Che Apple paghi a Nokia quei brevetti!

Nokia denuncia Apple

Nokia denuncia Apple

Nokia ha comunicato di aver avviato una causa legale contro Apple per aver violato ben 10 loro brevetti. Questi riguarderebbero le tecnologie: GSM, UMTS (3G WCDMA) e gli standard wireless LAN, dati wireless, codifica del segnale vocale. Come un innovatore leader nelle comunicazioni wireless, Nokia ha creato uno dei più forti e più ampi “portafogli” di brevetti, investendo oltre 40 miliardi di euro nel corso degli ultimi due decenni.

Gran parte di questa proprietà, essenziale per gli standard del settore è stipulata in accordi di licenza con circa 40 aziende, tutti principali produttori di dispositivi mobili.

Nokia ha avanzato una richiesta di risarcimento per violazione dei propri brevetti pari all’1% sul ricavato generato dalla vendita di ogni singolo iPhone. Apple dovrebbe quindi pagare una cifra compresa tra i 200 e i 400 milioni di dollari, calcolata in un valore che sta tra i 6$ e i 12$ per singolo iPhone venduto.

Potrebbe sembrare che quella di Nokia sia una mossa strategica, in quanto è piuttosto facile pretendere i danni dopo che è stato commesso e ripetuto il ‘reato’, ma non è così! Sembrerebbe infatti che, come fa sapere Om Malik le tecnologie al centro della causa giudiziaria sono state concesse in licenza d’uso a diverse decine di altre società da parte di Nokia e la causa è stata depositata dopo più di due anni dal lancio dell’iPhone, in seguito ad estesi negoziati intercorsi tra le due società.

Scopri le offerte

11 Commenti

  1. Romolo
    • Shady 91'
  2. Romolo
    • Marco
    • Patos
  3. Shady 91'
  4. Shady 91'
  5. Romolo
    • Shady 91'
  6. Romolo
    • Patos

Aggiungi un commento

Leggi e commenta gli articoli di Nokioteca dalla nuovaApp per Android
+