io ho 15 Gigabyte di musica sulla scheda SD, l'app stock ci metteva intorno ai 10 minuti per elencare tutto....questa invece ci ha messo poco più di un minuto!!!!! DAVVERO SORPRENDENTE!!!! Mi bastava un app così per avere il telefono perfetto!!!! Search (cioè il browser) sembra più veloce ma non noto particolari cambiamenti. Mi dicono che su 2720 può essere ridotto a icona....a me si chiude normalmente, oltre alle varie funzioni per v16 che già sapete. AGGIORNAMENTO: ho installato il Launcher, ma non so se ha bisogno di "Settings" per funzionare bene (le icone nel menu rapido a destra sono state sostituite dall'app Camera), per ora reinstallo il mio backup del Launcher per 8110, poi si vedrà. AGGIORNAMENTO 2: Search (sempre il browser) funziona solo con i dati e non in wifi su 8110...ma penso sia sempre per via delle impostazioni differenti. Tuttavia credo che non sostituirò Settings perché ci sono alcune impostazioni aggiuntive, tra cui lo schermo esterno (che 8110 non ha), ma potrò fare un esperimento per il blocco delle chiamate (il 2720 ce l'ha). Davvero sembra che il 2720 sia il miglior dispositivo KaiOS in circolazione! C'è di tutto e di più! Rimanete sintonizzati per altri aggiornamenti
  8. Ringrazio enormemente Nokioteca.Net per avermi concesso spazio su questo forum e per avermi dato l'opportunità di pubblicare le guide in italiano dal sito BananaHackers.Net e dal forum in inglese comp.mobile.nokia.8110 su Google Gruppi meglio conosciuto come Forum BananaHackers. Nokioteca ha in esclusiva per l'Italia tutte le guide tecniche relative a questo nuovo sistema operativo per dispositivi mobili che è KaiOS. Non solo per l'Italia, anche all'estero non ci sono così tante guide o tutorial video come qui! Orgogliosamente, da comune consumatore e da cliente inizialmente insoddisfatto di questi prodotti, ho deciso di apprendere e condividere quanto appreso, e @oissela e il suo staff sono stati davvero molto gentili e disponibili. Non esiste in giro per l'Italia una Biblioteca virtuale per dispositivi Nokia come Nokioteca! Sono felicissimo di aver contribuito a questa ricerca all'estero da completo ignorante quale mi sono sempre reputato...e sono felicissimo di aver divulgato queste scoperte qui. Se quella volta non avessi commentato sotto la recensione di Nokia 8110 4G sotto il video di questa grande community italiana a quest'ora non sarei qui a scrivere questa lettera di ringraziamenti, allo staff di Nokioteca.Net e ai suoi utenti, tra messaggi privati, e-mail, commenti su YouTube e post in questi numerosi thread che ho scritto (e che non ricordavo nemmeno di averne pubblicati così tanti, sinceramente...sono proprio un chiacchierone). Sentirmi utile mi fa stare bene. Fino a 16-17 anni fa se mi si guastava il computer mio padre doveva portarlo in riparazione, anche per un mese, spendendo più soldi di quanto fosse necessario per risolvere il problema reale. Cominciai a risolverli da solo su Windows, cominciai anche a montare pezzi nuovi, a prendermi cura dell'hardware e a installare nuovo software, finché nel 2009 non decisi di passare a linux (ubuntu, debian stabile, debian sid e poi nuovamente ubuntu) testando infinità di software e sistemi operativi in macchine virtuali. Questi sono sempre stati la mia passione. Ho sempre usato featurephone perché tra lavoro e varie situazioni necessitavo di resistenza, durata in chiamata e praticità. Per lavoro avevo anche messo da parte la mia passione per i software. Android per me era solo un alieno. Da luglio 2018, da quando ho acquistato un 8110 perché il mio Samsung dopo anni non funzionava più...