Nokia 600, parola al designer che lo ha progettato

Vi siete mai chiesti cosa c’è dietro al vostro smartphone? Voglio dire, avete mai pensato a quanto lavoro, da parte di progettisti, designer e sviluppatori, ci sia dietro alla realizzazione di quello che ormai sembra essere diventato un oggetto indispensabile (non per tutti…) per la vita di tutti i giorni? Se non avete la risposta a questa domanda allora continuate a leggere.

In questo articolo pubblicato su Nokia Conversations, e che di seguito vi riporto tradotto in italiano, uno dei designer di Nokia più quotati, l’italiano Giuseppe Russo, ci spiega alcune fasi della progettazione dei device Nokia, e in particolare quelle che hanno riguardato la realizzazione del nuovo Nokia 600, il terzo device, insieme a 700 e 701, che sarà messo in vendita (purtroppo non in Italia) il prossimo mese e che monterà l’innovativo sistema operativo Symbian Belle.

Che cosa fa esattamente un designer per Nokia?

Essere un designer di Nokia è un mix di funzioni. La progettazione di dispositivi e soluzioni per dispositivi mobili è un’attività che include molte cose insieme, come conoscere gli utenti e i loro desideri, le tecnologie hardware e software, servizi e mercati, produzione e distribuzione, e molto altro. Lavoriamo a stretto contatto con i colleghi dell’R&D (Research & Development – Ricerca e Sviluppo) e il team che si occupa dell’hardware per creare e sviluppare le nostre idee, a volte molti anni prima del lancio del prodotto. In definitiva, lo scopo è di unire tutti i pezzi insieme per creare una grande esperienza utente in cui l’hardware e l’UI (interfaccia utente) riescano a lavorare insieme.

Quali sono le sfide che avete dovuto affrontare durante la progettazione del Nokia 600?

Grandi prestazioni e accessibilità; il principale problema con questo particolare disegno era quello di creare un telefono con un forte richiamo, che fosse desiderabile grazie al suo hardware e alle prestazioni ma che, allo stesso tempo, fosse facilmente accessibile dall’utente finale, soprattutto da coloro che hanno un primo approccio con uno smartphone e in particolare per gli utenti dei mercati emergenti.

Nokia-600-sketch-1

Volevamo che il dispositivo fosse espressivo ma allo stesso tempo “pulito” e solido. L’idea era quella di realizzare un device semplice da utilizzare e allo stesso tempo di bell’aspetto, con linee arrotondate e una superficie liscia che arriva ai lati senza interruzioni per una più comoda maneggevolezza. Tutto questo, associato all’innovativa e attraente interfaccia grafica di Symbian Belle rende il Nokia 600 un vero e proprio oggetto di design.

Nokia-600-sketch-2

Perché si è optato per design ricurvo?

Il Nokia 600 si rivolge soprattutto ad un target giovanile, quindi a una clientela attiva e dinamica. L’uso e la portabilità con una sola mano sono spesso una forte necessità per i giovani e la parte posteriore ricurva si adatta comodamente anche a mani piccole, rendendo più facile raggiungere ogni area dello schermo anche con un dito.

Nokia600 Curve

Perché hai scelto i colori che sono stati scelti per il Nokia 600?

La scelta dei colori è una parte fondamentale del lavoro di un designer. Naturalmente, i colori bianco e nero sono sempre un buon colore di base, ma abbiamo voluto che il Nokia 600 esprimesse un atteggiamento, un espressione, e così abbiamo optato per questi colori vivaci.

Nokia 600 Color

Per quanto riguarda il processo di progettazione, quali cambiamenti avvengono dall’inizio alla fine.

Ci vuole molto tempo per creare un telefono dall’inizio alla fine. Inizialmente il Nokia 600 aveva un aspetto leggermente diverso, ma la sensazione generale del telefono era la stessa. Alcune modifiche e aggiustamenti durante la progettazione sono necessari man mano che si procede allo sviluppo fino alla fase conclusiva, quella dei test. Questo telefono è fondamentalmente un’evoluzione dei Nokia 5800 XpressMusic e X6, entrambi concepiti per andare incontro alle esigenze di un target giovanile amante della musica.

Come avrete capito il lavoro che c’è dietro ad ogni singolo telefono che Nokia produce è davvero enorme esattamente come le risorse impiegata per poter raggiungere il risultato migliore e soddisfare le esigenze di un mercato sempre piu difficile ed esigente.

Nokia ultimamente è stata sempre molto criticata e data addirittura per morta, ma credo che invece sia piu viva che mai e ce lo dimostrerà proprio con questi nuovi device, sempre piu belli e prestanti. Ma soprattutto con quelli di nuova generazione che monteranno il nuovo sistema operativo Windows Phone, e al Nokia World di Londra che si terrà il 26 e il 27 ottobre ne avremo la dimostrazione!

Scopri le offerte

12 Commenti

  1. Adriano
  2. dj U.G.
    • Nunzio
  3. frk
    • dj U.G.
      • frk
        • dj U.G.
          • frk
          • dj U.G.
          • frk

Aggiungi un commento

Leggi e commenta gli articoli di Nokioteca dalla nuovaApp per Android
+