Recensione di Alcatel OneTouch Watch

Alcatel OneTouch Watch

Alcatel OneTouch Watch

Dopo diversi giorni di utilizzo siamo lieti di proporvi la nostra video recensione completa dedicata all’Alcatel OneTouch Watch, il primo orologio intelligente prodotto dall’azienda cinese Alcatel OneTouch in grado di interfacciarsi con iPhone e i dispositivi Android di ultima generazione. Un dispositivo che ci è piaciuto molto per diversi aspetti e che consigliamo a tutti coloro che sono alla ricerca di una “estensione” del proprio smartphone semplice nell’utilizzo e capace di garantire un’ampia autonomia.

Alcatel OneTouch Watch è infatti dotato di una batteria a lunga durata: durante i nostri test siamo riusciti a tenerlo acceso e a farlo funzionare anche per 3 giorni consecutivi, un risultato sorprendete se si considera l’autonomia degli smartwatch della concorrenza. Inoltre, grazie all’apposito connettore USB integrato la ricarica attraverso la porta USB di un PC o altri dispositivi è davvero molto comoda e pratica.

Molto buono è anche il suo design, caratterizzato da un ampio display tondo incastonato in una cornice di alluminio elegante e raffinata. Il cinturino è invece in plastica ed è regolabile a seconda della grandezza del proprio polso in un modo non tanto pratico: l’inserimento della linguetta all’interno del passante non è molto agevole a causa del suddetto connettore USB che irrigidisce la parte finale del suo cinturino.

Come detto all’inizio, l’Alcatel OneTouch Watch è compatibile sia con iOS e sia con Android. Questo porta ad avere diverse limitazioni a livello software in quanto il dispositivo non permette il caricamento e l’installazione di app di terze parti presenti negli App Store dei due suddetti OS consentendo dunque solo l’utilizzo delle applicazioni preinstallate. Tuttavia, quelle di serie offrono le tipiche funzioni degli smartwatch pertanto chi non ha troppe esigenze non avrà modo di lamentarsi di questa limitazione.

Ampio spazio viene dato alla categoria di app dedicate al Fintess. Questo grazie alla presenza del sensore del battito cardiaco, che permette anche di monitorare le calorie bruciate durante l’attività fisica, e a quello di movimento per il conteggio dei passi e il monitoraggio della qualità del sonno. Tutti i dati raccolti dai sensori potranno poi essere sincronizzati con Onetouch Move, l’applicazione di Alcatel Onetouch scaricabile dagli Store di iOS e Android e installabile sullo smartphone collegato al Watch.

Non mancano le funzioni base come il cronometro, la sveglia e quelle che permettono di ricevere notifiche da Whatsapp e dai vari Social oltre, ovviamente, a quelle che consentono di rispondere o terminare le chiamate. Presenti anche le funzioni di personalizzazione dell’aspetto del quadrante attraverso wallpaper e foto personali caricabili attraverso l’applicazione o direttamente dal Watch.

Concludendo, il nostro giudizio complessivo su Alcatel OneTouch Watch è buono soprattutto se si considera il prezzo di vendita che è di circa 200 Euro. Se volete saperne di più sulle sue caratteristiche e le nostre impressioni non vi resta che avviare il video qui sotto.


Scopri le offerte

5 Commenti

  1. Thugbear
    • Fran.sis
      • Hyo89
      • lauretta34
  2. Thugbear

Aggiungi un commento

Leggi e commenta gli articoli di Nokioteca dalla nuovaApp per Android
+