Nokia Hackathon, una maratona di 40 ore al Nokia World

hackathon-winners

hackathon-winners

Mentre il pubblico del Nokia World era impegnato nell’ascoltare le parole di Sthepen Elop o a curiosare tra gli stand, una pattuglia di 40 sviluppatori, per 40 ore consecutive, si è sfidata in una sfibrante gara, la Nokia Hackathon, ad occhio un neologismo creato dalle parole hacker e marathon.

I partecipanti, selezionati tra oltre 300.000 che hanno presentato le loro idee sul sito web Ideas Project, hanno dovuto affrontare la scommessa di sviluppare la propria applicazione in, appunto, 40 ore.

Vincitore di questa singolare competizione è risultato il team di Visiarc, la nota software house svedese, composto da Peter Lindgren, Lukas Gustavsson e Hendrik Pettersson.

In questa edizione, la competizione consisteva nello sviluppare un’applicazione per una delle piattaforme Nokia: Windows Phone, Symbian Qt, e Serie 40.
Per la cronaca, il team vincitore si è aggiudicato il titolo con un gioco, Duudle, che funziona come Pictionary per telefoni cellulari. Un giocatore ha 30 secondi per tracciare un quadro, e poi spingerlo verso gli avversari che cercano di indovinare cosa si tratta, sviluppato per Windows Phone.

“Volevamo essere i primi a mettere le mani sull’hardware Windows, e nonostante la concorrenza fosse molto qualificata, siamo riusciti a vincere anche grazie alle informazioni e i feedback che gli utenti della nostra azienda ci inviano” dichiarano i vincitori.

I ragazzi classificatisi al primo posto si aggiudicheranno un premio di 50.000 Euro ciascuno, e tanta soddisfazione, visto che tra i concorrenti c’erano anche sviluppatori affermati come gli ideatori di Fruit Ninja.


Scopri le offerte

3 Commenti

  1. dj U.G.
  2. kramark
    • denni1327

Aggiungi un commento

Leggi e commenta gli articoli di Nokioteca dalla nuovaApp per Android
+