Maemo Summit 2009: resoconto del giorno 1

Maemo Summit 09

Maemo Summit 09

Cari amici della Nokioteca, con questo articolo ho voluto riassumere tutte le notizie che sono riuscito a scovare in rete relative al Maemo Summit 2009 apertosi oggi ad Amsterdam. Ci tengo a precisare che le fonti sono molteplici e più che menzionarle, vi lascerò il link della notizia diretta.

Dunque, iniziamo col dire che quest’evento si tiene ogni anno, ed è il luogo d’incontro tra Nokia e la Comunity di sviluppatori di Maemo. Il primo giorno, vale a dire oggi, Venerdì 09 Ottobre 2009, è stato organizzato da Nokia stessa con diversi speaker che hanno illustrato molto bene le possibilità offerte dal nuovo sistema operativo, nonché i progetti in cantieri. Nei prossimi due giorni gli eventi saranno organizzati dalla comunity stessa. Se già fino ad ora ne abbiamo sentite delle belle, possiamo solo immaginare cosa ci riserveranno gli sviluppatori nei prossimi giorni.

Partirei proprio dagli sviluppatori. Ne sono stati invitati circa 300, ai quali è stato offerto in comodato d’uso un Nokia N900 completo di tutti gli accessori per i prossimi mesi. Facile intuire che questa mossa servirà a garantire un costante aumento di applicazione negli Store di Maemo.
Perché ho detto negli Store? Semplice, proprio in queste ore la cara e amata Nokia ha ufficializzato il link dal quale si presume vedremo arrivare circa l’80% di applicazioni per il nostro N900, vale a dire Maemo Select, che come vi avevo fatto notare nel Forum, serve appunto per scaricare le applicazioni. Siamo un po curiosi di sapere l’estensione dei file eseguibili su Maemo. Attualmente provando a fare il Download di alcuni dei programmi si può notare una certa estensione *.Install che occupa pochissimi Byte, motivo che ci fa supporre che si tratti di un semplice link. Non contenti, il Team di Nokia e il Team di Maemo hanno dichiarato che entro breve salirà a bordo del nuovissimo Tablet anche il portale per eccelenza di Nokia, ovvero Ovi Store. Per completare il quadro mancherebbe solo N-Gage. Speriamo di potervi informare il più presto riguardo questo argomento.

Come spesso accade in casa Nokia, neanche esce il terminale e già si parla di un’importante aggiornamento Firmware entro la fine dell’anno. Non sappiamo ancora bene cosa ci dobbiamo aspettare da questo aggiornamento, ma già iniziano a trapelare promettenti voci. Rimanete connessi che vi informeremo.

Anzi a dir la verità una delle novità che potrebbe figurare sul nuovo aggiornamento è l’abilitazione della tecnologia haptica di Immersion, che commercialmente dovremmo imparare a conoscerla come TouchSense. Tale tecnologia promette di restituire la stessa sensazione di un tasto premuto, quando si digita sul Touch screen. E’ un po difficile da spiegare, ma vi prego di non confondere la suddetta tecnologia con il feedback tattile, che altro non è che una vibrazione del dispositivo a input avvenuto. Con l’haptikos a “vibrare” saranno dei particolari sensori posti sotto lo schermo denominati pizioelettrici. Ok stiamo scendendo troppo nei particolari e comunque ricordatevi di rimanere connessi per avere le ultime News.

Inoltre è nostro dovere avvertirvi che il ricevitore FM è presente sul Nokia N900. Mentre il trasmettitore si potrà utilizzare sin da subito, per poter usufruire del ricevitore dovremmo aspettare qualche aggiornamento o qualche applicazione particolare …chissà quale aggiornamento 😉

Cosa manca all’appello in questa giornata ricca di annunci? Ovviamente il rilascio uffciale della versione finale del Software Development Kit di Maemo 5, per poter iniziare a programmare da subito e importanti anticipazioni su quello che sarà il futuro di questo sistema operativo, ovvero Maemo6.

Prima di introdurvi quel che si sa effettivamente su Maemo 6, vi dico che alla già lunga lista di linguaggi disponibili su Maemo, Nokia ha ufficializzato in queste ore che il porting della versione 4.6 di QT per Maemo è stato completato. Prima di Symbian e Maemo, tenete bene in mente questo nome. Nokia in pochi anni si è posta l’obbiettivo di sviluppare tutto, ma proprio tutto sotto questo linguaggio.
Maemo 5 e Symbian Foundation costituiranno le basi su cui avverrà il passaggio a tale linguaggio MULTIPIATTAFORMA (alcuni lo hanno definito come un ponte virtuale tra le due piattaforme). Di seguito un video con QT in azione su un prototipo di N900!


Tornando al discorso Maemo 6, ci sono interessanti novità da segnalare. Il supporto al Multi-touch con l’ovvio supporto ai display Capacitivi giungerà grazie a questa versione di Maemo. Inoltre il tanto vociferato dibattito tra Portrait & Landscape (Italianizzando diremmo Modalità Orizzontale e verticale del telefono), giungerà al termine con questa versione: entrambe le visualizzazioni sono supportate.

A questo punto entra in gioco N900. Ci sono ampie possibilità che N900 potrà essere aggiornato al nuovo e ai futuri OS, ma tali aggiornamenti non includeranno tutte le nuove funzioni che ogni sistema operativo si appresta a portare. Abbiamo bisogno di qualche conferma di quanto appena detto, ma attualmente sembrano molto di più che semplici voci di corridoio. Se tutto ciò venisse confermato, verrebbe copiata in parte la strategia di Apple che finora ha garantito a tutti i suoi dispositivi almeno un aggiornamento software.

Per il momento è tutto. In attesa del prossimo aggiornamento gustatevi i prossimi video del Team di Maemo che mostrano interessanti funzionalità precaricate sul Nokia N900.

Alla prossima! 😉




Scopri le offerte

No Responses

Aggiungi un commento

Leggi e commenta gli articoli di Nokioteca dalla nuovaApp per Android
+