WhatsApp, in fase di sviluppo la modalità Picture in Picture e nuove opportunità per le aziende in arrivo

Grazie al team di WABetaInfo.com apprendiamo che il team di WhatsApp sta sviluppando la modalità Picture in Picture per la propria applicazione per i dispositivi Android. Già introdotta qualche mese fa in WhatsApp per iOS, questa nuova funzione permetterà di riprodurre i video di Instagram, Facebook e YouTube condivisi nelle chat senza abbandonare l’applicazione, in un apposito riquadro.

PIP in WhatsApp

PIP in WhatsApp

Al momento non è noto quando il Picture in Picture sarà disponibile per tutti gli utenti Android ma il fatto che l’indiscrezione sia trapelata sul web ci fa credere che l’attesa non sarà lunga. Ovviamente non appena disponibile ve ne daremo conto.

Oltre a ciò vi diciamo anche che il team di WhatsApp sta “sviluppando nuovi strumenti per aiutare le persone e le aziende a comunicare tra loro”. In pratica darà la possibilità alle aziende di fornire assistenza e supporto ai propri clienti attraverso la propria applicazione a fronte del pagamento di una certa somma di denaro. In questo modo la società che sta dietro a WhatsApp (WhatsApp Inc.) godrà di una fonte di sostentamento economico e allo stesso tempo eviterà che il servizio venga utilizzato in modo smisurato da parte delle aziende (se pagano ad ogni invio ci penseranno più di una volta a mandare messaggi inutili).

Il nostro obiettivo è quello di portare sempre più aziende su WhatsApp. Per farlo, lavoreremo a stretto contatto con diverse centinaia di aziende e selezioneremo quelle specializzate nella gestione della comunicazione con i clienti.

Se volete saperne di più su quest’altra novità in arrivo leggete questo comunicato ufficiale.

Scopri le offerte

Aggiungi un commento

Leggi e commenta gli articoli di Nokioteca dalla nuovaApp per Android
+