Microsoft: assistente vocale in Windows Phone solo quando potremo offrire qualcosa di davvero rivoluzionario

Nel corso di una recente intervista rilasciata a cnet.com, Stefan Weitz di Microsoft, senior manager della divisione Bing, ha affermato che un assistente vocale capace di competere con Siri di iOS e Google Now di Android sarà implementato in Windows Phone solo quando il proprio team di sviluppo sarà in grado di offrire qualcosa di davvero innovativo e rivoluzionario.

L’obbiettivo di Microsoft, infatti, è quello di realizzare un servizio molto più completo ed efficiente rispetto a quello che offre la… [continua…]



4 Commenti

  1. Il Condottiero
    31 Luglio 2013
  2. Oscar
    31 Luglio 2013
  3. saccese
    1 Agosto 2013
  4. Riccardo33
    1 Agosto 2013

Aggiungi un commento