Nokia & Zeiss, una partnership lunga sei anni!

Venerdì scorso Nokia ha pubblicato il video che vi proponiamo in fondo a questo articolo. L’occasione era quella di illustrare le caratteristiche fotografiche e video del Nokia N8 (il video è stato girato proprio con questo smartphone), uno dei prodotti di punta dell’azienda finlandese. Interviste a tecnici di Zeiss e Nokia, confronti tra le prestazioni di N8 e di terminali concorrenti, e commenti sulla collaborazione, vecchia di sei anni, tra le due aziende leader nei rispettivi campi.
Ora vorrei cogliere la palla al balzo per una breve cronistoria dei device Nokia dotati di fotocamera, e più in particolare dei Nokia con ottica Zeiss.

nokia 7650

nokia 7650

A cominciare dal Nokia 7650, il primo cellulare Nokia (2002) dotato di fotocamera da 0,3 megapixel e risoluzione di 640×480. A seguire il Nokia 6630 (1,3MP e funzione videochiamata, 2004); poi Nokia N70, a lungo un punto di riferimento per tutti i produttori di cellulari, con ottica da 2MP e fotocamera frontale da 0,3.

Nel 2005 la svolta: in occasione del lancio della nuova N series con l’annuncio dell’accordo tra Nokia e Zeiss: il Nokia N90 diventa il primo device dotato di ottica Zeiss a 2 megapixel, con autofocus e zoom digitale 20x, flash integrato, modalità macro per inquadrature ravvicinate e ripresa video di qualità con funzioni di elaborazione direttamente nel telefono.

nokia n90

nokia n90

Da allora, una lunga serie di successi e fotocamere sempre più potenti e performanti: già nel 2006 N93 ha una fotocamera di 3,15 MP e flash LED; segue il Nokia N73, evoluzione di N70. Nel 2007 arrivano le fotocamere da 5MP di cui sono dotati N95 e N82, forse uno dei più riusciti cameraphone della Nokia prima dell’avvento di N8.

Nokia N82

Nokia N82

Nel 2009 il Nokia N86 viene equipaggiato con una fotocamera 28mm da 8MP, il resto è storia di oggi. Con il sistema operativo Symbian^3, le fotocamere raggiungono livelli d’eccellenza, a cominciare proprio dal Nokia N8, ormai paragonabile a una fotocamera digitale di alta qualità: ottica, come sempre, Zeiss, sensore da ben 12 MP, f2,8 e lunghezza focale 5,9mm oltre a stabilizzatore, zoom e flash allo xeno. Anche la sezione video è a livelli elevati: registrazione e riproduzione in HD permettono di ottenere risultati eccezionali.

Nokia N8

Nokia N8

In pochi anni, quindi, siamo passati da fotocamere appena accettabili a sistemi quasi professionali, e la scelta di Nokia di pochi anni fa appare ora lungimirante e redditizia: il know-how acquisito in questi anni è invidiabile e superiore a tutti i concorrenti. Merito delle ottiche Carl Zeiss, ma anche dei sensori e dei software utilizzati: la fotografia digitale è un mix equilibrato e sapiente di tutte queste componenti.

Il futuro dei cameraphone Nokia, quindi, appare roseo: chissà cosa possiamo immaginarci. Sensori sempre più sofisticati, immagini olografiche, software che potranno scomporre e ricomporre a nostro piacimento qualsiasi scatto, con la speranza di continuare a leggere Carl Zeiss accanto all’obiettivo del nostro Nokia.


Scopri le offerte

25 Commenti

  1. Sun
    • shannra
      • Sun
        • Sun
        • polylardelloso
          • Sun
        • tizio996
          • dj U.G.
  2. denni1327
  3. NicolaN8
    • tizio996
    • shannra
  4. mario
    • denni1327
    • Patos
  5. Giuseppe
  6. jocker1
  7. provinciami
    • denni1327
  8. mario
  9. Sun
    • dj U.G.
  10. Sun
    • dj U.G.
      • denni1327

Aggiungi un commento

Leggi e commenta gli articoli di Nokioteca dalla nuovaApp per Android
+