Nokia Booklet 3G, la recensione di Matteo Biasi

Grazie a Nokia Italia ho avuto la possibilità di testare il Nokia Booklet 3G, il primo netbook del colosso finlandese presentato alla fine della scorsa estate e in vendita su Nokia Online Shop e nei Nokia Point da qualche mese. Durante la settimana in cui l’ho tenuto con me gli ho scattato qualche foto e ho realizzato anche un video; trovate tutto in fondo all’articolo, dopo la breve recensione che segue.

Il Nokia Booklet 3G è sicuramente uno dei migliori netbook attualmente in commercio per quanto riguarda la qualità dei materiali e per la durata della batteria. Il Booklet 3G, infatti, è rivestito in alluminio e ciò conferisce eleganza ma soprattutto robustezza e solidità. La batteria, invece, garantisce un elevata autonomia che, come ho potuto constatare, ha una durata di circa 10 ore anche con un utilizzo intenso.

Un altra caratteristica che lo contraddistingue dagli altri netbook è la presenza di uno slot per SIM che consente connessioni dati per l’accesso a internet tramite reti mobili, una funzione molto utile soprattutto quando si è in viaggio e si necessita di accedere alla rete e non è possibile collegarsi tramite Wifi o via cavo ethernet.

Come saprete i netbook sono mini computer portatili destinati soprattutto alla navigazione in internet in mobilità. Le dimensioni ridotte, rispetto ai notebook, comportano alcune restrizioni di tipo hardware (come ad esempio una tastiera più piccola) ma nello stesso tempo lo rendono un vero e proprio computer ‘tascabile’.

Confezione di vendita:

– Carica batterie (molto compatto)
– Guida di configurazione rapida
– Auricolare stereo In-Ear (Nokia WH-205)
– Cavo di connessione micro USB
– Panno per pulitura

Hardware:

Il Booklet 3G ha un processore Intel Atom Z530 da 1,6 Ghz, 1 GB di RAM DDR2 ed un Hard Disk da 120 GB. E’ dotato inoltre di Fotocamera da 1,3 Megapixel, 3 porte USB, GPS, Wifi 802.11n, Bluetooth 2.1 e, come già detto, di modem 3G per connessioni dati. Molto utile è la porta HDMI, ideale per connettere il Booklet ad un televisore per gustarsi film o video in qualità HD.

Il display da 10.1″ è in vetro e ha una risoluzione di 1280 x 720 pixel, quindi risulta molto nitido. Peccato per i colori e per la luminosità che, a mio parere, risultano un po spenti come potete vedere da questo videoconfronto con l’Apple iPad realizzato dal sottoscritto.

Grazie alle suddette caratteristiche tecniche il Booklet si comporta molto bene con la maggior parte delle applicazioni multimediali, si notano alcuni rallentamenti solamente quando si cerca di tenere aperte più applicazioni simultaneamente; per il resto la velocità e la fluidità è apprezzabile.

Buona l’idea di posizionare i led di stato sulla cerniera in quanto li rende visibili anche quando il computer è chiuso. Anche il trackpad multitouch è buono e sensibile; molto utile la possibilità di effettuare lo zoom con il semplice avvicinamento o allargamento di due dita. Da sottolineare anche la silenziosità, il Nokia Booklet 3G non emette alcun rumore di ventole. La tastiera è composta, secondo me, da tasti un po’ piccoli ma ahimè questo è un problema che affligge tutti i netbook in commercio.

Software:

Il Nokia Booklet è dotato di Windows 7 in versione Starter. In tutte le mie prove si è dimostrato molto performante e stabile, senza alcun intoppo rilevante.

Le applicazioni preinstallate sono diverse, tra cui la Ovi Suite e il Nokia Social Hub che consente di accedere ai più frequentati social network della rete con un solo click. Se tutto ciò non dovesse bastare è possibile accedere all’App Store di Intel da cui è possibile scaricare software gratuito o a pagamento, sviluppato appositamente per questo dispositivo.

La prova di una videochiamata con Skype sia in Wifi che in 3G ha avuto esito positivo. Molto apprezzabile è la suite Ovi di Nokia già preinstallata nel dispositivo; premendo il tasto dedicato, compare l’apposito menù dal quale è possibile inviare e ricevere messaggi utilizzando la propria SIM.

Per quanto riguarda la dotazione software dedicata alla produttività in ambito lavorativo troviamo la suite di Microsoft Office Small Business in prova per 60 giorni.

Multimedia:

Anche in campo multimediale il Booklet si comporta bene grazie soprattutto al display HD Ready. Il device supporta la riproduzione di video in Full HD, anche se il computer è proprio al limite durante la riproduzione; infatti appena si prova ad aumentare il volume, il computer si “incastra” per qualche istante per poi lentamente riprendersi.

Unica nota negativa è l’audio; sebbene il booklet sia dotato di due casse stereo, l’audio risulta “vuoto”, molto acuto e privo di bassi.

Anche il Gaming non è male, pur avendo qualche limitazione in quanto molti titoli attuali richiedono un hardware molto più potente.

Conclusioni:

Nonostante non abbia riscosso molto successo, il Nokia Booklet 3G non è un dispositivo da sottovalutare. Ritengo che sia un netbook molto completo e performante, probabilmente uno dei migliori attualmente in circolazione. Di certo il prezzo non ha aiutato le vendite! Il Nokia Booklet 3G, infatti, viene venduto a 699 Euro che, per un device di questo tipo, risulta alquanto eccessivo, soprattutto per chi ne fa una valutazione affrettata. E’ vero che la concorrenza offre netbook anche sotto i 400 Euro ma offrono le stesse caratteristiche tecniche?? Non credo..

Lo consiglio a tutti coloro che sono alla ricerca di un netbook elegante, di qualità e con prestazioni elevate. A tutti gli altri consiglio di aspettare il tablet Nokia con sistema operativo MeeGo che dovrebbe essere presentato entro la fine dell’anno. Sicuramente avrà un costo inferiore. 😉

Di seguito la mia video recensione divisa in due parti e alcune foto da me realizzate.



Scopri le offerte

4 Commenti

  1. simo_nokia
  2. lupoalberto12
    • Matteo Biasi

Aggiungi un commento

Leggi e commenta gli articoli di Nokioteca dalla nuovaApp per Android
+