Ufficiale: Microsoft cede a Foxconn il business dei feature phone a marchio Nokia per 350 MLN

feature phone a marchio Nokia

feature phone a marchio Nokia

Le indiscrezioni e i rumor che vi avevamo riportato due giorni fa in questo articolo erano attendibili: Microsoft ha ceduto a Foxconn il business dei feature phone a marchio Nokia per 350 milioni di dollari.

Con un breve comunicato stampa pubblicato sul proprio sito, l’azienda di Redmond ha annunciato di aver concluso un accordo di vendita a FIH Mobile, una controllata del gruppo Hon Hai/Foxconn Technology, di tutti gli assets legati ai cellulari entry level, compresi gli stabilimenti di produzione, la licenza d’uso del marchio Nokia e la rete di assistenza. La transazione, che sarà portata a termine nel secondo semestre del 2016, prevede anche il trasferimento di 4.500 dipendenti nel rispetto delle leggi locali.

Microsoft sottolinea che continuerà a sviluppare Windows 10 Mobile e a supportare i dispositivi Lumia, come il 650, il 950 e il 950 XL, ma anche quelli dei propri partner OEM come Acer, Alcatel, HP, Trinity e VAIO.

Un altro pezzo di Nokia, acquisito da Microsoft nel 2014, viene dunque abbandonato e disconosciuto in quanto, probabilmente, non più ritenuto redditizio e in linea con la nuova strategia voluta da Satya Nadella. E questo non è altro che l’ennesimo passo falso compiuto da un management che non sa fare il proprio mestiere.

Scopri le offerte

Aggiungi un commento

Leggi e commenta gli articoli di Nokioteca dalla nuovaApp per Android
+