è cambiato tutto! Telefono pratico (a parte i tasti) ed affidabile...e soprattutto riparabile fin dal cuore software! Ha riacceso quella mia passione per linux e mi ha aiutato a comprendere meglio gli strumenti che si usano per Android, oltre a altri strumenti...fino ad arrivare al sito BananaHackers.Net e ai video di bassa qualità che voi tutti conoscete. È bello sapersi fare le cose da soli, credetemi. Con un feature phone di Nokia con KaiOS questo è possibile (e forse anche con gli altri, ma non ho approfondito l'argomento). Noi, forum di Nokioteca.Net, siamo una forza! Un punto di partenza! Una rampa di lancio per questo sistema operativo in Italia, e Nokioteca.Net ha tutto il potenziale per crescere anche sotto questo aspetto, poiché KaiOS è all'inizio ed è una piattaforma oggi ancora acerba, ma in futuro potrà ancora migliorare...se solo viene presa in considerazione. Ci vuole studio, passione, comprensione. Nessuno in Italia ne ha. Tra 10 anni se un sistema operativo avrà successo e permetterà di aiutare le case costruttrici ad implementare e migliorare tutto questo anche per i paesi più poveri (perché l'Italia è una parte del mondo e il mondo è fatto di persone) sarà merito VOSTRO! Io posso solo dare un imput adesso, per tutto questo, pubblicando adesso da solo video di bassa qualità ma utili per molte persone e mantenendo un sito internet su un dominio Google gratuito per me...ma il futuro è nelle vostre mani! Non starò qua per i prossimi 10 anni a pubblicare guide, ma ci saranno Tizio, Caio e Sempronio a farlo! Vedete tutto quello che ho scritto? Questo è niente! Voi potete sviluppare di più per questa biblioteca che è NOKIOTECA! Non lasciate che la disinformazione prenda il sopravvento anche nel campo tecnologico. Il KaiOS che conta lo trovate solo QUI, e da QUI parte! Ciao!
  9. Questo processo ti permetterà di aumentare le prestazioni del tuo dispositivo creando un file di SWAP che fungerà da estensione della RAM fisica per raddoppiarla ATTENZIONE: il passaggio 4 riguarda una modifica da apportare alla partizione di sistema. Questo significa interrompere gli aggiornamenti OTA! Utilizzare a proprio rischio! 1) Copia e incolla questo in un file che devi chiamare "init" nella tua cartella home: #!/system/bin/sh ################################################################# # uncomment the following 2 lines to enable existing swapfile... ################################################################# swapon /data/opt/swapfile swapoff /dev/block/zram0 ################################################################# busybox telnetd -l /system/bin/sh -b 127.0.0.1 2) Ottieni root temporaneo 3) Creare il file di scambio e inserire il file init in una nuova cartella, / data / opt. Dal terminal: adb shell busybox telnet localhost mount -o remount,rw /system mount -o remount,rw /data busybox mkdir /data/opt busybox dd if=/dev/zero of=/data/opt/swapfile bs=1024 count=524288 busybox mkswap /data/opt/swapfile exit exit adb push init /data/opt/init 4) Abbiamo finalmente creato il file di SWAP e inserito init all'interno della partizione /dati. Ma ora dobbiamo attivarlo. Il sistema deve riconoscere la presenza di SWAP e per fare ciò dobbiamo interagire con il file /system/etc/init.qcom.post_boot.sh . NOTA: questo interromperà gli aggiornamenti di sistema, quindi esegui un backup della partizione "di sistema" in modo da poter ripristinare tutto in futuro, quando necessario. adb shell busybox telnet localhost mount -o remount,rw /system echo '/data/opt/init & ###bootstrap###' >> /system/etc/init.qcom.post_boot.sh sync mount -o remount,ro /system reboot 5) Dopo il riavvio hai 1 GB in totale (512 RAM + 512 swap) e più spazio per la memorizzazione nella cache! Per verificare che tutto funzioni correttamente, esegui dal terminale: adb shell B2G-info IN ALLEGATO nell'immagine la shell verde ha un valore "SwapTotal = 256,0 MB" , in questo caso la procedura deve essere ripetuta, sicuramente alcuni passaggi sono stati saltati, il file di scambio non funziona. La shell ROSSA è quella corretta! SwapTotal è il valore in MB della dimensione del file di SWAP. I comandi per l'utilizzo di un file di SWAP anziché zram esistono ma non sono abilitati. Perché un file si SWAP? Zram è come un ramdisk compresso - veloce ma sta riservando circa la metà della RAM fisica (praticamente mentre usi il tuo dispositivo convinto di avere 512 MB di RAM disponibili in realtà ne stai usando solo 256, o anche meno considerando i processi di sistema). Se usi un file di SWAP invece di zram hai più RAM fisica per le cache e anche la RAM utilizzabile è più grande (le app non vengono uccise per memoria insufficiente).
