Nokia accantona il progetto di cellulari alimentati a energia solare

Le sperimentazioni avviate da Nokia diversi mesi fa sui cellulari a energia solare sono terminate e purtroppo non hanno prodotto risultati soddisfacenti. Ad affermare ciò è l’azienda finlandese che su Nokia Conversations annuncia che questa alternativa per il rifornimento di energia per i cellulari è al momento troppo impegnativa e poco praticabile.

I test, come vi avevamo riportato nel mese di giungo in questo articolo, hanno riguardato quattro esemplari di Nokia C1-02 appositamente modificati con un piccolo pannello solare integrato nella parte posteriore, e utilizzati in diverse aree del globo: Kenia, Finlandia, Svezia e al largo del Mar Baltico.

Ebbene, la ricerca ha dimostrato che questa tecnologia è in grado di catturare energia ma non in modo sufficiente, in quanto riuscirebbe solo a tenere il telefono acceso in modalità standby, offrendo un’autonomia molto risicata per le conversazioni. Questo perché il pannello solare applicabile è di piccole dimensioni e l’utilizzo quotidiano del cellulare non ne permette l’esposizione costante ai raggi solari. Le migliori prestazioni, infatti, si sono avute in Kenia, dove il sole è presente quasi sempre ma soprattutto perché il cellulare è stato tenuto fermo per la maggior parte del tempo.

Questa tecnologia, dunque, al momento viene accantonata da Nokia ma non è escluso che in futuro possa essere rispolverata, magari quando i materiali dei pannelli solari saranno più efficienti.

Cellulare a energia solare

Cellulare a energia solare

Scopri le offerte

7 Commenti

  1. dj U.G.
    • Matteo
    • riki95
      • Paolo
      • 123
        • riki95
  2. Rexandrex

Aggiungi un commento

Leggi e commenta gli articoli di Nokioteca dalla nuovaApp per Android
+