Nokia 5.1 Plus, la nostra recensione con foto, video, curiosità e info utili

Nokia 5.1 Plus

Nokia 5.1 Plus

Lanciato sul mercato lo scorso autunno, il Nokia 5.1 Plus è arrivato negli store italiani nel mese di febbraio. E’ uno smartphone Android One di fascia media che si rivolge a tutti quei consumatori e appassionati del brand Nokia non interessati alle caratteristiche e alle funzionalità premium dei top di gamma.

Noi lo abbiamo testato e utilizzato per diverse settimane e quella che segue è la recensione con le nostre impressioni, alcune curiosità e una serie di dimostrazioni che vi permetteranno di vederlo in azione. Subito vi diciamo che il Nokia 5.1 Plus è uno smartphone equilibrato e con un buon rapporto qualità/prezzo. Infatti, al costo di 259 Euro di listino (su Amazon può essere acquistato a circa 230 Euro) offre un design moderno e gradevole e una dotazione hardware che, tutto sommato, garantisce buone prestazioni in ogni ambito di utilizzo (superiori a quelle del Nokia 5.1, vedi nostra recensione). Lo consigliamo a chi è alla ricerca di un dispositivo economico, prestante e affidabile.

Nota: la nostra video recensione (vedi alla fine) è basata sul modello TA-1105 del Nokia 5.1 Plus 3/32 GB con Android 8.1 Oreo e patch di sicurezza aggiornate a gennaio 2019.

Design

Nokia 5.1 Plus è costituito da un frame in metallo e da una back cover in simil vetro con finitura lucida. Questo design, che attualmente va tanto di moda, rende il dispositivo moderno e gradevole alla vista ma anche tanto scivoloso e poco oleofobico (ditate e impronte sono all’ordine del giorno). Grazie alle dimensioni contenute e ai bordi smussati, il dispositivo si maneggia senza alcun problema e può essere utilizzato anche con una sola mano. Inoltre, i tasti fisici posti sul lato di destra sono facili da individuare (al tatto) e comodi da premere mentre il peso di soli 160 grammi, ben bilanciati, ci autorizza a classificare il Nokia 5.1 Plus come uno degli smartphone più leggeri tra tutti quelli finora realizzati da HMD Global.

Display

Il display del Nokia 5.1 Plus è un semplice pannello LCD HD+ (1520 × 720 pixel) con tecnologia TFT che permette di vedere discretamente scritte ed elementi grafici anche sotto la luce diretta del sole e di godere di un angolo di visione piuttosto ampio (anche se i colori virano un poco con l’inclinazione del dispositivo). Grazie alla diagonale da 5.8 pollici, al rapporto di forma in 19:9 e alle cornici dalle dimensioni contenute, la riproduzione dei video e l’esperienza di gioco risulta più “immersiva” mentre il buon contrasto, il livello di nitidezza e la fedeltà dei colori fanno apprezzare immagini e foto scattate.

Nokia 5.1 Plus

Nokia 5.1 Plus

Come sul Nokia 8.1, anche il Nokia 5.1 Plus venduto in Italia ha la tacca (notch) camuffata da una banda nera virtuale non disattivabile dall’utente. Una scelta che noi apprezziamo perché dà al display la giusta simmetria alle cornici. Chi fosse contrario può comunque rimuovere tale barra installando l’app QuickShortcutMaker dal Google Play Store (vedi qui) che permette di accedere all’opzione dedicata delle Impostazioni di sistema che HMD Global ha volutamente nascosto (una volta avviata l’app basterà cercare “Stile barra di stato” utilizzando l’apposita funzione di ricerca e dal risultato ottenuto selezionare le voci “Impostazioni”, “Provare” e infine “Predefinito”).

Il Display Ambient, per la visualizzazione delle notifiche quando il dispositivo è in standby, offre le opzioni di base: sempre attiva in ricarica, e possibilità di controllare le notifiche sollevando il dispositivo (mettendolo in verticale).