  10. Se tra di voi ci sono molti spericolati come me e che hanno preso i miei esempi molto cattivi (ma personalmente necessari), ho preparato un pacchetto che dovrete completare da soli . Ecco come è composto, grazie a PuriShnit per questo strumento: 4bash.zip , che sarà necessario avviare dal Recovery; bash4zip.sh , che ho già compilato per te su un firmware v12; " new-dump ", ovvero una cartella vuota in cui dovrai inserire i tuoi dump puliti ( o scaricarli da qui ). IN ALLEGATO come posizionarli esattamente sulla scheda SD, insieme al file .7z da decomprimere. Ma prima.....sostituire il Recovery di default: Recovery mode su Nokia 8110 4G: ecco perché è importante sostituirlo [GUIDA] MI RACCOMANDO! È una soluzione molto semplice, ma allo stesso tempo rischiosa, quindi: non cambiare bash4zip.sh, se non sai esattamente cosa stai facendo; assicurarsi che le partizioni elencate siano presenti; si consiglia di scaricare i dump solo per la versione del firmware (non so se funzionerà un aggiornamento diretto con i dump disponibili per la v16). AVVERTIMENTO! UTILIZZA I DUMPS SOLO PER LA TUA VERSIONE FIRMWARE! Se la tua versione del firmware è una v12 devi usare dump v12, se la tua versione del firmware è v13 usa esclusivamente dump v13 ... e così via. OTTIENI QUI I DUMPS PULITI PER NOKIA 8110 4G
  11. MODALITÀ DI RIPRISTINO Cosa è cambiato esattamente dal firmware 12 al 13 come autorizzazioni sul Nokia 8110 4G? Sul Nokia 8110 con firmware 12 o inferiore sono inclusi i test-keys che comunicano tra le varie partizioni. I nuovi aggiornamenti utilizzano dev-keys perché l'utente finale non dovrebbe essere in grado di eseguire il flashing delle zip. Come sostituire il recovery e come renderlo fisso? 1) Scegli una di queste immagini di Recovery: Gerda-Recovery , un ripristino v13 con supporto ADB dal progetto GerdaOS (consigliato); v12-recovery.img , un ripristino v12 pulito; v13-recovery_testkeys.im g , da v13 con test-keys; Philz Touch Recovery per Argon di Huy Minh Bui , un Recovery personalizzato con una bella interfaccia utente. 2) Rinominare il file scaricato come recovery.img per semplificare l'operazione; 3) Metti il file sulla sdcard; 4) Scegliere un modo per ottenere una shell root temporanea per eseguire l'installazione ; 5) Sostituisci il Recovery con i seguenti comandi ( usando Adbroot o Wallace 😞 adb shell dd if=/dev/block/bootdevice/by-name/recovery of=/sdcard/recovery-backup.img bs=2048 dd if=/sdcard/recovery.img of=/dev/block/bootdevice/by-name/recovery In questo modo abbiamo effettuato un backup del recovery stock e l'abbiamo sostituito con uno personalizzato . Questo passaggio è importante se si desidera utilizzare temporaneamente il nuovo ripristino senza perdere gli aggiornamenti OTA, poiché è possibile utilizzare quello personalizzato solo una volta, verrà sostituito con quello di riserva al primo avvio a causa del file/system/bin/install-recovery.sh; 6a) Ora dobbiamo disabilitare il controllo di integrità dalla partizione di sistema. Questo bloccherà gli aggiornamenti ufficiali, ma puoi sempre ripristinarlo se esegui prima il backup della partizione di sistema, in questo modo: dd if=/dev/block/bootdevice/by-name/system of=/sdcard/system-backup.img bs=2048 6b) Ora che abbiamo il backup del sistema, possiamo disabilitare il file che reinstalla la versione stock di Recovery, /system/bin/install-recovery.sh mount -o remount,rw /system echo '#!/system/bin/sh' > /system/bin/install-recovery.sh echo 'exit 0' >> /system/bin/install-recovery.sh chown root:root /system/bin/install-recovery.sh chmod 750 /system/bin/install-recovery.sh sync mount -o remount,ro /system reboot Perché è così importante sostituire Recovery? Con un recovery dev-key non abbiamo i permessi per eseguire zip. Solo gli aggiornamenti firmati vengono accettati in caso di ripristino dello stock. Utilizzando lo strumento Dumpall di Speeduploop possiamo ottenere da 8110 circa 32 immagini di partizioni. Questo strumento è utile per ottenere un backup completo sul nostro dispositivo. Dovrebbe funzionare anche su altri dispositivi KaiOS e Android; Per ripristinare lo stock system.img è possibile utilizzare lo strumento RestoreSystem_signed , flashable attraverso il nuovo Recovery. In questo modo puoi risolvere il problema del tuo aggiornamento OTA; Se il ripristino del sistema non è sufficiente, è possibile utilizzare lo strumento RepairAll per ripristinare tutte le partizioni danneggiate ... non prima di aver nuovamente sostituito temporaneamente il ripristino (punto 5). Hai sempre bisogno di un recovery che fa lampeggiare queste zip. Ricorda che con un sistema pulito verrà ripristinato il recovery stock ad ogni primo avvio.
