Nokia pubblica i risultati finanziari del Q3 2013: solida posizione di cassa e 8,8 milioni di Lumia venduti

Nokia Headquarters

Nokia Headquarters

A poco meno di un mese di distanza dall’assemblea degli azionisti che dovrà decidere sulla cessione della divisione Devices & Service a Microsoft, Nokia pubblica i risultati finanziari relativi a 3° trimestre 2013.

La situazione economico finanziaria che viene descritta dai dati forniti è tendenzialmente positiva e certifica che la nuova strategia di ristrutturazione e rinnovamento dell’azienda, alla fine, ha portato i suoi frutti. Nokia ha infatti chiuso il Q3 2013 con una forte e solida posizione di cassa che si traduce in una liquidità netta di 2,4 miliardi di Euro e lorda pari a 9,1 miliardi di Euro.

A fornire redditività sono essenzialmente le divisioni NSN (Nokia Solutions & Networks), che per il sesto trimestre consecutivo registra un margine operativo non-IFRS in positivo (+8,4%), e quella dedicata ai servizi Here che con un margine operativo non-IFRS del 9,5% prosegue il trend positivo dei trimestri precedenti. Tutto ciò contribuisce all’utile di esercizio dell’intero gruppo Nokia che per il Q3 2013 è pari a 118 milioni di Euro.

La divisione Devices & Services segna invece un margine operativo non-IFRS negativo del 1,6% ma registra anche un sensibile aumento delle vendite degli smartphone Lumia, con 8,8 milioni di unità vendute (il 19% in più rispetto ai 7,4 milioni di unità del trimestre precedente) e 55,8 milioni di unità di cellulari e feature phones della serie Asha (4% in più rispetto al Q2 2013).

Risultati Q3 2013 Nokia

Risultati Q3 2013 Nokia

Nel rapporto pubblicato da Nokia sulla propria situazione finanziaria viene anche citata l’intenzione di vendere a Microsoft il proprio business relativo alla divisione Devices & Services e di concedere in licenza i propri brevetti per un importo pari a 5,4 miliardi di Euro. Viene però sottolineato che tale operazione è soggetta all’approvazione da parte degli azionisti che si riuniranno in assemblea il 19 novembre.

Timo Ihamuotila, l’attuale CEO e Presidente ad interim di Nokia, ha così commentato i risultati del Q3 2013:

“Il terzo trimestre 2013 è stato quello che ha segnato il più grande cambiamento nella storia della nostra azienda. Ora siamo gli unici proprietari di NSN e abbiamo concordato la vendita della divisione Devices con Microsoft. Riteniamo che queste operazioni possano migliorare e ridisegnare radicalmente il futuro di Nokia. Salvo il completamento della transazione di Microsoft, Nokia potrà godere di un profilo economico significativamente migliore, una forte posizione finanziaria e una solida base da cui partire per investire”.

Per ulteriori dettagli cliccate qui.

Scopri le offerte

8 Commenti

  1. Alex
  2. ste
    • Ivan
    • gitano
      • ste
        • Ivan
  3. Elzeviro
  4. IL CONDOTTIERO

Aggiungi un commento

Leggi e commenta gli articoli di Nokioteca dalla nuovaApp per Android
+