A fine marzo sarà aperta la prima repository MeeGo

MeeGo

MeeGo

Con un comunicato ufficiale pubblicato su meego.org apprendiamo l’interessante notizia che entro la fine del mese sarà aperta la prima repository MeeGo che conterrà pacchetti applicativi compatibili con diversi dispositivi mobili, tra cui il Nokia N900.

Come spiega Valtteri Halla, membro di Nokia che partecipa allo sviluppo tecnico di MeeGo, questa sarà la prima e importante tappa del progetto che porterà alla fusione definitiva dei sistemi operativi Moblin di Intel e Maemo di Nokia.

Con questa mossa, dunque, nuovi scenari sono all’orizzonte e si avvicina sempre più la possibilità di toccare con mano (o meglio con il dito!) le potenzialità di un sistema operativo open source innovativo che, da quanto si apprende dalle notizie diffuse, sarà molto versatile, di facile utilizzo e compatibile con molti device (cellulari, notebook, televisori, ecc).

Ovviamente la strada da percorrere, essendo ancora tutto in fase di embrionale, non sarà breve. Inoltre la concorrenza con Android darà sicuramente filo da torcere ma sono sicuro che le competenze e le conoscenze degli sviluppatori di Intel e Nokia sapranno dimostrarsi vincenti nella nuova guerra tecnologica del futuro, quella dei sistemi operativi open source.

Che ne pensate?

Scopri le offerte

Aggiungi un commento

Leggi e commenta gli articoli di Nokioteca dalla nuovaApp per Android
+