  12. COS'È WEBIDE? WebIDE ti consente di collegare gli Strumenti per sviluppatori Firefox a numerosi altri browser, come Firefox per Android. Vedere la pagina di debug remoto per istruzioni su come connettersi a un browser specifico. Con WebIDE, devi prima impostare uno o più tempi di esecuzione . Un runtime è un ambiente in cui eseguirai ed eseguirai il debug dell'app. Un runtime potrebbe essere un sistema operativo Firefox o un dispositivo KaiOS collegato al desktop tramite USB (o tramite Wi-Fi da Firefox 39 ), oppure potrebbe essere un simulatore di sistema operativo Firefox installato sul desktop stesso. Successivamente, crei un'app o apri un'app esistente . Se stai creando una nuova app, puoi iniziare con un modello che include la struttura della directory e il minimo boilerplate di cui hai bisogno per iniziare, o un modello più completo che mostra come utilizzare un'API privilegiata. WebIDE mostra i file della tua app in un albero e puoi modificarli e salvarli usando un editor di sorgenti integrato. Ovviamente, non è necessario utilizzare l'editor integrato: è possibile sviluppare l'app completamente al di fuori di WebIDE e utilizzarla solo per il debug. Infine, puoi installare l'app in uno dei runtime ed eseguirla . Puoi quindi aprire la solita suite di strumenti per sviluppatori di Firefox - Inspector , Console , JavaScript Debugger e così via - per esaminare e modificare l'app in esecuzione. QUALE VERSIONE SCEGLIERE? KaiOSRT: emulatore KaiOS ufficiale per Linux Recentemente Kaiostech ha messo a disposizione degli sviluppatori e degli appassionati sul proprio sito Web un emulatore KaiOS per Linux, Kaiosrt , con il quale è possibile interagire con il dispositivo semplicemente collegandolo al PC con il debug abilitato (quindi senza dover utilizzare ADB ). Puoi ottenere maggiori informazioni sulla pagina ufficiale dedicata al Simulatore . https://developer.kaiostech.com Utilizzo di versioni WebIDE alternative: 1) Comporre il codice segreto * # * # 33284 # * # * (* # * # debug # * # *) con la tastiera. Un'icona di bug dovrebbe apparire nella barra delle applicazioni di sistema sopra. 2) Esegui questo comando adb forward tcp:6000 localfilesystem:/data/local/debugger-socket 3) Impostare WebIDE per la connessione a "Runtime remoto" all'indirizzo localhost: 6000. Se viene visualizzato un messaggio di errore relativo alla mancata corrispondenza della data di creazione, puoi tranquillamente ignorarlo. Se la connessione non funziona, prova a riavviare il telefono, esegui il comando di inoltro adb e riconnettiti. Firefox 52.9 ESR o precedente Firefox 52.9 ESR era l'ultima versione disponibile per lo sviluppo Boot To Gecko e l'ultima con un WebIDE funzionante per i dispositivi KaiOS (anche le versioni precedenti funzionano bene, specialmente Firefox 49 ). Puoi usarlo in parallelo con la tua versione disponibile (ma non insieme). Su linux è necessario eseguire un backup della cartella /home/USER/.mozilla se si desidera salvare i dati personali e le personalizzazioni sul browser. Puoi scaricarlo qui per tutte le piattaforme . Scegli la versione portatile. Attenzione, questa versione di Firefox potrebbe aggiornarsi senza chiedere. Devi rendere offline tutte le operazioni di jailbreak (senza connessione a Internet), o almeno eliminare i file relativi agli aggiornamenti (in ordine alfabetico nella cartella principale dovrebbero essere gli ultimi tre con "updater" nel nome). Se sei un utente Ubuntu puoi anche aggiungere il PPA dal launchpad in questo modo: sudo add-apt-repository ppa:jonathonf/firefox-esr-52 sudo apt-get update sudo apt-get install firefox-esr Browser Pale Moon fino a v28.6.1 (il mio preferito ) Pale Moon è un fork di Firefox con sostanziale divergenza. Le differenze principali sono l'interfaccia utente, il supporto aggiuntivo e l'esecuzione in modalità a processo singolo. Pale Moon mantiene l'interfaccia utente altamente