Juho Sarvikas (HMD Global): i nuovi device Nokia saranno per tutti, arriverà anche un top di gamma

Juho Sarvikas

Juho Sarvikas

Nelle scorse ore Jay Montano di MyNokiaBlog, uno dei blog storici dedicati al mondo Nokia, ha avuto il privilegio di intervistare il Chief Product Officer di HMD Global, Juho Sarvikas, per interrogarlo sui futuri sviluppi della strategia di rilancio del brand Nokia e per ottenere le risposte alle domande inoltrate dagli utenti del suo blog.

L’intervista, condivisa anche sulla fanpage di Nokia Mobile su Facebook, è ovviamente in lingua inglese e poiché fornisce alcune interessanti informazioni abbiamo deciso di proporvela tradotta, non letteralmente, assieme ad alcune nostre osservazioni.

La prima domanda è volta a sapere se HMD Global manterrà con tutti i propri dispositivi questo approccio ad Android definito “Puro” o se ci sarà la possibilità di discostarsi un po’ in futuro eventualmente adottando personalizzazioni all’Interfaccia Utente tipo la Swipe UI.

Risposta: attualmente Nokia guarda ad Android. Il paradigma di navigazione all’interno della UI di Android è già determinato (quindi non è semplice modificarlo). Il nostro approccio ad offrire un sistema “puro” dipende dal fatto che gli utenti vogliono un’esperienza utente semplice, facile da usare ed elegante allo stesso tempo. Inoltre, gli utenti sono interessati a ricevere aggiornamenti in modo rapido e sicuro e per questo HMD Global si impegnerà a garantirli su base mensile, su tutta la propria gamma.

(Piccola osservazione del redattore: sui Nokia X, i primi veri dispositivi Android con il brand dell’azienda finlandese, dove si parlava di versione forked, la Swipe UI era timidamente presente, quindi la scusa del paradigma di navigazione semplice e facile regge fino ad un certo punto. Ma la vera questione è se HMD Global potrà in qualche modo influire sui futuri sviluppi della piattaforma Android, specie ora che la maggior parte dei telefoni si avvia all’eliminazione dei tasti hardware (indietro, home e multi tasking)).

La seconda domanda riguarda il comparto Imaging. Tutti i fan di Nokia conoscono i mitici Nokia 808 Pureview e Nokia Lumia 1020 (entrambi con fotocamera da 41 megapixel) quindi vien spontaneo chiedersi se questa tecnologia sarà portata anche sui futuri smartphone Android.

Risposta: HMD Global continuerà ad investire nel settore imaging. Ma ciò che sta attualmente facendo è quello di garantire a questo segmento (quello degli appena annunciati Nokia 3, 5 e 6) la giusta qualità di immagine, sia in condizioni di scarsa luminosità sia alla luce del sole (ndr. in poche parole ci sta dicendo di avere pazienza e che ancora non è il momento di portare queste tecnologie).

Nella terza domanda si chiede a Juho Sarvikas se ci sono delle speranze che HMD Glogbal possa tornare ad adottare Symbian o Windows OS sui dispositivi a marchio Nokia.

Risposta: il mercato richiede a gran voce Android e noi siamo interessati a soddisfare le esigenze dei consumatori. Attualmente Android è la piattaforma più diffusa e dunque per HMD Global è logico supportarla.

Nell’ultima domanda si chiede se HMD Global lancerà dei flagship o addirittura una famiglia dispositivi dedicati a questo segmento.

Risposta: l’amore per il brand Nokia da parte dei nostri fan è tale che ci permette di coprire e proporre prodotti per qualsiasi fascia di prezzo, quindi per chiunque! E siccome il compito di questa nuova Nokia sarà quello di servire i consumatori al meglio possibile, possiamo star tranquilli che qualcosa arriverà.

Fuori dalla video intervista è stato chiesto anche se HMD Global seguirà il trend dei dispositivi dotati di batteria sempre più capiente. La risposta è stata abbastanza secca: HMD non vuole seguire questo trend che sta trasformando gli smartphone in dei PowerBank, per questo lavorerà sull’ottimizzazione del software piuttosto che pompare la scheda tecnica (d’altronde un Nokia è tale anche per questo).

Scopri le offerte

1 commento

  1. pasqualeNokiaHMD

Aggiungi un commento

Leggi e commenta gli articoli di Nokioteca dalla nuovaApp per Android
+