Vai al contenuto



Foto

F - Nokiaterms


  • Discussione chiusa Questa discussione è chiusa
1 risposta a questa discussione

#1 OFFLINE   Barbis75

Barbis75

    Nokioteca Staff

  • Moderatore
  • 6. 052 messaggi
  • Località
    pianeta Terra più o meno
  • Smartphone
    Lumia 920
  • Versione OS
    8.0.10517.150
  • Firmware
    3051.40000.1349.0007

Inviato 02 Novembre 2010 - 11:55

File manager

è una applicazione che consente di gestire i file, come si puo intuire dal nome.
tramite queste applicazioni è possibile effettuare tutte le operazioni che di solito si usa fare su file e cartelle.
ad esempio si possono spostare file e cartelle, rinominarle, cambiare gli attributi dei file come la visibilita o eventuali protezioni ( come impedire la scrittura e la modifica del file ).
si possono quindi esplorare le varie risorse ( memorie e cartelle), vederne dettali come lo spazio occupato e lo spazio libero, ed effettuare operazioni su di esse.

sui cellulari normalmente è presente un file manager di default che consente la navigazione tra le memorie del dispositivo, consentendo alcune delle operazioni citate prima.
proprio perche spesso i file manager di default non consentono di effettuare operazioni piu avanzate, spesso si installano altri file manager. Il piu famoso è X-plore che mette a disposizione dell'utente tutte le operazioni che possono essere fatte con il file manager di default, piu alcune operazioni avanzate, come la visualizzazione di cartelle nascoste, il cambio degli attributi del file, ecc.



FIRMWARE

Il Firmware è una porzione di software contenuta in un componente Hardware sia esso una ROM [Read Only Memory] o una EEPROM [Eraseble Electronic Read Only Memory] , che consente al sistema in cui risiede di eseguire tutto ciò per cui è stato progettato. La scelta di utilizzare delle EEPROM risiede nel fatto che lo stesso Firmware non debba essere accidentalmente modificato o cancellato per non pregiudicare il corretto funzionamento del sistema. Nel caso dei telefoni Symbian si tratta di un Firmware perchè risiede in una EEPROM, ma nello stesso tempo trattasi di un Sistema Operativo [SO] , essendo in grado d'interagire con periferiche esterne in Input/Output e di gestire supporti di memorizzazione dati organizzati secondo un File System [Drive C ed E, tipico di un Sistema Informatico] (by Megabit).
Aggiornare il Firmware (o il Software) serve ad eliminare alcuni dei bugs presenti nelle versioni precedenti. L'aggiornamento può essere fatto attraverso i programmi che fornisce la Nokia o direttamente con tecniche FOTA-OTA gia illustrate. L'aggiornamento del firmware dipende dal proprio PRODUCT CODE (vedi Product Code).

la descrizione del firmware è stata presa da http://www.nokioteca...showtopic=43630

FLASHARE o Fare il Flash

per flashare si intende scrivere nella memoria flash del telefono cioè reinstallare il firmware, in questo modo possiamo aggiornare o ripristinare il nostro terminale.
E' una tecnica rischiosa che può compromettere il funzionamento del cellulare e invalida la garanzia. E' spesso usata per installare firmware che hanno caratteristiche estetiche e funzionali diverse da quelle previste dalla casa madre oppure è usata per installare aggiornamenti che non sono stati ancora rilasciati per il nostro product code.


Flash, Adobe, linguaggio

ActionScript (AS) è il linguaggio di scripting di Adobe Flash, software che affonda le proprie radici nella grafica vettoriale ma che, anche grazie alla diffusione del plugin, si è ritagliato un proprio spazio nella realizzazione di applicazioni dinamiche, oltre che nella realizzazione di siti web e animazioni. Actionscript si basa su ECMAScript e la sua sintassi, almeno fino alla versione 6 del Flash Player, è molto simile a JavaScript dal quale poi diverge in molto di ciò che riguarda le feature di OOP (dal Flash Player 7 il linguaggio si basa su classi e non utilizza la proprietà prototype per stabilire l'ereditarietà).

ActionScript è un linguaggio di alto livello, al contrario di assembly ad esempio, non compilato come il C, ma linguaggio interpretato (o pseudocompilato). La sua esecuzione è infatti affidata al compilatore nativo di Flash Player, l'Actionscript Virtual Machine (AVM e AVM2). ActionScript è un linguaggio orientato agli oggetti, supportante quindi la creazione di classi, e l'uso di quelle già esistenti.

Le classi sono un'estensione del linguaggio base di ActionScript e possono essere create e condivise dai programmatori. Classici esempi sono le classi sandy 3d e papervision 3d che permettono di utilizzare un ambiente tridimensionale nativamente non incluso in flash. Esse vengono scritte all'interno di un semplice file testuale che ha come estensione .as. In più ci sono diverse classi già disponibili come MovieClip, che può essere usata per disegnare i vettori sullo schermo dinamicamente. Le classi facilitano la creazione di nuovi progetti, esse possono essere trasferite anche da un progetto all'altro, se necessario.

