La tecnologia PureView potrebbe essere messa in pericolo dalle nuove fotocamere compatte intelligenti

Partendo dal presupposto che non sono un analista di mercato e che questo articolo vuole solo offrire qualche spunto di riflessione riguardo l’intera industria dell’elettronica di consumo, cercherò di spiegarvi perchè, a mio avviso, alcune recenti indiscrezioni relative a nuove fotocamere digitali di prossima produzione rischiano di mettere in serio pericolo la tecnologia PureView.

Nello specifico si tratta del recentissimo annuncio fatto da Nikon (una società completamente estranea al mondo dei cellulari) di lanciare una fotocamera compatta dotata del sistema operativo Android.

Non è una fotocamera che telefona e tantomeno un telefono che gioca a fare il cameraphone. E’ una fotocamera che fa parte di una una categoria, che potremmo classificare compatte intelligenti. E’ intelligente pechè dotata del sistema operativo Android con tanto di accesso allo Store! E si vocifera che anche Samsung sia in procinto di lanciare qualcosa d simile.

Nikon presenta la compatta intelligente

Nikon presenta la compatta intelligente

Essendo delle fotocamere compatte ma sopratutto essendo dei prodotti che vengono lanciati e presentati da aziende che hanno un loro know how nel mondo delle compatte, la notizia dovrebbe far preoccupare non poco i vertici di Nokia.

Pureview permette di ottenere delle foto straordinarie e dei livelli di zoom mai visti sino a d’ora su di un telefono, ma per quanto Nokia si sia sforzata, questa nuova categoria di prodotti offrirà caretteristiche ben al di sopra di quanto PureView promette: un hardware più efficiente, tra cui lo zoom ottico da 10 x, flash allo xenon di gran lunga più potente e in più le mille applicazioni Android.

Se tali dispositivi avranno successo nel mercato, Android si evolverà quasi certamente anche dal punto di vista dell imaging (punto di differenziazione di Nokia) avendo alle spalle colossi nel campo dell’imaging: Nikon e Samsung sono solo gli apripista, sappiamo tutti che Sony ma anche Canon potrebbero guardare con estremo interesse a questo settore per ridar linfa ad un mercato, quello delle compatte, che da ormai diversi anni non stupisce più.

E come scrissi in quest altro articolo, quando auspicavo un acquisto di Nokia da parte di Sony, la vera notizia che preoccupa sono le lenti Carl Zeiss: Sony ha la possibilità di costruire le proprie Cyber-shot con quest’ottica e se dovesse decidere di installarci su Android, il mercato potrebbe ben presto avere a disposizione non solo i dispositivi di Nokia ma anche e sopratutto le compatte intelligenti di Sony con quest’ottica tanto conosciuta.

Dunque perchè Pureview dovrebbe essere in pericolo? Perchè Nokia difficilmente lo concederà in licenza a terzi e se i competitor riescono a fornire al mercato delle compatte con sistema operativo non avrebbe più senso acquistare un camera phone (che si porta dietro tutta una serie di problemi in termini di autonomia).

Ma la cosa che mi ha veramente spinto a scrivere questo articolo e che mi sta facendo seriamente preoccupare non sono le compatte. Di sicuro non vedremo mai una reflex dotata di questo sistema operativo, tuttavia a mio avviso è più che lecito aspettarsi in un medio periodo l’arrivo del suddetto sistema operativo anche sulle mirrorless: per farla breve queste fotocamere compatte sono dotate dello stesso sensore delle reflex (dunque immagini di qualità superiore) tuttavia non godono dello specchio caratteristico di questi prodotti ma consentono il cambio di obbiettivo: e dunque se ciò davvero dovesse succedere cosa accadrà quando il mercato si accorgerà di poter avere su un unico dispositivo:

  • sistema operativo Android (leggasi migliaia di apps)
  • form factor da fotocamera (con eventuale schermo snodato)
  • cambio di obbiettivi
  • sensore da reflex
  • flash e vari accessori più potenti di quelli progettati per i normali telefoni
  • autonomia immensamente superiore
  • wi/fi e 3G

Mirrorless

Qualcuno potrebbe obbiettare che rimane pur sempre il vantaggio che i cameraphone si portano sempre appresso perché sono ormai dispositivi che fanno parte dei nostri accessori, ma soprattutto perchè servono anche a telefonare. Ma il punto è proprio questo! Ormai anche le funzioni telefoniche più semplici si sono evolute e il fatto che questi dispositivi dispongano di Android permette loro di collegarsi a internet o peggio ancora a Facebook per condividere, chattare e comunicare…

Voi che ne pensate?

Scopri le offerte

39 Commenti

  1. BruceIommi
    • digable
      • BruceIommi
  2. Nico
    • Shady 91'
    • Alex
  3. Roberto
    • Ste796
  4. Riccardo
    • Alessio (oissela)
      • Tizio996
        • Riccardo
          • Riccardo
          • Shady 91'
          • Alex
    • shady 91'
      • Riccardo
  5. Gino
    • BruceIommi
      • shady 91'
        • Riccardo
  6. Pié
    • Riccardo
  7. Ziogrim
  8. ste
    • Riccardo
    • Ziogrim
  9. Ste796
  10. Ste796
  11. Roberto
    • Shady 91'
  12. Andrea_
  13. Kirenenko
    • Ste796
  14. Shady 91'
  15. Wendez
  16. ste
  17. Riccardo
  18. shady 91'

Aggiungi un commento

Leggi e commenta gli articoli di Nokioteca dalla nuovaApp per Android
+