BQ presenta Acquaris M10, il primo tablet con Ubuntu OS

La spagnola BQ e Canonical, società che si occupa della distribuzione e sviluppo del software, scommettono su Ubuntu e sulla sua capacità di lavorare egregiamente sia su smartphone che su tablet e desktop. E’ con queste premesse che BQ, già produttrice di due smartphone Ubuntu Phone (l’Acquaris E 4.5 e l’Acquaris E 5 HD), annuncia il primo tablet equipaggiato con Ubuntu OS, l’Acquaris M10, un dispositivo estremamente versatile, capace di trasformarsi in un comune PC collegando tastiera, mouse e monitor, o in un dispositivo ibrido limitandosi a tastiera e mouse, offrendo in ogni caso la stessa esperienza utente.

Principali caratteristiche:

  • Display multitouch da 10.1” IPS full HD 1920×1200 pixel a 240 ppi
  • Processore ARM quadcore a 64 bit MediaTek MT8163A 1,5GHz
  • Memoria RAM da 2 GB
  • Memoria da 16 GB espandibile con microSD fino a 64 GB
  • Batteria LiPo da 7280 mAh
  • Slot micro HDMI
  • Fotocamera da 8 MP autofocus, flash a doppio LED, Video Full HD (1080p), fotocamera frontale da 5 MP
  • Altoparlanti frontali Atmos Dolby stereo
  • Dimensioni: 246 x 171 x 8,2 mm, peso 470 g

Caratteristiche software:

  • Multitasking e facile gestione delle finestre
  • Gamma completa di applicazioni desktop e supporto thin client per mobilità e produttività
  • Servizi integrati con notifiche sul desktop
  • Capacità di gestire le applicazioni e organizzare facilmente i preferiti per l’accesso veloce
  • Semplicità nella creazione e gestione di file e cartelle
  • Applicazioni Responsive sviluppate sia per touch screen che per il mouse input
  • Controllo del sistema globale e accesso al sistema operativo se necessario
  • App store unificato con una gamma di servizi di terze parti
  • Comunicazione dell’interfaccia desktop utilizzando le applicazioni di telefonia e messaggistica del telefono
  • Tutti gli aggiornamenti e le caratteristiche di affidabilità e sicurezza apprezzate dagli utenti Ubuntu in tutto il mondo

Il BQ Acquaris M10 Ubuntu Edition sarà disponibile nel secondo trimestre del 2016 a un prezzo non ancora comunicato ma che non dovrebbe discostarsi molto dai 279,90 Euro dell’analogo prodotto equipaggiato con Android OS. Maggiori informazioni saranno disponibili durante il prossimo Mobile World Congress in programma a Barcellona dal prossimo 22 Febbraio, evento nel quale verranno svelati ulteriori dettagli sul tablet Ubuntu based.

Via:

Wired

Scopri le offerte

9 Commenti

  1. Fran.sis
    • Alessio (oissela)
      • Fran.sis
          • Fran.sis
          • Fran.sis
          • David
      • Fran.sis
  2. Syb

Aggiungi un commento

Leggi e commenta gli articoli di Nokioteca dalla nuovaApp per Android
+