Nuove dichiarazioni di Jussi Hurmola, CEO di Jolla, sui futuri device MeeGo

Jussi Hurmola

Jussi Hurmola

Di seguito vi riportiamo alcune dichiarazioni di pochi giorni fa rilasciate alla testata giornalistica IBTimes da Jussi Hurmola, CEO e fondatore di Jolla. Sebbene non aggiungano molto di nuovo rispetto a quanto già si conosce sulla strategia di rilancio di MeeGo, alcune sue affermazioni meritano di essere ribadite perché fanno ben sperare.

Come sappiamo i device MeeGo di Jolla disporranno di un interfaccia utente proprietaria, tuttavia la maggior parte degli elementi presenti attualmente sul Nokia N9 verrà mantenuta. Ricordiamo infatti che MeeGo non coincide con MeeGo Harmattan (la versione del sistema del device del colosso finlandese) e dunque con la tecnologia Swipe. Sarà differente anche a quella presente sui device Android e iOS, due sistemi operativi che il CEO di Jolla giudica positivamente ma che, afferma, non avranno nulla a che fare con l’interfaccia dei propri futuri device.

Il multitasking, afferma Hurmola, sarà ovviamente mantenuto ma la sua interfaccia sarà molto differente da quella che abbiamo visto sul Nokia N9. E chissà, aggiungiamo noi, che non sia simile a quello di Maemo 5 del Nokia N900, davvero molto semplice e pratico da gestire. Ad ogni modo, sui device MeeGo di Jolla il multitasking svolgerà un ruolo molto importante all’interno della nuova interfaccia.

We want to fully take the multitasking and using the device and the UI itself for the function of information rather than just going into applications and closing. So we want to change the paradigm there.

Inoltre, essendo MeeGo nato dalla collaborazione tra Nokia e Intel, il CEO afferma che allo stato attuale dei lavori non è possibile definire con precisione quale processore muoverà il tutto. Dunque non necessariamente Jolla seguirà la filosofia di Nokia che ha portato alla scelta dell’hardware per l’N9 che, come sappiamo, paradossalmente monta un processore ARM, “nemico” di Intel.

Infine, Hurmola afferma che la propria start up è già in contatto con i retailers e con i canali di vendita, per questo motivo saranno pronti alla commercializzazione non appena il primo device sarà presentato ufficialmente. Inoltre Jolla è ben consapevole dell’importanza di avere a disposizione un market per le applicazioni che dovranno girare sui propri device MeeGo ed è dunque plausibile pensare che penseranno anche a questo fondamentale aspetto per tenere vivo e attivo il proprio eco sistema.



29 Commenti

  1. Scrocchia
    28 Luglio 2012
    • tizio996
      28 Luglio 2012
      • shady 91'
        28 Luglio 2012
    • iclaudio
      30 Luglio 2012
  2. Nicolò
    28 Luglio 2012
  3. Audiologica
    28 Luglio 2012
    • Scrocchia
      28 Luglio 2012
      • fighi_96
        29 Luglio 2012
    • alex!
      28 Luglio 2012
  4. alex!
    28 Luglio 2012
  5. Ikki1975
    28 Luglio 2012
  6. Vincenzo
    28 Luglio 2012
    • Frankie
      28 Luglio 2012
    • razzox
      30 Luglio 2012
  7. Vincenzo
    28 Luglio 2012
    • Frankie
      28 Luglio 2012
      • socorros
        29 Luglio 2012
        • Frankie
          29 Luglio 2012
          • niccolo830
            29 Luglio 2012
          • niccolo830
            29 Luglio 2012
      • africo_nokia
        26 Settembre 2012
  8. Fra94n9
    28 Luglio 2012
    • shady 91'
      29 Luglio 2012
    • Frankie
      29 Luglio 2012
  9. Lspon
    30 Luglio 2012
    • razzox
      30 Luglio 2012
  10. antonio
    31 Luglio 2012
    • peyotefree
      31 Luglio 2012
    • Pier
      4 Agosto 2012

Aggiungi un commento