Scoperta una falla di sicurezza nel kernel Linux v3.8, a rischio milioni di device Android

android

android

E’ una ditta specializzata nella sicurezza informatica, l’israeliana Perception Point, ad aver scovato una falla di sicurezza nel kernel Linux che è alla base di molti sistemi alimentati dal celebre software open source. Questo significa che sono a rischio potenziale server, PC desktop e device Android, che condividono lo stesso kernel, la versione 3.8 nello specifico.

Per rimanere nell’ambito dei dispositivi mobile, a rischio sarebbero quelli alimentati da Android Kitkat 4.4 e versioni successive, perché “un utente con privilegi potrebbe ottenere l’accesso root e compromettere l’intera macchina, a causa di un flusso problematico in una funzione di sicurezza nel kernel in questione”.

Yevgeny Pats, CEO di Perception Point, non chiarisce se il problema è stato già comunicato a Google, responsabile dello sviluppo di Android OS. Sembrerebbe che una patch per la risoluzione del problema sia stata già rilasciata nel Maggio 2013, ma che non sia arrivata a tutti gli utenti. Per l’immediato, comunque, è raccomandabile utilizzare un firewall che impedisca ai malintenzionati di prendere il controllo del dispositivo potenzialmente sensibile al problema, in attesa che venga trovata una soluzione definitiva.



23 Commenti

  1. metacorporeo
    • Fran.sis
      • Ettore
        • Fran.sis
          • Ettore
          • Fran.sis
          • Thugbear
          • Fran.sis
          • Thugbear
          • Fran.sis
          • Thugbear
          • Fran.sis
          • Thugbear
          • metacorporeo
          • Fran.sis
          • Fran.sis
          • Fran.sis
          • Thugbear
          • Fran.sis
          • Fran.sis
          • Thugbear
          • Fran.sis
  2. Thugbear

Aggiungi un commento

Leggi e commenta tutti gli articoli dallaNokioteca App per Android
+