Nokia E55, la nostra recensione

Il telefono che questa volta passa tra le nostre mani è il Nokia E55, uno smartphone della Serie E che, come afferma la stessa Nokia, è stata concepito per chi “conduce una vita in movimento e desidera accedere, in maniera rapida e semplice, alla propria e-mail personale o di lavoro.“. Secondo Nokia inoltre “I consumatori cercano dispositivi dal design sofisticato, che non siano soltanto semplici da utilizzare, ma che siano anche oggetti belli da ammirare“.

A nostro parere Nokia ha fatto realmente centro con le proprie intenzioni. Il telefono si è prestato ad essere una vera sorpresa, con un design raffinato e i suoi materiali robusti è l’ideale per chi è sempre in viaggio.
Rispetto alle scelte passata di casa Nokia, questo E Series presenta una tastiera di tipo Half-Qwerty con tasti di selezione e gestione delle chiamate veramente alla moda e comodi grazie ad un input di tipo pressless, ovvero senza la necessità di premere fisicamente il tasto. Siamo rimasti molto entusiasti di questa combinazione.

Abbiamo apprezzato molto anche la presenza di un processore ARM11 da 600 MHz che garantisce una velocità di risposta ai comandi impressionante, soprattutto quando si naviga nei menu o si avviano i programmi, tali operazioni sono pressoché istantanee! Tutto ciò farà la felicità di coloro i quali usano il cellulare come uno strumento di lavoro, che desiderano accedere alle proprie informazioni in modo pratico e veloce.

Detto questo non ci resta che ricordare che tra i probabili acquirenti di questo terminale ci potrebbero essere anche molti giovani ai quali interessa semplicemente avere un metodo di scrittura alternativo migliore del classico T9, che riduce sensibilmente il numero di digitazioni. Il design e alcune funzioni multimediali faranno il resto!


Hardware e componentistica

Partiamo senza ombra di dubbio dalle novità di questo terminale. Essendo un E-series, non ci stupiscono alcuni piccoli accorgimenti a livello di tastierino numerico. L’icona del tasto Menu dei terminali basati su Symbian ha lasciato il posto a quello che dovrebbe essere meglio definito come tasto “Home”, così come il tasto cancella “C” è stato sostituito da una freccia con all’interno una X che punta verso sinistra. Sono stati aggiunti i due tasti One-Touch, ovvero il pulsante per accedere direttamente alle Mail (se premuto a lungo fa partire un nuovo messaggio di E-mail) e il comodissimo tasto Agenda. A nostro parere queste piccole novità, introdotte per differenziare gli E-series dal resto del gruppo Symbian sono ottime! Le icone ci sono sembrate da subito intuitive e i relativi tasti sono ora facilmente cliccabili e ci risparmiano inutili macchinismi. Per fortuna è presente l’ormai collaudato joy-pad a 5 direzioni, al contrario del più giovane e meno fortunato joy-stick.

Ci ha lasciato un po perplessi la disposizione dei tasti Multimediali presenti nel lato destro del telefono. Il tasto Fotocamera è posto centralmente mentre a pochi millimetri sono posizionati i tasti per livellare volume e all’occorrenza lo zoom. Purtroppo siamo consci che tale scelta è dovuta all’appartenenza alla Eseries, tutti i telefoni di questa linea hanno questa disposizione, ma premere il pulsante per scattare una foto non ci è sembrato molto comodo.

La solidità del sistema operativo Symbian S60 viene inoltre particolarmente esaltata su questo terminale, che ci regala un’esperienza utente ricca di animazioni e di scorciatoie senza il minimo impuntamento. Il display presente su questo terminale è l’ormai “classico” LCD da 2.4 pollici con 16 milioni di colori che valorizza ancora di più l’interfacciamento. Non manca inoltre, come è lecito aspettarsi, una fotocamera VGA per le videochiamate, così come i diversi sensori per limitare al massimo lo spreco di energia della batteria. E’ inoltre dotato di una fotocamera EDOF da 3.2 megapixel con flash led (vedere Multimedia).

