Nokia sceglie la piattaforma Dual Core NovaThor di St-Ericsson per i futuri Windows Phone

I nuovi Nokia Lumia 800 e 710, i primi smartphone Windows Phone targati Nokia, sono entrambi equipaggiati con un processore single core Qualcomm Snapdragon da 1,4 Ghz che, nonostante non sia di ultimissima generazione, assicura ottime prestazioni a entrambi i device.

Dall’anno nuovo però, assieme all’arrivo di nuovi device, tutto cambierà, in meglio. Il sito marketwatch ha riportato la notizia secondo cui l’architettura Dual Core NovaThor di St-Ericsson, nello specifico U9500, U8500 e U5500, sarà presente sui futuri dispositivi basati su WP7 del colosso finlandese. Clicca qui per leggere il comunicato stampa ufficiale.

Si tratta di System on a Chip, più comunemente detti SoC, che prevedono una CPU dual-core ARM Cortex A9 ed una potente GPU Arm Mali 400, in grado di offrire alte performance in grafica 3D, acquisizione video in Full HD a 1080p, supportare i display con risoluzione WXGA e fotocamere con sensori fino a 20 MegaPixel.

Attualmente questa piattaforma è utilizzata, con successo, dal Samsung Galaxy S2, le cui prestazioni sono davvero ottime. Se consideriamo, inoltre, come il sistema operativo di Microsoft, rispetto ad Android, richieda un minor numero di risorse, dovremo aspettarci di vedere scintille sui futuri device di Nokia!

DualCore NovaThor di Sony Ericsson

Dual Core NovaThor by ST-Ericsson

Scopri le offerte

10 Commenti

  1. cinghiale
    • Roby045
  2. furbetto007
  3. Aventador
    • jocker1
      • Aventador
      • Aventador
        • dario
  4. PGiuly
  5. salvasprock92

Aggiungi un commento

Leggi e commenta gli articoli di Nokioteca dalla nuovaApp per Android
+