Nokia: lo sviluppo delle Here App per Windows Phone sarà rallentato in favore di quelle Android e iOS [Aggiornato]

Here

Here

Con il recente completamento della vendita a Microsoft della divisione Devices, Nokia ora può guardare al proprio futuro con una visione più ampia. Non occupandosi più della produzione, gestione e commercializzazione di smartphone e altri dispositivi mobili può infatti ampliare i propri orizzonti e offrire i servizi e le tecnologie che ha in seno ad un più vasto numero di utenti, senza limiti o vincoli.

I primi passi di questo cambiamento dell’azienda finlandese li abbiamo visti qualche settimana fa, con l’annuncio del rilascio in esclusiva delle Here Apps per i device Samsung Galaxy con Android e per il nuovo Gear S con Tizen (vedi qui). Una decisione che a qualcuno ha fatto storcere il naso ma che risulta estremamente sensata se vista in un ottica manageriale e di business, soprattutto se si considera il market share a livello globale detenuto da Samsung e Android.

Ora, a confermare questo cambio di rotta di Nokia che la porterà a spostare risorse e investimenti su quelle che sono le piattaforme software più diffuse e redditizie, c’è anche una chiara dichiarazione di Sean Fernback, Senior Vice Presidente della divisione Nokia HERE, rilasciata nel corso di una intervista al sito TheNextWeb:

Come risultato della transazione [della cessione a Microsoft della divisione Devices & Serives], stiamo rallentando lo sviluppo delle app per Windows Phone e lo stiamo spostando su Android e iOS

Ovviamente questo non significa che il supporto a Windows Phone sarà abbandonato. Le applicazioni Here per i nostri smartphone continueranno ad essere disponibili sullo Store e ad essere implementate ma, a quanto pare, il ritmo del rilascio di nuovi aggiornamenti sarà rallentato perché il team di Here si occuperà maggiormente di Android e iOS.

Da parte nostra non c’è altro da fare che accettare questa decisione di Nokia e sperare che anche il market share di Windows Phone a livello globale, attualmente pari a circa il 5%, possa crescere per godere dello stesso trattamento e supporto che iOS e Android possono vantare, non solo dal team Here di Nokia ma anche da parte di altri sviluppatori.

Aggiornamento: Pino Bonetti del team di Here, intervenendo su WPCentral, precisa che Nokia e Microsoft stanno discutendo sul supporto e sullo sviluppo futuro delle App Here per la piattaforma Windows Phone. Sottolinea tuttavia che gli accordi in essere tra Nokia e Microsoft prevedono l’utilizzo per i prossimi 4 anni delle risorse di Here sui dispositivi Windows Phone, compreso l’utilizzo delle mappe offline e il loro periodico aggiornamento, esattamente com’è avvenuto fino ad ora. Dunque, nessuna interruzione del supporto è al momento prevista, ma solo un ridimensionamento delle risorse in vista di un supporto più sostenuto di altre piattaforme.



27 Commenti

  1. Fabio
  2. Rob lumia 1030
  3. rex
    • Nokiavsandroid
    • Sputnik
  4. ILCONDOTTIERO
  5. Riccardo33
  6. palikao
    • fabrizio
      • palikao
  7. Thugbear
  8. ILCONDOTTIERO
    • Thugbear
      • Ettore
        • gwaedin
        • Thugbear
          • Ettore
  9. Ettore
  10. gwaedin
    • Lauretta 34
      • gwaedin
        • Thugbear
    • Thugbear
      • Thugbear
    • Ettore
  11. gig
  12. Thugbear

Aggiungi un commento

Leggi e commenta tutti gli articoli dallaNokioteca App per Android
+