L’app Google+ si rinnova per portare nuove e più moderne funzioni

Google+

Google+

Leo Deegan del team di Google+ ha annunciato l’imminente rilascio di una nuova versione dell’app G+ per Android. L’aggiornamento porterà diverse novità e modifiche sotto il cofano per permettere l’implementazione e l’aggiunta, in futuro, di una serie di nuove e più moderne funzioni ma anche un miglioramento di quelle esistenti.

Tra le migliorie di rilievo che saranno subito visibili dall’utente viene citato quello relativo al rendering del feed e allo scrolling dei contenuti, alla funzione lightbox di foto e immagini (ridisegnata) e alle opzioni dei commenti. Poiché tutto ciò ha comportato la riscrittura del codice sorgente di G+, spiega Leo Deegan, è possibile che l’utente possa incappare in qualche problema o bug come ad esempio quello che provoca il completo ricaricamento del post ogni volta che invia un commento (il team di G+ sta lavorando per trovare una soluzione).

Al momento non è dato sapere se l’aggiornamento in oggetto di Google+ arriverà lato server, dunque automaticamente, oppure tramite il Google Play Store. In attesa di scoprirlo fateci sapere nei commenti se utilizzate questo servizio di Google per condividere pensieri, passioni e contenuti o preferite altri social network.

Informazioni utili

Google+ è nato nel 2011 con l’ambizione di contrastare i più famosi e utilizzati social network, Facebook e Twitter in primis. Purtroppo però (per Google) questa “rete sociale” non ha mai preso piede nonostante i vari tentativi di rilancio e rinnovamento degli anni passati ma soprattutto l’elevatissimo numero di utenti iscritti (praticamente tutti quelli che dispongono di un dispositivo Android, dunque più di 2 miliardi).

Google+ offre alcune funzionalità che lo contraddistinguono da altri social network tra cui quello legato al sistema dei contatti che è organizzato e suddiviso in “cerchie” (“circles”) liberamente creabili e modificabili dall’utente per garantire un buon livello di privacy (in modo predefinito sono già presenti cerchie denominate “amici”, “conoscenti”, “lavoro”, “famiglia”, “persone che seguo”). L’interfaccia di Google+ è di semplice utilizzo e permette anche ai meno esperti di avere un controllo totale del proprio profilo e quindi anche delle persone che possono accedervi e/o mettersi in contatto con l’utente.

Via:

Google



Aggiungi un commento

Leggi e commenta gli articoli di Nokioteca dalla nuovaApp per Android
+