Molti penseranno che ciò graverà sulla durata della batteria. Siamo contenti di smentirvi, l’autonomia è più che sufficiente e con utilizzo continuo si arriva tranquillamente ai due giorni. Provare per credere.

Connettività e localizzazione

Il Nokia E55 è un Quadband (850/900/1800/1900 Mhz) e quindi puà tranquillamente ricevere ed effettuare chiamate in tutti i Paesi del mondo. E’ inoltre dotato delle più avanzate tecnologie di terza generazione (Umts, Hsdpa ed Hsupa) così come delle più recenti novità a livello di condivisione dati: stiamo parlando del Wi-Fi e del Bluetooth 2.0 +EDR. Tutto qui? Assolutamente no! Il Nokia E55 è inoltre dotato del GPS con supporto di rete assistito (A-GPS) che in prova si è rivelato abbastanza reattivo.

In aiuto di tali strumenti giungono i software di navigazione stradale e WEB, Nokia Maps 3.0 e il Browser presente di serie su tutti i Symbian. Perché stiamo inserendo qui tale argomento? Al giorno d’oggi è facile trovare telefoni con questa configurazione hardware, ma non tutti hanno in dotazione software così semplici intuitivi e completi come in questo Nokia.

Non manca il supporto dunque alle tecnologie Flash e Java, che da sole bastano per garantire l’accesso al 90% dei siti internet. Peccato che non sia presente un vero e proprio client Html, ma è comprensibile viste le ridotte dimensioni dello schermo.
In aiuto a questa lacuna arriva il client e-mail Nokia Messaging che ci garantirà la visualizzazione html della nostra posta elettronica. Fortunatamente acquistando questo cellulare ci sarà la possibilità di usufruire del servzio Nokia messaging gratuitamente per sempre, giustificando anche molte prerogative della E-series!

Da segnalare inoltre i connettori standard presenti su questo smartphone, in cui trovano posto un comodo connettore micro USB per il caricamento della batteria e il trasferimento dati via cavo (evviva il connettore universale che si appresta a diventare uno standard!) e il tradizionale jack da 3.5 mm per avere sempre con voi le vostre cuffie preferite!
Parlando di connettività non possiamo non fare riferimento alla lodevole durata della batteria che raggiunge ben 8 ore consecutive di conversazione e all’importantissima funzione di riduzione attiva del rumore per regalare a chi ci ascolta una chiara ricezione di ciò che diciamo.

Applicazioni

Come si fa a costruire una casa se non si parte dalle fondamenta? Noi non lo sappiamo. Nokia per fortuna prima ancora di progettare il telefono ha pensato bene di costruirgli delle fondamenta solide, quali quelle del Symbian Serie 60 terza edizione. Sul nostro forum, così come anche direttamente qui nel Blog, travate molte applicazioni compatibili con questo sistema operativo e i “trucchi” per installare software di terze parti.

Ma a destare stupore in voi saranno sicuramente i principali Store di Nokia. Parliamo di N-Gage, piattaforma di gaming mobile assai diffusa e del nuovissimo OVI Store, che più generalmente comprende tutti i contenuti possibili e immaginabili per il nostro smartphone. I prezzi non sono tanto concorrenziali. Purtroppo essendo nati da poco (e ci riferiamo soprattutto a OVI Store), sono limitate le applicazioni disponibili per pochi euro, e ancora meno quelle gratuite.

C’è però da dire che Nokia, al contrario di altre aziende, quando ci vende il terminale, non vende solo l’hardware e una semplice scatola. Col rischio di ripetersi, già il sistema operativo e quindi le applicazioni integrate offrono tutto e subito! Dunque diciamo che i nostri acquisti potranno essere limitati, senza correre il rischio di farsi mancare qualcosa.
Giusto per darvi qualche esempio. Con il Symbian S60 tersa edizione troviamo alcuni software di peso come la Ricerca dei propri contenuti, il File Manager e un manager per le applicazioni scaricate. Di importanza strategica, inoltre, sono quei software dedicati alla produttività come Quick Office, il lettore integrato di file PDF o il pratico Zip Manager. Non mancano inoltre altre applicazioni presenti anche nel Nokia E52 come il Dizionario multilingue, il sistema di crittografia pre proteggere i dati della memory card e il Font Magnifier. Come vedete ce n’è per tutti gusti!

