Nokia Lumia 1020, giudizi molto positivi nelle prime review e “adaptive oversampling” per la fotocamera

Nokia Lumia 1020

Nokia Lumia 1020

Come vi avevamo detto in precedenti articoli, le vendite del nuovo Nokia Lumia 1020 avranno inizio in USA a partire dal 26 luglio, in esclusiva con l’operatore AT&T. In Italia la disponibilità nei negozi è prevista a fine estate ad un prezzo ancora non ufficializzato.

Mentre attendiamo di poterlo toccare con mano e testare in tutte le sue funzionalità ci giungono due notizie positive che riguardano questo potente cameraphone con Windows Phone 8. La prima è relativa all’ottima accoglienza e valutazione da parte dei principali siti e blog specializzati che hanno potuto provarlo e dunque recensirlo in anteprima. Ad esempio, il sito TheVerge.com lo considera uno dei migliori device del momento con la fotocamera capace di vincere il confronto fotografico con qualsiasi device, sebbene sia critico rispetto al sistema operativo ancora da migliorare. Il sito Engadget lo definisce il miglior Windows Phone mai realizzato fino ad oggi, con una fotocamera “sensazionale” e ineguagliabile da altri device. Per Gizmodo, invece, il Nokia Lumia 1020 è semplicemente un ottimo smartphone con la miglior fotocamera mai vista in un dispositivo mobile.

Giudizi molto positivi, dunque, che elogiano l’ottimo lavoro svolto di Nokia che ha saputo portare la tecnologia PureView del Nokia 808 con Symbian OS su un dispositivo Windows Phone in un tempo relativamente breve.

La seconda notizia positiva riguarda proprio la tecnologia fotografica adottata sul Nokia Lumia 1020, e più precisamente il pixel oversampling che consente di avere foto molto dettagliate e ad alta definizione per consentire all’utente di zoomare senza perdita di qualità, anche dopo lo scatto. Come vi avevamo riportato in questo articolo, il nuovo cameraphone di Nokia potrà beneficiare di nuovi e potenti algoritmi che permetteranno di realizzare immagini a 5 megapixel con una qualità migliore rispetto a quelle del Nokia 808 PureView, soprattutto in condizioni di bassa luminosità.

Questo è dovuto all’oversampling “adattivo” (adapting oversampling) che, come spiega Stephen Elop in risposta ad una mail di un utente, è più avanzato rispetto a quello presente nel Nokia 808 PureView. L’oversampling adattivo è un processo di digitalizzazione, ulteriormente migliorabile con eventuali aggiornamenti firmware del dispositivo, capace di restituire foto nitide e con un basso livello di rumore anche in condizioni di scarsa luminosità. Tale processo dà priorità ai dettagli nelle foto con ISO basso e meno rumore in quelle con ISO alto. Questa caratteristica è esclusiva del Nokia Lumia 1020 ed è assente sul Nokia 808 PureView, e ciò rende il device con Windows Phone superiore.

Noi non vediamo l’ora di mettere mano su questo nuovo gioiello tecnologico, e voi? 🙂



22 Commenti

  1. Thugbear
    24 Luglio 2013
    • Saccese
      24 Luglio 2013
      • Thugbear
        24 Luglio 2013
        • Saccese
          24 Luglio 2013
          • Thugbear
            24 Luglio 2013
        • Thugbear
          24 Luglio 2013
  2. _thedoctor46_
    24 Luglio 2013
  3. Il Condottiero
    24 Luglio 2013
  4. Saccese
    24 Luglio 2013
    • Thugbear
      24 Luglio 2013
  5. massimiliano
    24 Luglio 2013
    • Il Condottiero
      24 Luglio 2013
    • Thugbear
      24 Luglio 2013
      • Anto
        25 Luglio 2013
        • Thugbear
          26 Luglio 2013
  6. Riccardo
    25 Luglio 2013
    • Adriano
      25 Luglio 2013
  7. Francesco
    25 Luglio 2013
    • Thugbear
      26 Luglio 2013
  8. Bob
    27 Luglio 2013
    • Thugbear
      27 Luglio 2013
      • Bob
        27 Luglio 2013

Aggiungi un commento