Un rivestimento idrofobo testato dal Nokia Research Center (video)

Il Nokia Research Center ha creato un rivestimento idrofobo innovativo per dispositivi cellulari che potrebbe cambiare il modo in cui li usiamo.

Questa nuova tecnologia, battezzata hydrophobic nanocoating, è costituita da due strati di nanostruttura separati da uno strato d’aria, che impedisce il contatto tra l’acqua e la struttura del dispositivo.
Nel video il relatore parla di grafene, un reticolo di atomi di carbonio dallo spessore microscopico (monoatomico) estremamente duttile e resistente, di cui avevamo parlato in questo articolo, e che dovrebbe essere il materiale costituente la struttura.

Questa struttura idrofoba, che non incide né sul peso, né sull’ingombro, è stata applicata al Nokia 700 e, come potete vedere nel video, risulta estremamente efficace.

Se sarà utilizzata nella pratica ed applicata ai dispositivi di serie, potrebbe cambiare realmente l’utilizzo dei cellulari che diventerebbero resistenti a umidità, pioggia e cadute accidentali in acqua. L’hidrofobic coating, infatti, dato il suo spessore trascurabile, può essere applicato, oltre che sulla superfice esterna, anche sui componenti interni e più delicati di qualsiasi dispositivo portatile.


Scopri le offerte

19 Commenti

  1. dj U.G.
    • Luca
  2. fuoco66
  3. Jocker1
    • Luca
    • Wendez
      • jocker1
        • Luca
          • Shady 91'
  4. Jack
    • Luca
  5. provinciami
    • denni1327
      • Luca
      • jocker1
  6. bizz

Aggiungi un commento

Leggi e commenta gli articoli di Nokioteca dalla nuovaApp per Android
+