Nokia Kinetic Device, il primo passo verso i cellulari flessibili

Chi ci segue in modo assiduo sicuramente conoscerà Morph, il concept di Nokia di cui vi abbiamo parlato più volte che rivoluziona l’idea di cellulare trasformandolo in un accessorio da indossare grazie alla sua forma sottile e flessibile tanto da poter essere piegato, distorto o addirittura arrotolato.

Durante il Nokia World 2011 il colosso finlandese ha mostrato, all’interno di uno stand dedicato alla ricerca (il Future Lounge), un primo assaggio di questo rivoluzionario progetto. Si tratta del Nokia Kinetic Device, una sorta di mini tablet costituito da materiale completamente flessibile in grado di rispondere agli input con una semplice torsione.

Come potrete vedere dai video che vi proponiamo di seguito, esercitando una pressione del dispositivo verso l’interno o l’esterno si potrà effettuare lo zoom delle immagini, oppure distorcendolo si effettuerà lo scrolling delle voci di un menu. Tutto ciò, come spiega Tapani Jokinen, uno dei ricercatori che partecipano a questo progetto, potrà essere utile per accedere ad alcune funzioni di sistema quando, ad esempio, si è impossibilitati ad utilizzare le dita perché magari si indossano i guanti o semplicemente per facilitare l’utilizzo di dispositivi di dimensioni generose come può essere un tablet. Inoltre, la flessibilità e la malleabilità lo rende molto resistente agli urti e alle cadute accidentali oltre che pratico da mettere in tasca senza preoccuparsi di distruggerlo.

Date un occhiata ai video e fateci sapere che ne pensate.



Scopri le offerte

10 Commenti

  1. mr.stiff
    • minaminu'
    • Michele
  2. gionatan
  3. enne91
  4. Luca
  5. abbusa
    • Luca
    • enne91
  6. kramark

Aggiungi un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Leggi e commenta gli articoli di Nokioteca dalla nuovaApp per Android
+