Il codice ActionScript è il più delle volte scritto usando la suite di sviluppo di Flash che offre documentazione, suggerimenti durante la stesura del codice, ed evidenziamento della sintassi, rendendola più leggibile. Spesso, L'estensione dei sorgenti è .fla. Come detto in precedenza, il codice ActionScript (e le animazioni dalla versione CS3 può anche essere importato da file di testo esterni, che possono essere scritti attraverso l'editor incluso in Flash mediante una comoda interfaccia o attraverso Motion Twin ActionScript2 Compiler (MTASC).

Messaggio modificato da Barbis75, 02 Novembre 2010 - 14:28

Per segnalare allo Staff un messaggio non conforme al regolamento è sufficiente premere il bottone "Segnala" posizionato in basso a sinistra di ciascun messaggio.

#2 OFFLINE   Barbis75

Barbis75

    Nokioteca Staff

  • Moderatore
  • 6. 052 messaggi
  • Località
    pianeta Terra più o meno
  • Smartphone
    Lumia 920
  • Versione OS
    8.0.10517.150
  • Firmware
    3051.40000.1349.0007

Inviato 02 Novembre 2010 - 11:57

Flash Payer Lite (mobile)


Adobe Flash Lite (conosciuto precedentemente come Macromedia Flash Lite) è la versione considerata leggera del famoso Flash Player considerato ormai uno standard nel web. Flash Lite è, in dettaglio, un player specifico per cellulari e altri device, si basa sul linguaggio proprietario di Macromedia denominato Actionscript.

Le versioni principali di Flash Lite attualmente in circolazione sono la 1.1 (che supporta il linguaggio actionscript 1.0 di flash 4), la 2 (decisamente più evoluta e potente che supporta le potenti funzioni dell'actionscript 2.0 oltre che il supporto dello standard W3C SVG-T) e la 3, di più recente uscita

Flash Lite è molto apprezzato e sta riscuotendo un notevole successo in quanto velocizza notevolmente la realizzazione di contenuti dinamici, applicazioni complesse e interfacce personalizzate estremamente accattivanti in tempi veramente rapidissimi se paragonati ad altri sistemi di sviluppo su cellulari per esempio j2me oppure Symbian C++. Attualmente Flash Lite è utilizzato con successo in Giappone dalla stessa DoCoMo, In Italia e nel resto d'europa si sta affermando anche a seguito di importanti accordi che Macromedia ho stretto con i principali produttori di telefoni cellulari come ad esempio: Nokia, Siemens, Samsung, Lg, e Sony Ericsson. Su tutti i nuovi cellulari nokia è integrata l'ultima versione di flash lite.


Le differenze principali tra la versione 1.1 e la 2.0 (del 2006) di Flash Lite sono le seguenti:
Supporto completo dell'actionscript 2.0 ovvero quello utilizzato dalla versione 7.0 di Flash
Supporto Video, ovvero è possibile caricare dinamicamente filmati video in formato 3gp
Caricamento di dati esterni via XML
Caricamento esterno di file in formato swf, jpeg, MP3
Maggiore velocità d'esecuzione e stabilità del player.


Ecco le principali differenze tra la versione 2 e la 3, rilasciata nel giugno 2007.
Supporto FLV
Migliore navigazione nel web grazie al supporto della maggior parte di contenuti Flash 8
Prestazioni ottimizzate
Estensioni MMI per la progettazione di interfacce utente
Ambiente di authoring integrato
Supporto multipiattaforma

info tratte da wikipedia


FORMATTARE


E' una procedura che viene effettuata su dispositivi di memorizzazione. Il termine è nato con l'avvento dei computer ed è stato coniato con l'intento di identificare quel processo con cui si prepara il dispositivo di memorizzazione al suo utilizzo.
La preparazione consiste nel suddividere lo spazio di memorizzazione del dispositivo in blocchi di dimensioni uguali (ognuno con un proprio indirizzo), che verranno poi usati per memorizzare i file.
Gli indirizzi servono per recuperare tutti i blocchi che contengono le informazioni relative ad un dato file.
Questa tecnica nativamente applicata agli hard disk nei computer si è estesa a tutti i dispositivi di memorizzazione, come penne usd e micro sd.
Il processo di formattazione quindi effettuando l'operazione di preparazione della memoria, cancella necessariamente tutti i dati che ci sono immagazzinati e porta la memoria ad uno stato paragonabile a quello in cui è uscita di fabbrica.
Sui computer ci sono tecniche per recuperare i dati cancellati. sui cellulari è diversa la cosa ed i dati cancellati spesso sono persi

FOTA-OTA

sono tecniche di aggiornamento del firmware.
OTA è la sigla comune che vuol dire Over The Air. Da qui è nato il termine FOTA, Firmware Over The Air che indica l'aggiornamento del firmware direttamente dal cellulare stesso usando la rete telefonica. Tale tecnica di aggiornamento richiede una connessione dati (wifi o connessione dati del gestore) attraverso la quale ci si collega implicitamente ai server del produttore del cellulare e si controlla la presenza di aggiornamenti. Se ci sono si puo procedere direttamente al download e all'installazione dell'aggiornamento
Per segnalare allo Staff un messaggio non conforme al regolamento è sufficiente premere il bottone "Segnala" posizionato in basso a sinistra di ciascun messaggio.