RIM verserà a Nokia 50 milioni di Euro per poter utilizzare i suoi brevetti sulle tecnologie Wireless

Nokia vs RIM

Qualche giorno fa, in questo articolo, vi avevamo dato notizia di un accordo tra Nokia e RIM per porre fine a tutte le controversie in merito alla violazione di brevetti di proprietà dell’azienda finlandese e sfruttati indebitamente dalla casa produttrice del BlackBarry.

Dal comunicato stampa ufficiale diffuso da Nokia non era stata rivelata la somma in denaro che RIM avrebbe dovuto versare all’azienda finlandese, ma grazie ad un documento della SEC (l’ente USA analogo all’italiana Consob) pubblicato qui scopriamo che la cifra ammonta a 50 milioni di Euro!

On December 21, 2012, Nokia and RIM announced that they have entered into a new patent license agreement. The agreement will result in the settlement of all patent litigation between the companies and Nokia’s dismissal of all pending actions in the United States, United Kingdom, Canada and Germany. The financial structure of the agreement includes a lump sum €50 million (approximately $65 million) one-time payment, which has been recorded in the Company’s consolidated statement of operations in the third quarter of fiscal 2013.

Questo accordo dunque permetterà a Nokia di rimpinguare le proprie casse che in questo non facile periodo di transizione sono molto bisognose di liquidità. Inoltre, servirà anche da monito per tutte quelle aziende produttrici di smartphone che fanno uso della sua proprietà intellettuale senza averne diritto.

Scopri le offerte

21 Commenti

  1. cesc85
    • Riccardo
      • metacorporeo
  2. Deltanokia
  3. nismo_alex
    • Stefano
      • s_hornet79
  4. Enea
    • Gokie
  5. Stefano
    • Riccardo
  6. ste
  7. Babilon xv
    • ste
  8. 2eu5
  9. Babilon xv
    • ste
  10. Babilon xv
    • Enea
    • ste
  11. Babilon xv

Aggiungi un commento

Leggi e commenta gli articoli di Nokioteca dalla nuovaApp per Android
+