Hardware

La dotazione hardware di Nokia 5.1 Plus fa perno sul processore octa-core MediaTek Helio P60 con GPU Mali-G72 MP3. Costruito con un processo a 12nm, questo SoC è stato svelato nel mese di marzo del 2018 e ad oggi risulta ancora il più moderno e potente tra tutti quelli prodotti da MediaTek per i dispositivi mobili di fascia media. Le prestazioni che offre sono più che discrete per questa tipologia di smartphone: i consumi energetici sono ottimizzati e la fluidità e velocità di risposta agli input sono simili a quelli garantiti dai più blasonati e richiesti Snapdragon di Qualcomm (della medesima fascia).

Nokia 5.1 Plus viene proposto anche nella variante con 4 GB di RAM ma già con 3 GB (la variante che abbiamo testato per questa nostra recensione) offre una buona esperienza d’uso. La memoria interna, invece, può essere da 32 o 64 GB e se non dovesse bastare è possibile espanderla con una micro SD (fino a 256 GB) per il salvataggio di foto, video e altri file (non per l’installazione di applicazioni).

Il comparto fotografico è composto da una Dual Camera posteriore da 13 MP (f/2.0) + 5 MP (sensore di profondità) con flash LED e da una fotocamera anteriore da 8 MP (f/2.2) con grandangolo da 80,4° mentre la connettività è garantita dall’USB Type-C, dal WiFi Dual Band (802.11 a/b/g/n/ac), dal Bluetooth 4.2 e dalle componenti hardware che permettono di sfruttare i servizi di geolocalizzazione forniti da GPS, GLONASS, BDS e dall’europeo Galileo. L’NFC è assente.

Conclude la dotazione hardware del Nokia 5.1 Plus la batteria da 3060 mAh, il lettore di impronta digitale (sul retro), l’altoparlante singolo con AMP+, i due microfoni e il foro per jack da 3.5mm.

Fotocamera

Come potete vedere nella galleria che segue, il Nokia 5.1 Plus scatta foto con un buon livello qualitativo e un effetto di profondità più che discreto quando le condizioni di luce sono favorevoli. Si difende bene anche in ambienti scarsamente illuminati e nella registrazione dei video. Tutto ciò è il risultato del lavoro svolto del sopracitato comparto fotografico (con supporto alla messa a fuoco automatica con rilevamento di fase) e degli algoritmi implementati dagli sviluppatori di HMD Global che sfruttano le funzionalità HDR per esaltare i dettagli anche nelle zone d’ombra.

Come detto all’inizio, il Nokia 5.1 Plus è un dispositivo di fascia media. Ciò nonostante tra le opzioni disponibili dell’app Fotocamera c’è anche quella che consente di scattare foto e registrare video in modalità Dual Sight per l’utilizzo in simultanea di entrambe le fotocamere (posteriore e anteriore). L’applicazione include anche l’opzione per l’attivazione dell’HDR in modalità automatica (per far decidere all’intelligenza artificiale quando attivare l’HDR nelle foto) e l’opzione per attivare lo streaming live su Youtube e Facebook.

Nota: con l’aggiornamento a Android 9 Pie, l’app Fotocamera ottiene anche la modalità Pro che permette di regolare alcuni parametri di scatto con semplici swipe. Inoltre, la funzione Bokeh dell’app Fotocamera è utilizzabile solo con la fotocamera posteriore in quanto usa il 2° sensore per la profondità che la fotocamera frontale non ha. Qui sotto alcuni screenshot dell’interfaccia dell’app in versione 91.9.1150.90.

La risoluzione massima dei video registrabili dalla Dual Camera posteriore è FHD (1080p, a 30 fps) mentre con la fotocamera anteriore è possibile catturare video fino ad una risoluzione HD (720p, sempre a 30 fps). Grazie ai due microfoni integrati le registrazioni video effettuate con il Nokia 5.1 Plus hanno un buon audio. Discreta è invece la stabilizzazione elettronica delle immagini, come potete vedere negli esempi di registrazioni video a 1080p che trovate in fondo.

