Nokia, vicina la cessione della consociata di lusso Vertu

Vertu

Vertu

Dopo settimane di trattative febbrili per la cessione della consociata Vertu, società del gruppo Nokia specializzata nella produzione e commercializzazione di cellulari di lusso, sembra che siamo giunti alla fine della vicenda.

Secondo il sito web streetinsider.com, la trattativa per la cessione di Vertu a EQT, una società svedese di private equity, specializzata in investimenti sui mercati mondiali, sarebbe in dirittura d’arrivo.

Vertu ha nel proprio portafoglio-prodotti cellulari basati su hardware e software Nokia, ma caratterizzati da rifiniture di lusso: scocche in oro arricchite da pietre preziose, con prezzi da capogiro. Per acquistare un cellulare Vertu è necessario sborsare cifre dai 5.000 Euro in su.

Le voci sulla volontà di Nokia di disfarsi di questo particolare comparto di nicchia nel mercato della telefonia, circolano da diversi mesi. Nonostante le performance a due cifre che il marchio registra dal 2008, Nokia considera l’impegno in Vertu troppo oneroso e non strategico per la propria filosofia e i propri obiettivi, idea rafforzata dalla crisi finanziaria in cui versa la società finlandese, e dunque cedere la società significherebbe alleggerire i propri impegni ed avere un ritorno immediato in termini di liquidità per una cifra intorno ai 200 milioni di Euro, come ha stimato recentemente Bloomberg.

L’impressione, viste le indiscrezioni pubblicate da più parti e mai smentite da Nokia, è che il matrimonio con Vertu sia ai titoli di coda. Per acquistare il cellulare più caro di Nokia, in futuro, sarà sufficiente disporre di cifre molto più modeste, sotto i mille Euro.

Scopri le offerte

4 Commenti

  1. fabrizio
    • è difficile da capire
  2. Kefka
  3. Bizz

Aggiungi un commento

Leggi e commenta gli articoli di Nokioteca dalla nuovaApp per Android
+