Twitter annuncia la chiusura di Vine

Vine

Vine

Ieri Twitter ha annunciato la chiusura di Vine, il servizio di condivisione online di microvideo che aveva acquisito circa 4 anni fa dai suoi creatori (Dom Hofmann, Rus Yusupov e Colin Krol). La dismissione del servizio avverrà nei “prossimi mesi” e al momento opportuno tutti gli utenti saranno informati sui futuri passi che determineranno l’impossibilità a caricare nuovi vines e ad accedere al proprio account.

Per ora “non accadrà nulla ai vostri video, alle app o al sito”, ha fatto sapere il team di Twitter. Ancora per qualche tempo si potrà infatti accedere al sito web per visualizzare e scaricare i milioni di vines pubblicati dalla nascita della piattaforma. Anche le applicazioni dedicate, disponibili per i dispositivi Windows, Android e iOS, sono tutt’ora scaricabili e installabili ma ovviamente anche queste, all’uopo, spariranno dagli Store.

La chiusura di Vine, probabilmente, non è legata solamente al calo di interesse da parte degli utenti ma anche alla crisi economico-finanziaria che Twitter, ultimamente, sta vivendo. Con questa dismissione sono previsti 350 licenziamenti, pari a circa il 9% della forza lavoro di Twitter.

Voi utilizzate i vines da 6 secondi per condividere i momenti più belli ed emozionanti della vostra vita? Fatecelo sapere nei commenti.

Scopri le offerte

Aggiungi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi e commenta gli articoli di Nokioteca dalla nuovaApp per Android
+