personalizzabile dell'era della versione 4-28 di Firefox. Continua anche a supportare alcuni tipi di componenti aggiuntivi che non sono più supportati da Firefox ( incluso WebIDE fino alla v28.6.1, 25-07-2019 ). Pale Moon è un browser open source basato su Goanna disponibile per Microsoft Windows e Linux (con altri sistemi operativi in sviluppo), incentrato su efficienza e personalizzazione. Assicurati di ottenere il massimo dal tuo browser! Download Pale Moon v28.6.1 (2019-07-25) Scegli la versione portatile. Attenzione, questa versione di Firefox potrebbe aggiornarsi senza chiedere. Devi rendere offline tutte le operazioni di jailbreak (senza connessione a Internet), o almeno eliminare i file relativi agli aggiornamenti (in ordine alfabetico nella cartella principale dovrebbero essere gli ultimi tre con "updater" nel nome). AUTORIZZAZIONI DELL'APP Il permissionscampo nel manifest dell'app controlla l'accesso dell'app a varie API sensibili sul dispositivo (a volte chiamate WebAPI ). I tre livelli di autorizzazione, in breve, sono: App Web : hanno solo un livello base di autorizzazioni e non hanno accesso ad API privilegiate o interne. App privilegiate : hanno tutte le autorizzazioni delle app Web e molto altro. Le app ospitate non possono essere privilegiate: devono essere app in pacchetto . App interne (certificate) : dispongono di tutte le autorizzazioni per le app Web privilegiate e altro ancora. Le app certificate / interne possono essere installate su un dispositivo solo da Mozilla o da un fornitore di dispositivi; non sviluppatori di terze parti. COME INSTALLARE APP WEB / APP PRIVILEGIATI SENZA OMNISD OmniSD ti consente di installare app "certificate", che hanno pieno accesso a determinate funzioni del sistema operativo (comprese le API). Puoi controllare il tipo di autorizzazione attraverso il file manifest.webapp contenuto nella cartella. Per maggiori dettagli sull'argomento, consultare la guida pertinente fornita da Mozilla. Per eseguire questo metodo di installazione è necessario utilizzare una versione funzionante di WebIDE Comporre il codice segreto * # * # 33284 # * # * (* # * # debug # * # *) con la tastiera. Un'icona di bug dovrebbe apparire nella barra delle applicazioni di sistema sopra; Collega il telefono tramite ADB. Se WebIDE non lo vede, eseguire il comando adb forward tcp:6000 localfilesystem:/data/local/debugger-socket Impostare WebIDE per la connessione a "Runtime remoto" sull'host locale: indirizzo 6000; Seleziona la cartella dell'applicazione usando "Open packaged app" di WebIDE; Eseguire l'installazione facendo clic sul triangolo sopra; L'applicazione dovrebbe essere aperta e visualizzata nel menu. E ora una dimostrazione pratica. Buona visione! Vedi anche come installare Firefox 52.9 su Windows E l'emulatore Kaiosrt
  13. Innanzitutto perdonatemi per questa assenza, ho avuto molte cose mie private da fare che mi hanno impedito di dedicare tempo anche al forum Nokioteka. Almeno dal lato YouTube e sito web il grosso è fatto, quindi posso tornare a scrivere guide in italiano su questo forum. Anzi, se seguite il sito internet e vi siete resi conto come me che mancano delle guide tradotte fatemelo sapere, vedrò di provvedere per quanto scarso sia il mio italiano (e il mio inglese in generale) 😂 Cominciamo. L'argomento di oggi è COME RIMUOVERE LE APP PREINSTALLATE SU NOKIA 8110, e sappiate che questa guida ha aiutato all'estero anche un utente di Reddit in possesso del nuovo Nokia 2720 Flip. Voi direte "ma in Malesia e Vietnam usano prototipi perché là sono prodotti e rilasciati per primi", e io vi dico NO, non è così. Le versioni sono globali. Luxferre per esempio vive in Ucraina, e già è in possesso di due Nokia 2720 Flip (ne prende sempre due per averne uno di backup nei suoi test) e se devo spoleirare qualcosa...