Nokia: l’approccio green a 360°

Nokia

Nokia

Comunicato stampa – Bio vernici, bio plastiche e metalli riciclati per tutti i nuovi prodotti, a partire da Nokia N8, C6-01, C7 ed E7

Attenzione, tutela e salvaguardia dell’ambiente: questi sono valori fondamentali per Nokia che, profondamente consapevole dei propri doveri come leader mondiale nel settore della telefonia mobile, adotta politiche ecocompatibili in tutte le fasi del ciclo di vita del prodotto, per l’intera gamma di dispositivi in produzione.

E’ sulla base di tali valori che tutti i nuovi prodotti di punta della casa finlandese, oltre a portare con sé innovazione tecnologica e nuovi servizi, sono ideati, progettati e costruiti nel rispetto dell’ambiente.

Il Nokia C7, ad esempio, è il primo dispositivo sul mercato ad impiegare bio vernici, le parti strutturali in plastica del Nokia E7 (di prossimo arrivo) e del Nokia N8 sono realizzate fino al 49% con bio plastiche, così come il Nokia C6-01 è realizzato anche con metalli riciclati. I biomateriali sono a base di oli vegetali anziché di petrolio greggio e per questo hanno un impatto ambientale molto più basso.

Il Nokia C6–01 è il primo dispositivo mobile del settore a utilizzare metalli riciclati. Per le parti in acciaio inossidabile, Nokia usa il 75% di materiale riciclato, mentre nelle parti che prevedono l’utilizzo di una lega di rame, nichel e zinco la percentuale di metalli riciclati arriva al 98%.

In tutti i modelli sono completamente assenti il PVC, i BFR (ritardanti di fiamma bromurati) e gli RFR (composti bromurati, clorurati e triossidi di antimonio). L’uso di materiali alternativi, quali i bio materiali e i materiali riciclati, permette di ridurre l’impatto sull’ambiente rispetto all’impiego di materie prime vergini e contribuisce a minimizzare le emissioni di CO2 e di altri gas che incidono sull’effetto serra e sul riscaldamento globale.

Le scelte compiute per questi modelli di ultima generazione sono uno dei risultati generati dal serio e costante programma di lavoro a tutela dell’ambiente iniziato da Nokia già nel 2006, e in continua evoluzione, i cui principali indicatori di efficienza sono illustrati di seguito.

Tutte le APP per un mondo più verde: per sensibilizzare i propri clienti in modo nuovo e di immediata comprensione sulle problematiche ambientali, rendendoli partecipi del proprio progetto e consapevoli dell’importante ruolo di ciascuno, Nokia presenta all’interno del proprio negozio Ovi Store, il canale Verde, interamente dedicato alle app per la sostenibilità ambientale. Tra queste, ad esempio, WWF Eco Guru, per calcolare la misura degli effetti positivi che derivano dall’adozione di comportamenti più attenti all’ambiente, Climate Mission, per migliorare la propria conoscenza relativa ai cambiamenti climatici e Green Explorer, per imparare e condividere consigli e informazioni su stili di vita “eco friendly”.

Materiali: l’eliminazione, già nel 2006, da tutti i dispositivi, gli auricolari e i caricabatteria del PVC è stata seguita nel 2009 dall’eliminazione, dei composti bromurati e clorurati e del triossido di antimonio e oggi, oltre 40 nuovi dispositivi Nokia sono completamente privi di tutte queste sostanze. Tutti i materiali utilizzati nei telefoni possono essere riutilizzati per realizzarne di nuovi: nulla va perduto.

Dispaly OLED: i nuovi dispositivi con display OLED garantiscono la stessa luminosità degli schermi tradizionali ma con un consumo energetico inferiore. Inoltre dispongono di una funzione per il risparmio energetico e di sensori che rilevano la luce ambientale e regolano la luminosità del display per ottimizzare il consumo di energia in ambienti scuri.

Caricabatteria a basso consumo energetico: riduce il consumo di energia di circa l’80% in modalità no-load, riduzione che raggiunge il 95% per i caricatori più efficienti.

Avvisi acustici: avvisano quando la batteria è carica così da poter staccare il caricatore e non sprecare energia.

Imballaggi: l’introduzione di packaging compatti ha ridotto l’uso di carta di 100.000 tonnellate. Questo ha dimezzato i mezzi sulle strade e ha portato ad un risparmio di circa 500 milioni di euro in soli due anni.

Scopri le offerte

2 Commenti

  1. valentina
  2. gionatan

Aggiungi un commento

Leggi e commenta gli articoli di Nokioteca dalla nuovaApp per Android
+