Microsoft sarebbe in procinto di mettere il proprio brand ad oltre 15.000 punti vendita ex Nokia nel mondo

Nokia Store

Nokia Store

Microsoft avrebbe in programma l’espansione della propria presenza nei mercati fuori degli USA aprendo dei punti vendita rivolti al pubblico. E’ quanto si apprende da una fonte interna all’azienda raccolta dal quotidiano The Economic Times of India in occasione dell’apertura del primo store Microsoft in India.

La strategia dell’azienda di Redmond si baserebbe sull’adozione di due tipologie di negozio: i “Microsoft Priority Reseller” che offriranno all’utente ogni dispositivo e servizio made in Microsoft (Smartphone, tablet, PC, console Xbox, software Office) e i “Microsoft Mobile Store” che verranno invece posizionati all’interno di punti vendita di negozi di elettronica ed high-tech.

Microsoft conta di inaugurare circa 15.000 punti vendita in tutto il mondo, utilizzando i vecchi Nokia Store e Nokia Shop che subiranno un semplice restyling e un ovvio cambio di brand, monetizzando in questo modo una parte dell’ingente investimento di 5,44 miliardi di Euro impegnati per l’acquisizione della divisione Devices di Nokia nel 2013.

Lo scopo è quello di avvicinare il consumatore ai prodotti Microsoft, permettendo al potenziale acquirente di “toccare con mano” il prodotto prima di procedere all’acquisto, tentando quindi di attrarre nuovi clienti verso l’Universo Windows.

Scopri le offerte

2 Commenti

  1. thugbear
  2. Yesman

Aggiungi un commento

Leggi e commenta gli articoli di Nokioteca dalla nuovaApp per Android
+