è al lavoro per una nuova versione di GerdaOS compatibile con i Nokia, Alcatel Go Flip e CAT B35, che si adatta al dispositivo su cui viene installato (proprio come avviene per Ubuntu e altre distro linux). Torniamo all'argomento. Ora che siamo in possesso di applicazioni per avere i privilegi di ROOT (le migliori sono Wallace-lite e soprattutto ADBroot) possiamo intervenire sulla partizione dati, e il tutto SENZA PERDERE LA GARANZIA E GLI AGGIORNAMENTI UFFICIALI! Se sapete come utilizzare WebIDE o installare le app con OmniSD allora siete già pronti a partire, altrimenti andatevi a rileggere le relative guide in questa sezione del forum. Il sideload di app appartiene alla natura open source di Firefox OS, quindi non correte alcun rischio...almeno se siete clienti Nokia avrete meno problemi rispetto a altri dispositivi KaiOS. Ottieni il root temporaneo (per me è più facile linkare le pagine del sito da un'altra scheda, cliccate su una tra Wallace-lite e ADBroot per OmniSD o WebIDE). Estrarre il file webapps.json dalla partizione dati (che è l'unica partizione in cui siete sicuri che se qualcosa va storto basta resettare i dati da Recovery Mode per avere tutto tome prima), e ovviamente attivate prima il simbolo di debug tra gli indicatori sopra, codice * # * # 3 3 2 8 4 # * # * ....via! adb shell busybox telnet localhost mount -o remount,rw /data cp /data/local/webapps/webapps.json /sdcard/ exit exit adb pull /sdcard/webapps.json in questo modo il file webapps.json sarà salvato nella vostra home, se siete utenti Windows sicuramente è dove avete installato ADB Modifichiamo il file webapps.json aggiungendo o sovrapponendo la riga dell'app in cui c'è scritto "removable": false, con questa "removable": true, e se non c'è la aggiungete, in modo da permettere all'app di essere removibile. Le app preinstallate non sono altro che l'immagine delle app presenti sulla rom di sistema e copiate sulla partizione dati durante il primo avvio. Rimuoverle con questa tecnica è sicuro e non interrompe gli aggiornamenti. Inseriamo il file nella cartella "/data/local/tmp" e non direttamente al suo posto. adb push webapps.json /data/local/tmp per sostituire il vero file dobbiamo procedere in questo modo adb shell busybox telnet localhost cd /data/local/webapps cp webapps.json webapps.json_bak rm webapps.json && cp /data/local/tmp/webapps.json . && chmod 600 webapps.json && chown root:root webapps.json Controlliamo i permessi ls -la webapps.json la risposta dovrebbe essere simile a questa -rw------- root root 57563 2019-03-23 15:58 webapps.json la data e l'ora possono essere diversi, ma ciò che conta per noi è -rw------- root root che deve essere presente. Riavvia adb reboot Avrai al primo avvio la voce "Rimuovi" selezionando l'app che non ti serve, aprendo il menu delle opzioni. Ripeto, se volete riavere indietro le app o effettuate un ripristino da recovery o dalle impostazioni......oppure semplicemente reinstallatele usando WebIDE, o OmniSD, come volete! Questo è un video in cui si "vede" il procedimento, io ho usato l'app Telnetd, che è più generica, chiama busybox lavorando sul protocollo di rete TELNET, se non sapete cos'è c'è Wikipedia Spero di esservi stato d'aiuto. Alla prossima!
  14. Per chi si fosse perso qualcosa esiste uno store alternativo al KaiStore di KaiOS (Nokia 8110 4G, Nokia 2720 Flip, CAT B35....altri dispositivi ancora da verificare, qui la lista). Ho voluto creare questo video qualche tempo fa per illustrare tutte le app e i WebWrapper attualmente presenti sul B-Hackers Store....ma con gli occhi di chi usa un dispositivo KaiOS. Buona... "visione" 😂
  15. Questo succede quando premi una volta prima di registrare? O quando vuoi mandare il messaggio tieni premuto direttamente? Nel secondo caso dovrebbe essere normale. Associarlo a un altro tasto....dovresti modificare l'app. Se poi dici che non lo usi proprio puoi rimuoverlo in sicurezza seguendo questa guida Puoi sempre reinstallarlo dopo con webIDE o OmniSD.
×
×
  • Create New...