Software, prestazioni e usabilità

Nokia 5.1 Plus è stato lanciato sul mercato con Android 8.1 Oreo di serie ma nel mese di febbraio 2019 ha avviato la distribuzione dell’aggiornamento a Android 9 Pie che, oltre alle novità implementate da Google, garantisce la fluidità e la reattività originale. Grazie al sopracitato hardware, infatti, il dispositivo offre un’esperienza d’uso efficiente e piacevole: nei giorni di prova non ci siamo mai imbattuti in particolari impuntamenti o lag e le applicazioni più popolari si sono sempre aperte velocemente anche quando venivano recuperate dal multi-tasking (Facebook, Twitter e Instagram si avviano in meno di 2 secondi). Anche quando viene messo sotto stress il dispositivo non raggiunge mai temperature elevate e questo è sintomo di buona ottimizzazione tra hardware e software.

Qui sotto alcuni screenshot dell’interfaccia di Android 9 Pie di Nokia 5.1 Plus.

Come detto sopra, il Nokia 5.1 plus è uno smartphone basato sul chipset MediaTek Helio P60 che, a detta del produttore, è stato progettato per garantire buone prestazioni durante le sessioni di gioco, nella riproduzione di video e nella gestione del multi-tasking. E noi confermiamo: nell’utilizzo in tali ambiti tutto fila liscio e senza intoppi come sui dispositivi di fascia più alta. Certo, qualche piccola incertezza può capitare ma, a nostro parere, è cosa di poco conto. Il gioco Asphalt 9 è installabile e offre un’esperienza di gioco piacevole.

Per quanto riguarda le “personalizzazioni” al sistema applicate da HMD Global segnaliamo la presenza del supporto alle gesture del sensore di impronte digitale (per tirare giù la tendina delle notifiche con un movimento del dito) e le seguenti opzioni nella sezione Sistema\Gesti delle Impostazioni: Rifiuta chiamata capovolgendo, Disattiva audio alla risposta, Solleva il telefono per controllare notifiche (sul Display Ambient) e Disattiva suoneria.

La ricezione del segnale di rete offerta dal Nokia 5.1 è buona (a Milano con SIM Iliad) così come la qualità dell’audio in capsula e dell’altoparlante, quest’ultimo utilizzabile anche per l’ascolto in vivavoce di musica o delle stazioni della Radio FM integrata (collegando le cuffiette nel foro da 3.5 mm): il suono restituito risulta pulito e ben amplificato anche se i bassi sono poco accentuati. Il sensore di impronte digitali è veloce e preciso oltre che facile da individuare al tatto.

Batteria e autonomia

Grazie al sopracitato processore ottimizzato per mantenere bassi i consumi nelle attività più frequenti, la batteria da 3060 mAh del Nokia 5.1 Plus garantisce una giornata intera di autonomia con un uso del display di circa 5,5 ore. La ricarica dal 15 al 100% avviene in poco più di due ore.

Contenuto confezione

  • Nokia 5.1 Plus
  • Caricabatteria da 10W
  • Cavo USB Tipo-C
  • Auricolari
  • Guida rapida
  • Chiavetta apertura slot SIM

Curiosità e info utili:

  • Nokia 5.1 Plus commercializzato nei colori Gloss Black e Gloss Midnight Blue, in Italia solo nella variante con 3/32 GB
  • la micro SD eventualmente inserita nell’apposito slot può essere utilizzata solo come memoria portatile (per foto e altri contenuti multimediali, non è possibile spostare app su SD)
  • Il Nokia 5.1 Plus non offre il supporto al 4G+
  • Circa 20 GB dei 32 GB sono disponibili per l’utente, alla prima accensione.
  • Il display del Nokia 5.1 Plus supporta il doppio tocco per l’accensione dallo standby
  • Nokia 5.1 Plus supporta anche il Miracast (screen mirroring). Si attiva dalla funzione Trasmetti integrata in Android.

A seguire la nostra video recensione che vi permetterà di vedere in azione e più da vicino il Nokia 5.1 Plus e il video che unisce alcuni esempi di registrazioni video a 1080p effettuate in varie situazioni e condizioni di luce.



9 Commenti

  1. ☏ Pasquale Mirante
  2. ☏ Fabio
  3. ☏ Thugbear
    • ☏ Pasquale Mirante
  4. FAC
    • ☏ Thugbear
  5. Valerio Falcone
    • Alessio (oissela)

Aggiungi un commento

Leggi e commenta tutti gli articoli dallaNokioteca App per Android
+