Multimedia

Non è un caso che l’ultima sezione ad essere esaminata sia questa. Come già accennato questo non è un telefono che nasce per il multimediale seppure raggiunga in pieno la sufficienza anche in questo settore. Andando con ordine come fare a non partire dello strumento multimediale per eccellenza? La fotocamera presente su questo terminale, come già accennato nell’introduzione ha una risoluzione di 3.2 Megapixel con un unico flash led priva di copri obbiettivo e di autofocus. In ambito video, tale fotocamera garantisce video di qualità VGA a soli 15 fotogrammi al secondo. Caratteristiche più che sufficienti per mini video e scatti al volo!

Sebbene l’hardware non sia all’avanguardia, il Nokia E55 può disporre di un corredo software abbastanza completo, merito anche qui del Symbian S60 terza edizione con feature pack 2, che aggiunge alla fotocamera le tipiche funzioni di personalizzazione delle più comuni macchine fotografiche digitali compatte: autoscatto, multiscatto, regolazione del contrasto, della tonalità dei colori, del bilanciamento del bianco, ecc.
La Galleria non delude le aspettative e si presenta con un interfaccia abbastanza semplice. Qui vengono raggruppati oltre alle foto e ai video, i brani e i clip audio.
Per il reparto Musica si può dire che non manchi proprio niente. Oltre al supporto per i codec più diffusi che vanno dal wma, aac, al più diffuso mp3. Purtroppo questo terminale è dotato di un unica cassa posta, come nel suo gemello E52, sul retro della scocca sotto la fotocamera. Soluzione forse un pò scomoda ma che non rende complicato il design del cellulare. Stanchi delle solite canzoni, nei buchi della vostra giornata sarà possibile collegare le cuffie al proprio telefono per far partire la ricezione di Radio FM.

Conclusioni

Ci sentiamo di consigliare questo telefono a tutti, amanti della fotografia esclusi. Ci saranno magari alcune applicazioni che non userete e forse qualche servizio incluso nella confezione potrebbe non interessarvi. Anche se questi servizi servono solo a provare con mano le ultime novità per farsi un’idea di cosa si possa fare oggi con un cellulare e chissà che una di queste cose non possa interessarvi…
Tutto sommato a chi è interessato ad usare il telefono per comunicare (funzione per la quale è nato) di certo si sentirà attratto da questo compatto smartphone dotato di una pratica tastiera Half-Qwerty. Lo si trova tranquillamente al di sotto delle 300€ con tanto di garanzia Nokia Italia di ben 2 anni. Prezzo onesto, terminale più che valido parola di Nokioteca!.

Contenuto della confezione standard:

– Nokia E55
– Caricabatterie da viaggio Nokia AC-10
– Adattatore per caricabatterie Nokia CA-146C
– Batteria Nokia BP-4L (1500 mAh)
– Auricolare stereo Nokia HS-48
– Cavo di connessione Nokia (CA-101), supporta la ricarica
– Memory card microSD da 2 GB Nokia (MU-37) interna al telefono cellulare
– Manuale d’uso
– Opuscolo Nokia Eseries

Servizi inclusi nella confezione di vendita:
– Files on Ovi, 60 giorni di prova con 1 GB di spazio su disco
– Nokia Maps, 10 licenze da 1 giorno da utilizzare entro 3 mesi
– Abbonamento illimitato a Nokia Messaging

Alcuni link utili:

Specifiche tecniche complete
Confrontalo con altri smartphone Nokia
Discuti del Nokia E55 sul Nokioteca Forum
Acquistalo subito su Nokia Online Shop

Scopri le offerte

Aggiungi un commento

Leggi e commenta gli articoli di Nokioteca dalla nuovaApp per Android
+